Dustin Lance Black rivela: “Quasi tutti gli studios di Hollywood rifiutarono Milk”

Per quasi 30 anni Hollywood si è rifiutata di girare un film su Harvey Milk.

Dustin Lance Black rivela: "Quasi tutti gli studios di Hollywood rifiutarono Milk" - Milk - Gay.it
2 min. di lettura

11 anni fa Milk di Gus Van Sant vinceva due premi Oscar, dopo aver strappato 8 nomination, uno dei quali assegnato all’allora 35enne Dustin Lance Black, gay dichiarato e ai più sconosciuto. La pellicola, acclamata dalla critica e vincitrice di decine e decine di premi in tutto il mondo, venne distribuita negli Usa dalla Focus Features, ma prima di allora quasi tutti gli studios di Hollywood la rifiutarono. A raccontarlo lo stesso Dustin, da anni sposo di Tom Daley, dal podcast Out with Suzi Ruffell.

Solo la Focus Features, pochi anni prima in trionfo agli Oscar e al box office grazie a I Segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee, decise di dar fiducia al giovane sceneggiatore, che impiegò 3 anni per scrivere di proprio pugno lo script su Harvey Milk, prima persona apertamente gay eletta ad una carica pubblica in California, e a seguire uccisa.

Nessuno stava comprando film gay. Gli studios non volevano personaggi gay o trame gay. Ce n’erano alcuni che avevano avuto successo, grazie a Dio per Ellen e Will & Grace. Ora è tutto cambiato, ci sono dirigenti e posti come Netflix, che sanno di doversi proporre ad audience differenti. All’epoca non era proprio una conversazione. Infatti non fu un gioco da ragazzi. C’era stato un grande successo al botteghino, Brokeback Mountain. E così sono andato alla Focus Features, mi dissi “Sanno che questo non è un vicolo cieco”. E io gli dissi “A proposito, tutti gli altri hanno detto di no”. Ma avevo ragione. Ci hanno visto qualcosa e hanno fatto un lavoro incredibile.

Già nei primi anni ’90 si era parlato di una pellicola su Milk, diretta da Oliver Stone e con protagonista Robin Williams, ma la palla passò presto proprio a Van Sant, che sin dal 1992 tentò di dar vita al biopic. Nel 2007 la svolta. La Focus Features dà il via libera ma c’è anche Bryan Singer, regista degli X-Men al lavoro su una pellicola simile, fino a quando Singer non si ritrova a doversi fermare a causa dello sciopero degli sceneggiatori che paralizzò Hollywood. Gus Van Sant vuole Matt Damon per interpretare Dan White, assassino di Milk, ma l’attore deve dare la precedenza a Green Zone e viene sostituito da Josh Brolin, poi candidato agli Oscar come miglior attore non protagonista. Oscar vinto da Sean Penn, come miglior attore, e come detto da Lance Black, riuscito a realizzare il film dei suoi sogni, lottando contro tutto e tutti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24

Leggere fa bene

Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24
Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop - Colman Domingo in Michael - Gay.it

Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop

Cinema - Redazione 26.1.24
Love Lies Bleeding, Katy O'Brian parla delle scene di sesso con Kristen Stewart - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, Katy O’Brian parla delle scene di sesso con Kristen Stewart

Cinema - Redazione 18.3.24
We Are the World, l'imperdibile doc Netflix che racconta la notte che ha cambiato il pop - The Greatest Night in Pop A2021 2 4 462 1a 001 - Gay.it

We Are the World, l’imperdibile doc Netflix che racconta la notte che ha cambiato il pop

Cinema - Federico Boni 1.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Inside Out 2, tuttə pazzə del padre di Riley e del suo pornobaffo: "È il più sexy papà animato di sempre" - Inside Out 2 papa di Riley gay - Gay.it

Inside Out 2, tuttə pazzə del padre di Riley e del suo pornobaffo: “È il più sexy papà animato di sempre”

Cinema - Redazione 28.6.24
BAFTA 2024, le nomination. Boom per All Of Us Strangers, ci sono Colman Domingo, Elordi, Keoghan e Mescal - Bafta 2024 - Gay.it

BAFTA 2024, le nomination. Boom per All Of Us Strangers, ci sono Colman Domingo, Elordi, Keoghan e Mescal

Cinema - Federico Boni 18.1.24
“Bambi - Storia di una metamorfosi” diventa film, con Mario Sesti alla regia - Bambi. Storia di una metamorfosi di Reali Emiliano diventa film - Gay.it

“Bambi – Storia di una metamorfosi” diventa film, con Mario Sesti alla regia

Cinema - Redazione 4.6.24