È LONDINESE MR LEATHER 2003

Si chiama John Pendal e ieri a Chicago ha avuto la meglio su americani, canadesi, e anche due italiani, dopo quattro giorni di feste e esibizioni sul limite della trasgressione.

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - int mrleather200301 - Gay.it
3 min. di lettura

CHICAGO – E’ londinese il nuovo uomo-simbolo della comunità leather mondiale. Il 26enne John Pendal si è infatti aggiudicato, ieri, 26 maggio, il titolo di International Mr Leather nel corso dell’omonima competizione giunta alla sua 25esima edizione. Tanti gli aspiranti mister che si sono esibiti e concessi agli ammiratori nel corso dei quattro giorni di manifestazione, dove naturalmente, l’America è abituata a farla da padrona.

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - pendalj - Gay.it

Invece, quest’anno, a conquistare il pubblico sono stati la barbetta rossa e gli occhi di ghiaccio di John Pendal (foto), che ha dichiarato di voler in questo modo insegnare agli americani che esiste una comunità leather internazionale: «Molti americani non hanno nemmeno il passaporto – ha detto – Io voglio venire qui in America a insegnare loro qualcosa, e a prendere indietro qualcos’altro» ha aggiunto ammiccando.

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - int mrleather200303 - Gay.it

Secondo e terzo posto sono stati assegnati comunque a due americani, rispettivamente Donald Dotson, Mr. Suncoast Eagle 2003, e Stephen Blackwell, Mr. Los Angeles Leather 2003 (nella foto, da sinistra a destra: Stephen Blackwell, Richie Chameroy, l’organizzatore Chuck Renslow, John Pendal, Donald Dotson). Il titolo di Mr Bootblack (sarebbe “mister lustrascarpe”, dedicato a chi ama darsi da fare, anche con la lingua, a pulire gli stivali del proprio compagno) è andato a Richie Chameroy (foto in fondo) del Daddy’s Bar e del Powerhouse Bar di San Francisco.

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - manzalif - Gay.it

Tra i concorrenti al titolo di Mr Leather, tantissimi statunitensi, molti canadesi, e alcuni europei, inclusi due rappresentanti del nostro paese: il vicentino Fernando Manzali (foto), Mr Leather Europe 2002, del Moto Leather Club Veneto e Lello, Mr Leather Italy 2003, del Leather Club Roma EOMC.
Prima della giornata della premiazione, i partecipanti si sono scatenati in una serie di feste e iniziative varie, molte delle quali ospitate da grandi star del mondo del porno gay:

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - int mrleather200305 - Gay.it

l’incontenibile Bobby Blake era ospite d’onore della serata per l’elezione di Mr Ebony Leather, dedicato agli uomini di colore amanti della pelle, mentre Michael Brandon con Tom Vaccaro e Matt Sizemore hanno presentato la serata dedicata ai divi porno della Raging Stallion Studio. Ogni sorta di divertimento legato al mondo leather ha trovato spazio: dai fumatori di sigari, ai “master and slave”, dai giovani, agli amanti del genere country. Ma ci sono anche stati dibattitti sulla “pianificazione finanziaria degli stili di vita alternativi” o sul pregiudizio fisico.

È LONDINESE MR LEATHER 2003 - int mrleather200304 - Gay.it

E persino un party NonToxic, celebrazione esente dall’uso di qualsiasi sostanza, organizzata dalla Chicago’s Sober Leather Community (comunità leather sobria di Chicago…).
Per la cronaca, le iniziative non sono del tutto terminate: dal 18 al 20 giugno, a Omaha, si svolgerà la manifestazione femminile, per l’elezione della International Miss Leather. Ma probabilmente nessuna italiana parteciperà al concorso…

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24

Leggere fa bene

donna-trans-licenziata-dopo-il-coming-out

Donna trans licenziata dopo il coming out: nessun sostegno neanche dai colleghi

News - Francesca Di Feo 2.4.24
Domenica In, tra Venier, Ghali e D'Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO) - Mara Venier - Gay.it

Domenica In, tra Venier, Ghali e D’Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO)

News - Federico Boni 11.2.24
Andrea Crippa Lega coming out eterosessuale

Il coming out del deputato semplice leghista On. Antonio Crippa come persona eterosessuale

News - Redazione Milano 4.2.24
vicenza pride 2024

Vicenza Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 27.2.24
Grindr

Teramo, in tre ingannavano uomini gay via Grindr: estorsione sotto minaccia, andranno a processo

News - Francesca Di Feo 20.3.24
donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Roberto Vannacci

500.000 voti spediscono Roberto Vannacci in Europa, il generale eletto con la Lega

News - Redazione 10.6.24
Verona Circolo Pink Aggressione neofascista

Aggressione squadrista a Gianni Zardini del circolo Pink Arcigay di Verona: cosa è successo

News - Francesca Di Feo 6.5.24