Strage a Colorado Springs: gli eroi che hanno fermato il killer

L'intervento determinante di Richard M. Fierro, Thomas James e di una delle drag queen esibitesi durante la serata nel fermare il killer di Colorado Springs.

ascolta:
0:00
-
0:00
Strage a Colorado Springs: gli eroi che hanno fermato il killer - colorado springs eroi - Gay.it
3 min. di lettura

Cinque vittime sono una perdita incalcolabile di per sé: la strage al Club Q di Colorado Springs, sabato sera, ha lasciato un vuoto incolmabile nelle vite di tutti coloro che conoscevano Derrick Rump, Daniel Aston, Kelly Loving, Ashley Paugh e Raymond Green Vance.

Tuttavia, il numero avrebbe potuto essere molto più alto senza l’intervento di Richard M. Fierro, ex maggiore dell’esercito e veterano in Iraq e Afghanistan. L’uomo avrebbe immobilizzato e reso inoffensivo il killer, sottraendogli la pistola.

Un altro eroe, Thomas James, avrebbe aiutato Fierro a disarmare l’aggressore, afferrando prontamente il fucile caduto a terra e mettendolo in sicurezza.

Fierro si trovava al Club Q per festeggiare un compleanno insieme alla moglie Jessica, la figlia Kassy e il fidanzato di quest’ultima, Raymond – quest’ultimo una delle vittime. Il gruppo si era recato nello specifico al club per assistere allo spettacolo drag previsto per la serata. Ma, purtroppo, qualcosa è andato storto.

Anzi, qualcuno: Anderson Lee Aldrich, un 22enne di Colorado Springs, ha aperto il fuoco all’interno del locale LGBTQIA+ alle 11.56 ora locale, uccidendo cinque persone e ferendone almeno 19.

L’ex soldato avrebbe dapprima cercato riparo sotto un tavolo, trascinando con sé un amico che si trovava vicino a lui in quel momento. Ma nell’accorgersi che l’attentatore si stava dirigendo verso le uscite di sicurezza all’aperto, dove si erano rifugiate anche la moglie e la figlia, la decisione è stata rapida.

L’addestramento da marine, per Fierro, è una benedizione e una maledizione: il rumore dei colpi di arma da fuoco – come racconta – scatena in lui una reazione automatica, che lo spinge a entrare in “modalità da combattimento”.

Sapevo che dovevo ucciderlo prima che uccidesse noi”, ha dichiarato l’ex soldato alla stampa.

Aldrich era però un avversario non semplice: oltre ad essere un ragazzo piuttosto alto e massiccio, indossava anche un giubbotto antiproiettile. Cosa che però non ha fato retrocedere Fierro, che lo ha colto di sorpresa, scaraventandolo a terra e disarmandolo.

Gli ho sfilato la seconda pistola di mano e ho cominciato a usarla per colpirlo alla testa, ancora e ancora».

E, a poco a poco, anche altri presenti sono venuti in soccorso: Thomas James ha afferrato il fucile e lo ha posizionato lontano dal killer. Una drag queen, di cui non è ancora noto il nome, ha aiutato Fierro a immobilizzarlo una volta per tutte pestando Aldrich con i propri tacchi a spillo.

NDR. Non è ancora chiaro se la terza persona intervenuta sia una delle drag queen esibitesi allo show o una donna trans. L’articolo verrà aggiornato appena si avranno informazioni più chiare sull’accaduto: 

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Queer Insider (@qigrams)

 

Anche se la rabbia, in quel momento, ha preso il sopravvento, Aldrich è comunque sopravvissuto al linciaggio.

L’attentatore è stato prontamente trasportato in ospedale, dov’è stato piantonato fino al trasferimento in carcere. Per Fierro, invece, sono dapprima scattate le manette: per più di un’ora l’uomo è rimasto chiuso in un’auto della polizia, chiedendosi cosa fosse successo alla sua famiglia.

Ebbene, la moglie se l’è cavata con qualche contusione, la figlia con una ferita al ginocchio, e una più grave al cuore: il fidanzato, Raymond, è rimasto ucciso dai colpi dell’attentatore. Papà non è riuscito ad arrivare in tempo.

colorado-springs-strage

Tuttavia, senza l’intervento degli eroi di Colorado Springs, si stima che l’attentatore avrebbe potuto mietere molte più vittime: armato fino ai denti, bardato con un giubbotto antiproiettile e portatore d’ideologie estremiste che lo hanno portato a ideare la strage.

Colorado Springs è di nuovo in lutto dopo la tragica sparatoria al Club Q di ieri sera. I nostri cuori sono con le vittime e le loro famiglie che stanno sopportando il peso di questa orribile tragedia“, si legge in una dichiarazione del sindaco di Colorado Springs, John Suthers. “L’indagine è ancora in sviluppo, ma sappiamo che uno o più clienti sono intervenuti eroicamente per disarmare il sospetto e lodiamo quelle persone che lo hanno fatto perché le loro azioni hanno salvato molte vite. Ringraziamo anche i nostri primi soccorritori provenienti da tutta la regione di Pikes Peak che hanno risposto rapidamente per aiutare i bisognosi. Siamo una comunità forte che ha mostrato resilienza di fronte all’odio e alla violenza in passato e lo faremo di nuovo. Come comunità, provvederemo alle vittime e ai testimoni di questo orribile evento e le forze dell’ordine perseguiranno questo caso con lo zelo che il caso merita“.

Fierro è invece il volto dell’America diversa, quella che accoglie seppur rimanendo patriottica. Insieme alla moglie, gestisce il primo birrificio gestito da ispanici a Colorado Springs, una città estremamente conservatrice a cui però Fierro ha deciso di ribellarsi.

Lo slogan della sua azienda – Atrevida, traduzione di “audace” – è infatti: “Diversità alla spina!”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico? - grindr olympic - Gay.it

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico?

News - Redazione 24.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24

Leggere fa bene

Douglas Carolo Andrea Bossi Michele Caglioni (foto da La Vita in diretta del 7 marzo 2024 - Rai 1)

Douglas Carolo sarebbe stato in rapporti intimi con Andrea Bossi

News - Redazione Milano 7.3.24
Argentina - lesbiche uccise con un incendio doloso - Milei

L’Argentina di Milei, bruciate due coppie lesbiche con un incendio doloso: tre vittime, una ferita grave

News - Francesca Di Feo 15.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24
Nex Benedict

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Bledar Dedja sarebbe stato ucciso dopo aver incontrato un 17enne via Grindr

Perché il 17enne ha ucciso il 39enne Bledar Dedja adescato su Grindr e qual è il movente?

News - Redazione Milano 29.2.24