#FreeBritney! Dopo 13 anni, il padre di Britney Spears rinuncia ad essere suo tutore

Sarebbero già pronti i documenti che metterebbero la parola fine alla battaglia legale tra il padre Jamie e la figlia Britney Spears.

britney spears
britney spears
2 min. di lettura

La campagna #FreeBritney ha dato i suoi frutti, alla fine, e ha contribuito a concludere una battaglia tra avvocati, giudici e processi che andava avanti da ormai troppi anni tra Britney Spears e suo padre, James. Solo pochi giorni fa, il giudice aveva confermato il ruolo di tutor nei confronti della figlia.

Da quanto si apprende dai media americani, i documenti firmati e convalidati che confermano la rinuncia di James Spears ad essere tutore della figlia sono già stati consegnati alla corte di Los Angeles. Di conseguenza, ancora pochi giorni e l’autrice di “Ops, I did it again” potrà tornare a essere libera e indipendente. O quasi.

La tutela legale dava a James Spears il pieno controllo sulla vita, sulla carriera e sui beni della figlia. Questo controllo è durato per ben 13 anni.

13 anni di controllo sulla sua vita

La situazione della cantante ora 39enne è diventata di dominio pubblico solo negli ultimi anni e in particolare lo scorso anno, quando nel corso di un’udienza ha raccontato come si comportava il padre in qualità di suo tutore, e aveva chiesto al giudice la possibilità di riprende in mano la sua vita. Senza successo.

Ma è dal 2008 che James Parnell Spears ha la custodia legale della cantante.

Dai conti bancari alla sua salute, James controllava tutto. Secondo quanto detto dalla stessa Britney, l’uomo le avrebbe anche fatto inserire una spirale anticoncezionale per evitare che rimanesse incinta, uno dei sogni della donna. Nel corso degli anni, il padre le ha sempre impedito di recarsi dal dottore per rimuoverla.

Il padre sarebbe intervenuto anche per modificare la terapia della figlia, che dovrebbe avere dei problemi mentali, ma che non sono mai emersi pubblicamente. Una terapia troppo forte per lei, come ha spiegato:

È una medicina molto, molto forte rispetto a quello che stavo prendendo. Può causare danni mentali se ne prendi troppo o lo prolunghi per più di cinque mesi. Me l’ha prescritto e io mi sono sentita ubriaca. Non potevo nemmeno avere una conversazione con mia madre o mio padre.

Chi sarà il tutore di Britney Spears ora?

La rinuncia del padre al ruolo di tutor non significa che Britney Spears potrà riprendere le redini della sua vita. La decisione della corte infatti arriverà a breve, con la nomina di un nuovo tutore.

Non si sa ancora il nome, ma sono molti i fan che sperano che per lei si sia finalmente concluso un periodo nero, e che il nuovo tutor sappia gestirla garantendole la libertà di vivere veramente la propria vita.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Bhivdas Jagtap 14.8.21 - 17:25

Trending

Joker 2 sarà un musical o no? Budget da 200 milioni e cachet da 12 milioni per Lady Gaga - Joker 2 - Gay.it

Joker 2 sarà un musical o no? Budget da 200 milioni e cachet da 12 milioni per Lady Gaga

Cinema - Redazione 22.2.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24
Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

Roberto Bolle, baci e coccole con Daniel Lee in barca. Le foto d'amore a Capri - Roberto Bolle baci e coccole con Daniel Lee in barca - Gay.it

Roberto Bolle, baci e coccole con Daniel Lee in barca. Le foto d’amore a Capri

News - Redazione 28.9.23
Troye Sivan e il suo uomo ideale: "Deve avere..." - troye sivan - Gay.it

Troye Sivan e il suo uomo ideale: “Deve avere…”

Musica - Redazione 10.10.23
Marco Mengoni Tinder

Il profilo Tinder di Marco Mengoni con la spunta blu

Musica - Redazione Milano 23.8.23
Levante all'Arena di Verona è Opera futura e noi c'eravamo - Levante Live - Gay.it

Levante all’Arena di Verona è Opera futura e noi c’eravamo

Musica - Federico Colombo 28.9.23
mean girls

È il 3 Ottobre, Buon Compleanno Mean Girls!

Cinema - Riccardo Conte 3.10.23
fedez luis sal chiara ferragni fabrizio corona

“Fedez ha una relazione con Luis Sal”, a processo per diffamazione Alessandro Rosica: “Ha offeso la reputazione del rapper”

News - Redazione 19.2.24
nicholas galitzine gay it

Nicholas Galitzine, il divo etero diventato icona gay grazie a ruoli queer

News - Federico Boni 12.10.23
saltburn gay it jacob elordi barry keoghan

Saltburn arriva in streaming, è quasi bacio tra Jacob Elordi e Barry Keoghan a L.A. – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 15.11.23