Dritto e Rovescio, Stefania Orlando sul DDL Zan: “l’Italia ha bisogno di leggi contro l’odio”

La conduttrice ha ribadito quanto il disegno di legge sia necessario, sottolineando come non sia una legge né di destra né di sinistra. Cruciani: "L'Italia non è un Paese omofobo"

Dritto e Rovescio, Stefania Orlando sul DDL Zan: “l’Italia ha bisogno di leggi contro l’odio” - Orlando DOR - Gay.it
2 min. di lettura

Il disegno di legge Zan è sempre più al centro del dibattito popolare. E dopo le parole di Fedez, torna ad esserlo anche negli studi di Dritto e Rovescio su Rete 4.

Ospite del talk Stefania Orlando, che ancora una volta ha dimostrato di possedere il tema e di riuscire a dare un senso e a fare chiarezza in mezzo ad un quarto d’ora di argomentazioni becere, prive di senso logico e di attinenza a quello che è il testo prossimamente in discussione al Senato.

“Sono vent’anni che aspettiamo una legge contro l’omotransfobia. Non è una legge né di destra né di sinistra, è una legge di grande civiltà. Credo che la destra possa fare un passo avanti.”

Dall’altra parte dell’arena il conduttore de La Zanzara Giuseppe Cruciani, che dovrebbe chiedere conto delle sue parole a Malika e alle altre vittime di omofobia solo negli ultimi mesi:

I gay non sono discriminati in Italia. Non potete far passare il messaggio che questo paese sia omofobi. Non c’è l’urgenza di realizzare questa legge, le leggi già esistono.”

Peccato che la legge Mancino – a cui il conduttore fa riferimento – non incida sulle aggravanti e non contempli l’orientamento sessuale, il sesso e l’identità di genere.

Interpellata da Del Debbio sul diritto di critica al disegno di legge (già più volte chiarito dallo stesso Zan) l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha chiarito lapidariamente:

“(Criticare il DDL Zan, ndr) non vuol dire essere omofobi. Parlerei di mancanza di buonsenso, mancanza di coraggio, mancanza di presa di posizione per non deludere un elettorato che è molto più pronto dei politici stessi.”

Di fronte alle folli contestazioni della eurodeputata Silvia Sardone (Lega), la Orlando ha subito ribatutto:

Cercate di distogliere l’ attenzione dal punto. Ogni volta che, dai detrattori di questo disegno di legge, sento delle motivazioni non sono mai delle motivazioni convincenti: si parla di gestazione per altri, di legge liberticida, di altre priorità. Quali sono le motivazioni serie per fermare questo disegno di legge? Io ad oggi non le ho trovate.”

Senza sbraitare e senza slogan, ma esprimendo i suoi concetti in maniera diretta, ha così concluso:

“L’Italia ha bisogno di potenziare la cultura dell’uguaglianza e del rispetto verso il prossimo. Servono delle leggi che contrastino l’odio: le nuove generazioni possono essere educate da una legge per avere un futuro più civile e più inclusivo.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

Leggere fa bene

Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse, Verissimo

Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse: il loro rapporto dopo Amici 23

Culture - Luca Diana 23.4.24
Fedez a Belve, anticipazioni: "Prima da sposato ero gay, ora mi mollo e mi piace la fi*a. Così, di punto in bianco?“ (VIDEO) - Fedez a Belve - Gay.it

Fedez a Belve, anticipazioni: “Prima da sposato ero gay, ora mi mollo e mi piace la fi*a. Così, di punto in bianco?“ (VIDEO)

Culture - Redazione 9.4.24
Mahmood outing gay Grande Fratello

Outing a Mahmood “Lui è gay” dice Stefano Miele al Grande Fratello

Musica - Redazione Milano 30.1.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della prima puntata

Culture - Luca Diana 25.3.24
Sarah Paulson: "Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa" - Sarah Paulson AHS - Gay.it

Sarah Paulson: “Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa”

News - Redazione 19.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della terza puntata del Serale

Culture - Luca Diana 7.4.24
BigMama a Sanremo 2024

BigMama vittima di body shaming da parte di un giornalista

Musica - Luca Diana 7.2.24