“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Oltre venticinque opere inedite in Italia, con una retrospettiva dedicata al talento argentino Marco Berger, nel Bel Paese ancora mai distribuito.

ascolta:
0:00
-
0:00
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it
2 min. di lettura

Arriverà il 25 marzo al Cinema Nuovo Olimpia di Roma “Orgoglio e pregiudizio”, rassegna cinematografica curata da Cesare Petrillo e Simone Ghidoni dedicata al cinema queer storico (1961-1987) e contemporaneo (dal 2007 a oggi).

Particolare attenzione sarà dedicata al regista argentino Marco Berger, 46enne talento premiato nel 2011 con un Teddy Award al Festival di Berlino per il miglior film a tematica LGBT con Ausente – Assente, che sarà presente in sala nei giorni lunedì 1, martedì 2 e mercoledì 3 aprile per incontrare il pubblico e raccontare i suoi film Un rubio, Plan B, Taekwondo, Hawaii, El cazador, Los agitadores, Ausente, mai usciti al cinema in Italia. Grazie alla rassegna Circuito Cinema sarà quindi una prima volta assoluta.

“Orgoglio e pregiudizio” nasce non a caso dalla necessità di dare spazio a titoli di qualità che per ragioni di mercato e culturali non sono riusciti a trovare una distribuzione nel nostro paese.

In più di un mese di programmazione saranno proiettate oltre venticinque opere inedite e film che a partire dagli anni Sessanta fino alla metà degli anni Ottanta hanno fatto da spartiacque: da Quelle due del 1961 di William Wyler e Domenica maledetta domenica del 1971 di John Schlesinger fino a My Beautiful Laundrette del 1985 di Stephen Frears. Tra i recuperi eccellenti i primi film, inediti, di Céline Sciamma e Robin Campillo, oggi nomi di richiamo ma un tempo relegati al mondo underground, ovvero Naissance des pieuvres (2007) e Quelli che ritornano (2004).

Inoltre, il film primo americano apertamente lesbo, Desert Hearts (1985) di Donna Deitch, il debutto dirompente di Dee Rees (Pariah, 2011), titoli che arrivano dall’ America del Sud (i brasiliani Flores raras, Hoje eu quero voltar sozinho) e dall’Europa.

"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - Orgoglio e pregiudizio - Gay.it

Infine, come detto, la scoperta di un grandissimo autore come Marco Berger, argentino, classe 1977. Il tema gay è centrale in tutta l’opera di questo regista che viaggia per il mondo con le sue storie mozzafiato, ma in Italia non ha trovato ancora una sua casa.

Dall’opera di esordio (Plan B) all’ultimo film (Los agitadores), Berger mette a fuoco storie di uomini contemporanei nella loro nudità, morale e fisica. Da una parte la presa di coscienza di una condizione esistenziale in tutte le possibili declinazioni: dalla normalità all’impossibilità dell’essere gay, negli aspetti teneri e in quelli tossici, nella fragilità e nel machismo, nella solitudine, nella paura, nell’incomunicabilità. La scoperta suggestiva di un mondo, l’Argentina contemporanea, attraverso una parte di una società fino a poco tempo fa intrappolata in un modello maschile latino, virile, invulnerabile.

Dal 25 marzo, ogni lunedì, martedì e mercoledì al Cinema Nuovo Olimpia di Roma.

"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio poster - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24
tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24
Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro? - Matteo B Bianchi11 - Gay.it

Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro?

Culture - Federico Colombo 15.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

I film LGBTQIA+ della settimana 1/7 luglio tra tv generalista e streaming - film queer luglio - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 1/7 luglio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 1.7.24
Cinque film di culto di Pedro Almodóvar tornano nei cinema d'Italia - Pedro Almodovar Rossy de Palma e Veronica Forque sul set di Kika – Foto di Jean Marie Leroy © El Deseo - Gay.it

Cinque film di culto di Pedro Almodóvar tornano nei cinema d’Italia

Culture - Redazione 10.5.24
Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell - Hari Nef Candy Darling - Gay.it

Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell

Cinema - Federico Boni 27.3.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Love Lies Bleeding, arriva nei cinema d'Italia la muscolare storia d'amore tra Kristen Stewart e Katy O’Brian. Trailer e data d'uscita - LoveLiesBleeding web - Gay.it

Love Lies Bleeding, arriva nei cinema d’Italia la muscolare storia d’amore tra Kristen Stewart e Katy O’Brian. Trailer e data d’uscita

News - Redazione 16.7.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
Il Festival del Cinema Spagnolo di Roma celebra la Giornata contro l'Omobitransfobia con 3 film queer - On the Go prime immagini dal nuovo film con Omar Ayuso - Gay.it

Il Festival del Cinema Spagnolo di Roma celebra la Giornata contro l’Omobitransfobia con 3 film queer

Cinema - Redazione 10.5.24