Bacio in mezzo alle Sentinelle: denunciati per “disturbo della quiete”

E' successo a Perugia. Accusato attivista di Arcigay Omphalos: "I nostri baci illegali".

Bacio in mezzo alle Sentinelle: denunciati per "disturbo della quiete" - bacio perugia 2 - Gay.it
2 min. di lettura
Bacio in mezzo alle Sentinelle: denunciati per "disturbo della quiete" - sentinelle cagliari1 - Gay.it

Un bacio in mezzo alle Sentinelle in Piedi di venta “disturbo della quiete pubblica”. E’ successo a Perugia dove un attivista di Arcigay Omphalos si è visto recapitare un avviso di conclusione di indagini per fatti che risalgono allo scorso 29 marzo. Quel giorno le Sentinelle avevano organizzato una delle loro veglie, a Perugia, appunto, Stefano Bucaioni e suo marito (i due si sono sposati all’estero) si erano recati in piazza insieme ad altri attivisti. Tutto quello che hanno fatto è stato baciarsi dopo essersi intrufolati in mezzo ai partecipanti alla veglia. Secondo quanto lo stesso Bucaioni ha raccontato, quando un agente della Digos gli si era avvicinato per chiedere i documenti, lui non si era sottratto, fornendoli.
A distanza di quasi sette mesi, arriva la notifica. L’attivista ha affidato a Facebook il suo sfogo. “Ricapitolando. Secondo il Ministro degli Interni il matrimonio con il mio compagno non è conforme alla legge italiana – scrive Bucaioni – . Secondo la Procura della Repubblica, che oggi mi ha notificato l’atto di conclusione delle indagini preliminari, il bacio con mio marito durante la manifestazione delle Sentinelle in Piedi è disturbo della quiete pubblica.

Bacio in mezzo alle Sentinelle: denunciati per "disturbo della quiete" - sentinelle in piedi - Gay.it

Insomma, il nostro amore è illegale, le nostre famiglie sono illegali, addirittura i nostri baci sono illegali. Alle volte mi chiedo perché sono tornato in Italia… Ma in giornate come questa le risposte sono fin troppo chiare. Vi seppelliremo di amore e di baci!”.
Secondo quanto racconta Arcigay Omphalos, nella notifica c’è scritto che i contromanifestanti erano dotati di “ombrelli colorati, accessori d’abbigliamento multicolore e cori”. “Facciamo notare – si legge nella nota dell’associazione – che nessun tafferuglio ha avuto luogo quel giorno e che nessuno dei nostri iscritti ha tentato di non declinare le proprie generalità agli agenti della Digos che le richiedevano”.
“L’associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica non ha partecipato in alcun modo a quella contromanifestazione – precisa il testo – ma esprime la sua formale solidarietà per tutte le persone libere che in virtù della propria libertà e del
desiderio di vivere in un Paese migliore si sono trovate, o si sono recate, in quella piazza a significare ad ognuna delle Sentinelle che la loro veglia silenziosa era più violenta di qualunque schiaffo”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24

Continua a leggere

scritta morte ai froci salerno

“MORTE AI FR*CI” e falce e martello, scritta shock a Salerno

News - Redazione Milano 24.8.23
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
Morgan: "Devolvo la metà del mio cachet di X Factor a casa di accoglienza LGBTQIA+. Le mie scuse sincere" - Morgan - Gay.it

Morgan: “Devolvo la metà del mio cachet di X Factor a casa di accoglienza LGBTQIA+. Le mie scuse sincere”

News - Redazione 1.9.23
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
nigeria-arrestate-76-persone

Nigeria, arrestate 76 persone perché omosessuali a una festa di compleanno

News - Francesca Di Feo 24.10.23
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23