Contatta 40enne su sito gay e dopo il sesso gli estorce 1.500 euro: arrestato un 20enne

Bugie e minacce alla base dell'estorsione.

Contatta 40enne su sito gay e dopo il sesso gli estorce 1.500 euro: arrestato un 20enne - bergamo - Gay.it
< 1 min. di lettura

La notizia arriva dal quotidiano online Bergamo News: cercare su internet un uomo da ricattare in cambio del silenzio dopo una notte di sesso, questo il piano del giovane finito in manette (insieme alla madre) qualche giorno fa.

Il ragazzo di 20 anni, di origine bosniaca e residente in provincia di Bergamo, è stato arrestato con la madre alla vigilia di Pasqua con l’accusa di estorsione aggrava e continuata dagli agenti del commissariato di Rho (Milano).

Secondo i poliziotti intervenuti, il giovane era entrato in contatto con il 40enne su un sito di incontri gay. Dopo un primo scambio di messaggi in chat, i due si erano concordati per incontrarsi in un motel della bergamasca. Prima di separarsi il 40enne avrebbe dato al giovane 200 euro in contanti fidandosi del fatto che il ventenne fosse in difficoltà economica come aveva raccontato.

Il giovane ha iniziato quindi a pretendere con insistenza dall’uomo del denaro in contante, minacciandolo che in caso contrario lo avrebbe denunciato insieme a sua madre perché minorenne (anche se in realtà minorenne non era).

L’uomo, intimorito, ha così consegnato al ragazzo un totale di 1500 euro.

All’ennesima richiesta di denaro, il 40enne ha però deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciare il ragazzi. Lo scorso sabato sera i poliziotti del commissariato di Rho Pero l’hanno arrestato con l’accusa di estorsione aggravata e continuata insieme alla madre, una bosniaca di 50 anni.

Il ragazzo è ora rinchiuso nel carcere di San Vittore a Milano, mentre la madre è indagata a piede libero.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Antonio Magno 19.4.17 - 9:43

Se per te a 20 anni è minorenne non so in che paese tu viva. Ed è un dato di fatto che in Italia dopo i 16 anni per la legge si è in grado di esercitare il diritto di scelta... Mentre invece il ricatto estorsivo è condannato penalmente, anche se il ricattante è minorenne, nel qualcaso viene affidato o ai servzi sociali, se minore di 14 anni o al carcere minorile se maggiore di 14 anni... Quindi cosa blateri ?

Avatar
Anto Salerno 19.4.17 - 8:24

Ma stiamo scherzando ??lui e' andato con un minorenne ed a finire in carcere e' il ragazzo e non il 40enne pedofilo??? E' allucinante

Trending

Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24

Leggere fa bene

chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
nigeria-kito-app-dating

Nigeria, l’orrenda pratica del “kito”: bande omofobe attirano uomini gay sulle app di dating per “punirli” e ricattarli

News - Francesca Di Feo 3.5.24
famiglie arcobaleno in camper itinerante a Curno

Il camper itinerante di Famiglie Arcobaleno ha fatto tappa a Curno: il resoconto della giornata

News - Gio Arcuri 20.3.24
Grindr

Teramo, in tre ingannavano uomini gay via Grindr: estorsione sotto minaccia, andranno a processo

News - Francesca Di Feo 20.3.24
bergamo pride 2024, il 15 giugno

Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.2.24
Foto: MARTIN BUREAU

Grindr si fa più inclusivo per le persone trans* (ma è già polemica!)

News - Redazione Milano 8.2.24
bergamo pride 2024, intervista

Bergamo Pride 2024, l’intervista: “È importante riconoscere che questo governo sta attaccando la comunità transgender”

News - Gio Arcuri 12.6.24