Corte Suprema Corea del Sud, storica sentenza annulla condanna per sesso gay ai danni di due soldati

Il Military Criminal Act ammonisce coloro che intraprendono "rapporti anali o altri atti indecenti": rischiano fino a due anni di carcere.

ascolta:
0:00
-
0:00
Corte Suprema Corea del Sud, storica sentenza annulla condanna per sesso gay ai danni di due soldati - Sud Corea militari - Gay.it
South Korea
2 min. di lettura

La Corte Suprema della Corea del Sud ha annullato la condanna ai danni di due soldati, accusati di aver avuto rapporti sessuali consensuali in un’abitazione privata. La sentenza storica, che è stata emessa il 21 aprile, ha affermato che il decennale divieto sulle attività omosessuali non dovrebbe applicarsi al sesso gay al di fuori di un ambiente militare.

Il Military Criminal Act afferma che coloro che intraprendono “rapporti anali o altri atti indecenti” rischiano fino a due anni di carcere. I due imputati, un tenente e un sergente maggiore di diverse unità, avrebbero avuto rapporti sessuali in una casa privata nel 2016, al di fuori dell’ambiente di lavoro. Il tenente è stato condannato a quattro mesi da passare dietro le sbarre, mentre il sergente a tre. Le due condanne erano state sospese perché i due imputati hanno saggiamente impugnato la decisione.

La Corte Suprema ha ora cestinato la condanna per violazione del codice militare. Punirli, ha stabilito la Corte, è stata una violazione della “loro autonomia sessuale” e “del diritto costituzionalmente garantito all’uguaglianza e alla dignità umana, così come il loro diritto a perseguire la felicità”.

Le idee specifiche di ciò che costituisce un’indecenza sono conseguentemente mutate con i cambiamenti sociali“, ha affermato il giudice Kim Myeong-su, come riportato dall’Associated Press. “L’idea che l’attività sessuale tra persone dello stesso sesso sia fonte di umiliazione sessuale e disgusto e vada contro un buon senso morale difficilmente può essere accettata come uno standard morale universale e appropriato per i nostri tempi”.

Il caso è stato ora rinviato a un tribunale militare di grado inferiore per la revisione.

“Questa rivoluzionaria decisione rappresenta un importante trionfo nella lotta alla discriminazione cui sono sottoposte le persone LGBTQI in Corea del Sud“, ha detto al New York Times Boram Jang, ricercatore dell’Asia orientale di Amnesty International. “La criminalizzazione degli atti sessuali consensuali tra persone dello stesso sesso nell’esercito della Corea del Sud è stata a lungo una scioccante violazione dei diritti umani, ma la sentenza odierna dovrebbe aprire la strada al personale militare affinché possa vivere liberamente la propria vita senza la minaccia di essere perseguito”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

Hai già letto
queste storie?

cina lgbt

Cina, così la repressione LGBTIQ+ procede lenta e inesorabile

News - Redazione Milano 9.11.23
ghana-lgbt-repressione-niger

Ghana nel caos: repressione violenta, disegno di legge anti-LGBTQIA+ e il pericoloso fronte con il Niger

News - Francesca Di Feo 27.9.23
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
arabia saudita

Expo 2030 a Riad, in Arabia Saudita andrà in scena l’esposizione universale dell’omobitransfobia

News - Federico Boni 29.11.23
La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso - hong kong lgbt - Gay.it

La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso

News - Federico Boni 5.9.23
orban ungheria

Come l’Ungheria è diventata illiberale, Orban e l’attacco alla democrazia

News - Lorenzo Ottanelli 1.2.24
ghana-cardinale-contro-disegno-di-legge-omofobo

Ghana, il Cardinale Turkson contro la legge anti-LGBTQI+: “L’omosessualità andrebbe capita, non criminalizzata”

News - Francesca Di Feo 29.11.23
ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt-approvazione-marzo

Ghana, lo spietato disegno di legge anti-LGBTQIA+ verso l’approvazione a marzo

News - Francesca Di Feo 23.2.24