Caso Scurati, Serena Bortone fuori dai prossimi palinsesti Rai?

TeleMeloni fa sempre più sconcerto.

ascolta:
0:00
-
0:00
Caso Scurati, Serena Bortone fuori dai prossimi palinsesti Rai? - Serena Bortone - Gay.it
2 min. di lettura

Il ‘caso Scurati‘, con il monologo dello scrittore sul 25 aprile censurato da mamma Rai come denunciato in diretta tv da Serena Bortone, continua a far parlare di sè. Secondo la presidente Marinella Soldi, che aveva inizialmente criticato quanto avvenuto su Rai3 dietro le quinte della trasmissione, non ci sarebbe stato alcun bavaglio nei confronti di Antonio Scurati: “Non possono essere attribuiti intenti censori ai vertici aziendali“, ha precisato Soldi in Vigilanza, sbugiardando di fatto quanto esclamato da Bortone, che chiese motivazioni ufficiali all’azienda dinanzi all’assenza dell’ultima ora di Scurati, previsto e annunciato nella sua trasmissione ‘Che sarà…’ per poi essere stoppato.

Chi ebbe l’ardire di stralciare il contratto di Scurati? Forse nessuno avrà mai alcun tipo di risposta, anche perché l’inchiesta interna promossa dall’ad Roberto Sergio è e rimarrà segreta. La stessa Soldi, come rivelato da Repubblica, ha precisato di non poter “rivelare il contenuto emerso dall’audit”, per poi aggiungere: “Riguardo alla tempistica ci sono state azioni anomale, comportamenti che non erano usuali e che sono avvenuti da un certo momento in poi”. “In ogni caso c’è stato un danno alla Rai anche da come la vicenda è stata gestita da un punto di vista sostanziale e di comunicazione”.

Il testo del monologo di Scurati, è giusto ricordarlo, fu inviato alla Direzione Approfondimenti guidata dal meloniano Paolo Corsini. Alla vigilia della sua presenza in trasmissiome Scurati venne tagliato, con il contratto stralciato. Bortone, da mesi ultimo baluardo di resistenza in quella nave alla deriva denominata TeleMeloni, denunciò il tutto smentendo le fantasiose ricostruzioni interne su una presunta esosa richiesta economica da parte dello scrittore, leggendo il testo censurato scatenando un putiferio. E ora potrebbe essere lei a pagare in prima persona.

Perché dopo averle tolto il pomeriggio di Rai1, spedendola forzatamente su Rai3 nel fine settimana e in un orario per lei a dir poco anomalo, Bortone potrebbe perdere anche “Che Sarà…”.

Sui social diventata vera paladina democratica, che zittisce all’occorrenza chiunque semini disinformazione e odio a buon mercato, Bortone potrebbe sparire dai prossimi palinsesti Rai. A darne notizia sempre LaRepubblica.

Ad un anno dagli addii di Fabio Fazio, Bianca Berlinguer, Lucia Annunziata, Massimo Gramellini e Corrado Augias, mamma Rai accompagnerebbe così alla porta un’altra voce scomoda per il governo Meloni, libera, depotenziando ulteriormente una rete negli ultimi 12 mesi letteralmente disossata. Con Amadeus planato su Nove, Fiorello in vacanza dopo i due anni di VivaRai2 e Flavio Insinna pronto ad andare a La7, quella di Serena Bortone sarebbe un’altra clamorosa perdita per il servizio pubblico, pur essendo giornalista interna all’azienda e di fatto blindata, a meno che da parte della stessa Rai non continuino a metterle i bastoni tra le ruote, obbligandola ad andare verso altri lidi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Miss Tres, L'Acchiappa Talenti

Giornata Internazionale contro l’Omobitransfobia: Milly Carlucci la celebra su Rai 1

Culture - Luca Diana 18.5.24
Sanremo 2024, Amadeus apre ai trattori. Il leader Danilo Calvani insultava Vendola, "è contro natura" - Sanremo 2024 Amadeus apre ai trattori. Quando il leader Danilo Calvani insultava Nichi Vendola 3 - Gay.it

Sanremo 2024, Amadeus apre ai trattori. Il leader Danilo Calvani insultava Vendola, “è contro natura”

Culture - Redazione 6.2.24
TeleMeloni dimezza Serena Bortone, nei nuovi palinsesti Rai andrà in onda solo il sabato - Serena Bortone - Gay.it

TeleMeloni dimezza Serena Bortone, nei nuovi palinsesti Rai andrà in onda solo il sabato

Culture - Redazione 7.6.24
Sanremo 2024 pagelle Gay.it

Sanremo 2024, le pagelle di Gay.it (o per meglio dire le prime sensazioni)

Musica - Giuliano Federico 15.1.24
Loretta Goggi dice addio a Tale e Quale Show, chi prenderà il suo posto? - Loretta Goggi - Gay.it

Loretta Goggi dice addio a Tale e Quale Show, chi prenderà il suo posto?

Culture - Redazione 28.5.24
Fuga dalla Rai, dopo Amadeus se ne vanno anche Federica Sciarelli, Francesca Fagnani e Sigfrido Ranucci? - Fuga dalla Rai - Gay.it

Fuga dalla Rai, dopo Amadeus se ne vanno anche Federica Sciarelli, Francesca Fagnani e Sigfrido Ranucci?

Culture - Redazione 16.4.24
Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura) - Gloria bacio gay - Gay.it

Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura)

Culture - Federico Boni 28.2.24