Catfish e brutti appuntamenti: come difendersi dai ‘falsi profili’ delle app di incontri

Gli svantaggi delle app di incontri sono tanti. Tra questi, c'è la possibilità di imbattersi nella pratica chiamata catfish.

catfish
Catfish, la pratica co la quale si crea una falsa identità.
3 min. di lettura

Un ragazzo su Reddit ha raccontato la sua brutta esperienza con una app di incontri, a causa della pratica Catfish. Ma chi è abituato a utilizzare questi strumenti, sa che ci sono degli svantaggi quando si pianifica una conoscenza in questo modo, poiché il primo contatto con una persona si realizza tramite un semplice messaggio, una visita al profilo o un tap. Questo ragazzo, di origini canadesi ma che non ha voluto dare il nome, ha spiegato di aver scaricato Grindr per conoscere nuovi ragazzi con un fine preciso: perdere la sua verginità.

Nel giro di poche ore aveva trovato un coetaneo. Qualche messaggio, due foto, e si organizza l’incontro per un rapporto. Sembrava carino e disponibile, perché non prendere la palla al balzo? Purtroppo però, quando si organizza un incontro del genere, non ci si può fermare a due foto. Non si deve pianificare un appuntamento nel giro di pochi minuti. Ma soprattutto, non si può essere ingenui, anche se la voglia di avere un rapporto è tanta.

L’incontro che non si aspettava

Il ragazzo, infatti, è andato all’indirizzo indicato dal contatto di Grindr, ma una volta arrivato all’abitazione si è trovato davanti una persona completamente diversa dalle due foto che aveva visto in chat. Ecco il catsfish. Utilizzare foto e l’identità di un’altra persona. Nonostante il contatto avesse mentito sulla sua identità, ha comunque deciso di entrare in casa, dove hanno iniziato a baciarsi prima di passare ai preliminari più spinti e infine al sesso, la sua prima volta. E senza che lo volesse realmente. Ma a circa metà del rapporto, il ragazzo conosciuto sulla app ha tolto il preservativo, proseguendo senza protezioni. Una volta concluso, il ragazzo se n’è andato, vergognandosi di quanto aveva appena fatto.

Il dolore del primo rapporto anale. La vergogna di essersi precipitato sul primo utente disponibile. La paura delle malattie veneree. Con l’aiuto di un amico, ha ricevuto l’assistenza di un dottore che gli hai prescritto la PEP, ovvero la profilassi post-esposizione (a differenza della PrEP, che è pre-esposizione). È una terapia che dura circa un mese e che deve essere fatta entro 72 ore dal rapporto non protetto.

Ma il ragazzo ha compreso delle cose molto importanti su questa sua disavventura. E se gli utenti su Reddit hanno parlato di stupro e di denunciare quanto successo alla Polizia, ha capito bene che quando si organizza un incontro, non si può essere ingenui.

Il catfish

Il ragazzo è stato vittima di catfish, ovvero una pratica che consiste nel fingersi un’altra persona, pubblicando sui profili (siano social o in app di incontri) foto e informazioni false.

Come difendersi? Basterebbe non ragionare in base alla voglia, ma con la testa. Anche se si sa bene quanto sia facile trovare una persona per del “sesso subito” sulle app di incontri come Grindr, dobbiamo essere consapevoli dei rischi che si possono correre. O essere al corrente che ci potremmo trovare di fronte una persona che non corrisponde a quella conosciuta in chat.

Per evitare di cadere nella trappola del catfish, basta ricordare alcune semplici regole, e seguirle.

  • Diffidare da chi si fa pregare per inviare una foto del viso. Potrebbe essere un classico “riservato”, ma per evitare di tornarsene a casa “a secco”, meglio vedere prima con chi si sta parlando.
  • Una foto non è sufficiente. Chiedete sempre più foto, se non una videochiamata. In questo modo, sarà più semplice verificare l’identità.
  • Attenzione alla qualità della foto. Anche un occhio poco esperto può facilmente notare se la foto è vecchia ed è stata scannerizzata (colore giallino) o se è stata scattata da uno schermo del PC.
  • Anche se l’obiettivo è quello di fare sesso, sarebbe preferibile trovarsi prima in un luogo pubblico. Bastano pochi passi e una chiacchierata per capire se c’è intesa. E una volta superata questa prima fase, si potrà procedere come meglio si crede (ma in sicurezza).
  • Parlare. Importante è cercare di parlare con la persona, e capire se nei suoi discorsi ci sono delle incongruenze.
  • Ora. Molti profili di questo genere cercano il sesso nel giro di poche ore, a causa del lavoro o del fatto che sono in zona solo per poco tempo. Un buon modo per sparire all’improvviso, e crearsi un nuovo profilo dopo pochi giorni.
  • Nel catfish, non si usano solo foto false, ma anche informazioni. Se si tratta di un semplice incontro, forse non è nemmeno necessario condividere troppe informazioni con una persona che non si vedrà mai più. Ma per quanto riguardo lo stato di salute, ci deve essere sempre onestà e chiarezza. E l’utilizzo delle protezioni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
La Fisica dell'Amore, su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini, professore amatissimo dai giovani e star social - La Fisica dellAmore su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini - Gay.it

La Fisica dell’Amore, su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini, professore amatissimo dai giovani e star social

Culture - Redazione 17.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Tiziano Ferro Elodie

Tiziano Ferro, duetto con Elodie per il ritorno dopo la crisi?

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 15.1.24
palazzo della regione, locali gay a padova

Padova: i migliori locali, club, eventi e luoghi queer della città

Viaggi - Redazione 25.10.23
locali gay a cremona e queer friendly 2024

Cremona: serate, eventi e locali queer friendly

Viaggi - Redazione 23.12.23
Palermo: guida ai locali, serate e ritrovi queer friendly della città - localigayapalermo - Gay.it

Palermo: guida ai locali, serate e ritrovi queer friendly della città

Viaggi - Redazione 27.1.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
i migliori locali gay a bologna 2023/2024

Bologna Queer: la guida completa agli eventi, alle serate, ai locali LGBTQIA+ friendly della città

Viaggi - Redazione 2.1.24