Bari: “Sei un ricchione di merda, non mettere piede in zona”

Con queste parole un gurppo di giovani ha insultato oggi il vicepresidente di Aricgay Bari mentre usciva da un bar. I ragazzi lo avevano visto al banchetto allestitio all'Università contro l'omofobia.

Bari: "Sei un ricchione di merda, non mettere piede in zona" - insulti bariBASE 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Bari: "Sei un ricchione di merda, non mettere piede in zona" - insulti bariF1 - Gay.it

Il vicepresidente dell’Arcigay di Bari, Flavio Di Venosa, è stato oggetto oggi nel capoluogo pugliese, nel quartiere Poggiofranco, di una intimidazione compiuta da un gruppo di circa otto persone. Lo denuncia una nota dell’Arcigay Bari. Il gruppo – secondo quanto è detto nel comunicato – ha fatto riferimento al banchetto informativo che Arcigay ha allestito nel Politecnico di Bari in occasione della Giornata Internazionale contro l’Omofobia, il 17 maggio scorso: "Eri tu – hanno detto i giovani rivolgendosi a Di Venosa che in quel momento usciva da un bar – che rompevi i coglioni l’altro giorno in facoltà con il banchetto Arcigay? Ci fai schifo, sei un ricchione di merda e gente come te in giro non la vogliamo. Non mettete più piede in zona". Ai giovani omofobi, il vice presidente dell’Arcigay ha risposto con ironia, dicendo: "Se proprio vuoi insultarmi dammi dell’eterosessuale, perché se mi dici ricchione, frocio o checca, non posso far altro che darti ragione e in più non mi ferisce. E’ come se mi chiamassi per nome e non mi sento insultato se mi chiami con il mio stesso nome".

Bari: "Sei un ricchione di merda, non mettere piede in zona" - insulti bariF2 - Gay.it

"Quanto è accaduto oggi – sostiene nella nota il presidente di Arcigay Bari, Francesco Camasta – dimostra che l’omofobia è un problema culturale e che esiste anche dalle nostre parti: appena noi gay usciamo allo scoperto, la stessa omofobia viene fuori, questa volta solo con la violenza verbale, ma sempre di violenza ed intimidazione si tratta". "Le istituzioni – continua Camasta – non devono abbassare la guardia, al nostro paese serve una legge contro l’omofobia, che educhi i cittadini al rispetto delle diversità e reprima gli atti di odio. Mentre il Parlamento dorme, mi aspetto che la Regione Puglia, nell’ambito delle proprie competenze, approvi con urgenza una legge contro le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale, sul modello della Regione Toscana".

Bari: "Sei un ricchione di merda, non mettere piede in zona" - paolopataneF1 - Gay.it

"Esprimiamo la solidarietà e la vicinanza di tutta Arcigay a Flavio Di Venosa e vorremmo che le Istituzioni locali facessero immediatamente altrettanto – ha dichiarato Paolo Patanè, Presidente nazionale di Arcigay -. La coincidenza di questa aggressione con la Giornata mondiale contro l’omofobia non è casuale e testimonia quanto una maggiore visibilità gay scateni l’omofobia che cova nel ventre del Paese. Il nostro desiderio di vivere alla luce del sole non arretrerà di un millimetro di fronte a questi atti di intimidazione. Il Pride Nazionale di Napoli del 26 giugno prossimo sarà un momento per tutto il Paese per affermare con forza il coraggio, l’orgoglio e la bellezza della visibilità gay. Servono urgentemente anticorpi contro l’omofobia e vediamo con favore il varo, in Toscana, di un assessorato contro l’omofobia. Ci impegnamo fin da subito perché tutte le regioni si dotino di strumenti utili alla lotta contro l’omofobia e la discriminazione. Le Regioni, se antiomofobe, battano un colpo".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: "Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso" - Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out - Gay.it

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: “Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso”

News - Redazione 19.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24

Continua a leggere

arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
puglia-legge-contro-omofobia

Anche la Puglia approva una legge regionale contro l’omobitransfobia

News - Francesca Di Feo 10.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
"Il primo che si muove è gay", polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO) - Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed VIDEO - Gay.it

“Il primo che si muove è gay”, polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO)

Corpi - Redazione 11.7.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24