COPPIE DI FATTO: GAFFE IN TV

Sul tema delle unioni omosessuali, Arcigay attacca Livia Turco, che ieri in TV si è detta "contraria a qualsiasi riconoscimento giuridico delle coppie di fatto". Lo Giudice: "Posizione reazionaria".

COPPIE DI FATTO: GAFFE IN TV - Turco Livia - Gay.it
2 min. di lettura

BOLOGNA – Il dibattito politico italiano sulle politiche per le famiglie ha mostrato una preoccupante battuta d’arresto nella discussione svoltasi nella tarda serata di ieri sul programma televisivo di RaiUno “Porta a Porta”.
Nonostante il servizio di approfondimento avesse fatto un esplicito ed abbastanza approfondito riferimento alla questione delle coppie dello stesso sesso, il dibattito fra gli ospiti ha eluso di affrontare in termini diretti la questione, ed ha anzi segnato un vistoso arretramento sul tema.
In particolare destano sconcerto le dichiarazioni della responsabile nazionale Welfare dei Democratici di Sinistra, on. Livia Turco, il cui partito aveva assunto di recente posizioni avanzate e il cui gruppo parlamentare alla Camera sta portando avanti in modo attivo una proposta di legge sul PACS – Patti Civile di Solidarietà che mira ad introdurre nel nostro ordinamento giuridico un istituto che offre riconoscimento normativo alle coppie non sposate, comprese quelle dello stesso sesso, che decidano liberamente di accedervi.
“Sono sempre stata contraria al riconoscimento giuridico delle coppie di fatto” ha annunciato l’on. Turco, aggiungendo che l’unica famiglia con fondamento giuridico deve rimanere quella fondata sul matrimonio.
“Se questa posizione – è il commento del presidente nazionale dell’Arcigay Sergio Lo Giudice – può avere una, discutibile, giustificazione riferita alle coppie di sesso diverso, appare come un’arrogante discriminazione nei confronti delle tante coppie gay e lesbiche a cui è precluso l’accesso al matrimonio.
La responsabile Welfare dei DS – prosegue Lo Giudice – assume una posizione reazionaria anche alla luce del documento con cui, il 15 gennaio scorso, il Parlamento europeo ha chiesto ai Paesi europei, per l’ennesima volta, di riconoscere le relazioni non matrimoniali anche fra persone dello stesso sesso e di “connettervi gli stessi diritti che al matrimonio”.
Anche le posizioni ribadite in quella sede dal Ministro per le Pari Opportunità Stefania Prestigiacomo si muovevano sulla stessa lunghezza d’onda.
“Questo non stupisce – argomenta Lo Giudice – anche alla luce delle posizioni ostinatamente contrarie al riconoscimento dei diritti delle coppie dello stesso sesso espresse in sede europea dagli europarlamentari della Casa delle Libertà. Ma le forze politiche che esprimono posizioni più avanzate in sede europea devono chiarire se esiste una doppia morale a Roma e a Strasburgo”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

Hai già letto
queste storie?

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: "Lanciamo un messaggio a tutto il Paese" - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 1 - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: “Lanciamo un messaggio a tutto il Paese”

Culture - Redazione 29.12.23
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
Ivano Marino festeggia il 1° anniversario con Giacomo: "Tu sei la più bella famiglia che io potessi mai desiderare" - VIDEO - Ivano Marino festeggia il 1° anniversario con Giuseppe 3 - Gay.it

Ivano Marino festeggia il 1° anniversario con Giacomo: “Tu sei la più bella famiglia che io potessi mai desiderare” – VIDEO

Culture - Redazione 2.10.23
Sagi Golan e Omer Ohana gayit omosessuali vedovi di guerra

In Israele ora anche gay e lesbiche sono vedovə di guerra, la storia di Sagi e Omer – VIDEO

News - Redazione Milano 13.11.23
come costituire le unioni civili in italia

Lettonia, le unioni civili sono diventate legge

News - Redazione 10.11.23
ucraina unioni civili

Ucraina, ecco come si allontana la legge sulle unioni civili

News - Giuliano Federico 20.9.23
Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, si è unito civilmente all'amato Davide Cinquanta - Gabriele Piazzoni segretario generale di Arcigay si e unito civilmente allamato Davide Cinquanta - Gay.it

Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, si è unito civilmente all’amato Davide Cinquanta

News - Redazione 10.9.23