Cuoco inglese aggredito per delle avances, vivo per miracolo

E' successo a Canazei, in Trentino, dove sei ventenni hanno pestato a sangue e tntato di stuprare un cuoco di 45 anni "colpevole" di avere fatto delle avances a tre di loro.

Cuoco inglese aggredito per delle avances, vivo per miracolo - omofobiaemendataBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Quella che era sembrata una rissa tra ubriachi si è rivelata essere un’aggressione omofoba che ha rischiato di finire con un omicidio. E’ successo a Canazei, in provincia di Trento, dove un cuoco inglese di 45 anni, John William Harris, era stato trovato martedì scorso in fin di vita, nudo, con evidenti segni di un pestaggio, abbandonato in un bosco alle porte del paese.
Gli agenti, dopo le prime indagini sono riusciti a risalire all’identità di uno degli aggressori, il ventenne Gianluca Costantino che interrogato dal gip di Trento Marco la Ganga ha raccontato che quelli che fino ad oggi sembravano essere solo testimoni sono in realtà complici che, non solo hanno partecipato attivamente al pestaggio, ma hanno anche tentato di stuprare il malcapitato con una trave divelta da una recinzione che si torva nei paraggi del luogo dell’aggressione.

Cuoco inglese aggredito per delle avances, vivo per miracolo - cuoco aggreditoF2 - Gay.it

A scatenare la rabbia dei sei aggressori sarebbero state della avances abbastanza esplicite che l’uomo avrebbe rivolto a tre dei giovani trentini che si sarebbero trasformati poi nei suoi carnefici.
La sera del fatto, i sei aggressori e Harris si sono incontrati, già ubriachi, in un pub del paese ed è allora che la rabbia dei giovani ha iniziato ad abbattersi sul povero cuoco.
Finito in rianimazione, l’uomo è vivo per miracolo: ancora qualche colpo inferto con i bastoni usati per perpetrare la violenza, e il 45enne cuoco sarebbe morto.
Per questa ragione, i suoi aggressori dovranno rispondere di tentato omicidio. Harris, che pare non abbia neanche tentato di difendersi, ha raccontato al suo risveglio in ospedale di ricordare che i suoi aggressori erano in tanti e feroci "like dogs" (come cani).

Cuoco inglese aggredito per delle avances, vivo per miracolo - cuoco aggreditoF3 - Gay.it

«Ad un certo punto uno dei cinque si è avvicinato, mi ha colpito – ha raccontato il cuoco al quotidiano "L’Adige" -. Ho cercato di spingerlo via, ma sono arrivati gli altri quattro. Penso che il primo sia stato un debole se ha dovuto chiedere l’aiuto degli altri. Li avevo tutti e cinque addosso, like dogs . Hanno iniziato a colpirmi». Quanto alle ragioni dell’aggressione, l’uomo ha le idee più confuse dei suoi aguzzini. «Non so – dice -, non capisco. Forse quei ragazzi sono pazzi. Gli investigatori parlano di aggressione omofobica. Potrebbe essere, è un’ipotesi. Ma io non sono gay, sono eterosessuale».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24

Hai già letto
queste storie?

Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24