Foto

Benetton: la nuova campagna per l’amore egualitario

Le nuove foto di Benetton sono già alla Stazione Termini di Roma e a Madrid

Benetton: la nuova campagna per l'amore egualitario - benetton billboard 01 - Gay.it
2 min. di lettura

La Benetton, famosissimo marchio di moda italiana fondato nel ’65 a Treviso, ha da sempre investito in campagne pubblicitarie provocatorie e innovative, volte più che a pubblicizzare una linea a smuovere le menti dei più su temi caldi e delicati, cercando di abbattere stereotipi pubblicitari e convenzioni prestabilite.

Dagli anni Ottanta fino ai Duemila, con la direzione artistica del colosso della fotografia italiano Oliviero Toscani, il brand ha fatto spesso parlare di sé utilizzando quello che in molti hanno definito shockvertising: al di là degli obiettivi di mercato, le campagne affrontano temi sociali mai trattati prima dalla fotografia convenzionale e non è più l’oggetto commissionato a colpire l’attenzione dell’osservatore, ma il soggetto che riflette il pensiero dell’autore. Dalle “opposizioni” religiose e razziali rappresentate nelle campagne di fine anni 80 (l’abbraccio di un ragazzo palestinese con uno israeliano e il bacio tra un prete e una suora), ai cicli “della vita” e “della morte”, dove vennero ritratti bambini appena nati, malati di AIDS, cimiteri di guerra e soldati con ossa in mano. Le campagne incontrarono spesso l’opposizione e la censura dei Comuni italiani, ma segnarono lo stesso le coscienze collettive in modo drastico. È su questa linea che continua a muoversi Benetton, con un atteggiamento rivoluzionario e critico nel confronti del mezzo pubblicitario.

La nuova campagna sconvolge, in positivo, per la sua semplicità e il suo messaggio. Realizzata con l’art direction dello studio Braga + Federico e scattata da Giulio Rustichelli, essa era stata anticipata da un video sul profilo ufficiale Instagram di Benetton in febbraio e, da alcune settimane, è stata posta in gigantografia alla stazione Termini di Roma, uno dei crocevia più frequentati della Capitale, oltre che a Madrid (qui sotto la foto da Roma ed entrambi i clip).

#Benetton

Un video pubblicato da United Colors of Benetton (@benetton) in data:

benetton_roma_termini

L’ad ritrae un gruppo di giovani ragazzi, legati tra di loro dai “colori uniti” di una lunghissima treccia rainbow, che celebrano l’amore nella sua forma più semplice e meravigliosa, quella di un bacio. Un bacio che non fa distinzione di genere, razza o sessualità e include tutti. Love is love, come recita il sottofondo del video.

Le foto diventano ancora più significative se inquadrate nel periodo storico che stiamo vivendo, quello del faticoso iter verso l’approvazione delle unioni civili: fanno auspicare in una nuova Italia sempre più arcobaleno, alla quale non servono più censure, pronta a fare un passo importante verso la parità e l’uguaglianza dei diritti.

In alto la gallery con i bellissimi scatti: speriamo di vederli presto appesi in tutte le città italiane.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
Mahmood inSAFE FROM HARM A FILM BY WILLY CHAVARRIA

Mahmood, il video integrale di Willy Chavarria designer di collezioni non binarie

Lifestyle - Mandalina Di Biase 13.2.24
@bellaramsey

Bella Ramsey presta il volto alla linea di moda per persone non binarie

Culture - Redazione Milano 8.11.23
Sabato De Sarno direttore creativo Gucci - foto @tyrellhampton + @federicociamei

Sabato De Sarno non vuole controllare le emozioni

Culture - Riccardo Conte 26.3.24
valentino-british-fashion-awards-2023 (5)

I British Fashion Awards 2023 in sfarzo rosso Valentino: il maestro stilista premiato con l’Outstanding Achievement Award

Culture - Francesca Di Feo 6.12.23
Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale - Kaiser Karl - Gay.it

Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale

Serie Tv - Redazione 12.1.24
Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l'identità queer dello stilista - Balenciaga - Gay.it

Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l’identità queer dello stilista

Serie Tv - Redazione 18.12.23
Gucci Gift Campaign (Courtesy of Gucci)

A chi fanno (ancora) paura i baci gay?

Culture - Riccardo Conte 9.1.24