Britney Spears è libera, e ora? Ecco cos’è successo e cosa succederà

La popstar ha ottenuto la sospensione dal ruolo di tutore del padre Jamie Spears, esercitata per 13 anni: quali saranno le conseguenze?

britney spears
britney spears
2 min. di lettura

Britney Spears è libera. È notizia di ieri che la popstar è finalmente riuscita ad ottenere la sospensione del padre Jamie dal ruolo di tutore legale, che l’uomo ha esercitato per 13 anni, impedendole di godere a pieno della propria fortuna economica e dell’indipendenza artistica e familiare. Mercoledì scorso la corte di Los Angeles. guidata dal giudice Brenda J. Penny, ha emesso il verdetto, sottolineando di credere fermamente che l’interruzione dell’esercizio del padre rappresenti l’interesse massimo per il bene della donna, oggi 39enne.

La strada verso la risoluzione di tutte le controversie, sollevate in rete dal movimento #FreeBritney e solo successivamente comprovate dai fatti, è ancora lunga e tortuosa. A differenza di quanto rivelato da alcuni media nazionali, infatti, le prossime mosse in tribunale della cantante americana saranno quelle davvero cruciali per la riconquista della piena autonomia. Rimosso dal proprio ruolo di garante, Jamie Spears è stato sostituito attualmente da John Zabel, un ufficiale pubblico selezionato dalla squadra che sostiene Britney Spears in questo delicato momento della propria vita. John Zabel fungerà da fiduciario fino alla celebrazione della prossima udienza, che l’avvocato di Britney Spears Mathew Rosengard ha chiesto di fissare entro 45 giorni dall’ultima. Lo scopo? Mettere un punto fermo all’intera faccenda, che ha attirato l’attenzione dei media di mezzo mondo.

Inoltre Rosengard avrebbe chiesto agli investigatori di svolgere tutte le indagini necessarie per comprendere il comportamento di Jamie Spears come tutore legale della figlia Britney. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, l’uomo avrebbe allestito un sistema di controllo all’interno della casa della popstar, così da monitorare conversazioni, spostamenti e confessioni private. Sarebbero stati individuati nella camera di Britney Spears alcuni microfoni e cimici per la registrazione della voce dell’artista, mentre il suo iPhone sarebbe stato clonato. “Jamie monitorava i messaggi con la madre, i fidanzati, gli amici più intimi e perfino l’avvocato”, ha rivelato al New York Times per il documentario Controlling Britney Spears Alex Vlasov, dipendente dell’agenzia Black Box, assoldata per lo spionaggio della star.

Ma non è tutto, perché la soluzione del travaglio di Britney Spears potrebbe aiutare chi in America si trova in una situazione simile. Alcuni deputati statunitensi, infatti, sostengono che sia necessario modificare le attuali leggi che regolano il rapporto di conservatorship, riformulando il processo di formazione dei tutori legali ed istituendo servizi e condizioni che aiutino gli assistiti ad avere maggiori diritti. Insomma, dopo aver fatto scuola nella cultura pop mondiale, Britney rischia di segnare un precedente anche nel diritto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Continua a leggere

LOL 4, c'è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione - PrimeVideo LoLs4 Cast - Gay.it

LOL 4, c’è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione

Culture - Redazione 4.12.23
Drag Race Italia 2023, la vincitrice è ... (attenzione SPOILER) - Finale Drag Race Italia 2023 - Gay.it

Drag Race Italia 2023, la vincitrice è … (attenzione SPOILER)

Culture - Redazione 29.12.23
Transformers Nicoz Balboa fumetti queer

“Transformer” di Nicoz Balboa, è queer il fumetto dell’anno a Lucca Comics 2023: intervista

Culture - Chiara Zanini 10.11.23
Andrea Gramiccia, La Caserma 2

La Caserma 2 apre le porte alla comunità LGBTQ+: in arrivo una storia d’amore gay?

Culture - Luca Diana 12.11.23
BigMama Gay.it Sanremo 2024 "La rabbia non ti basta"

BigMama a Sanremo 2024: “Speriamo di essere la voce di chi non ha voce”

Musica - Redazione Milano 20.12.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
Madonna con la bandiera del Progress Pride sul palco del Celebration Tour: "Niente paura!" - Madonna Celebration censored - Gay.it

Madonna con la bandiera del Progress Pride sul palco del Celebration Tour: “Niente paura!”

Musica - Federico Boni 18.10.23
Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci! - bruxelles pride 2024 44 - Gay.it

Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci!

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24