Video

Eurovision 2022, l’Ucraina sceglie il travolgente rap folk dei Kalush Orchestra – VIDEO

"In tempi difficili per il nostro Paese faremo conoscere la nostra presenza in tutto il mondo".

2 min. di lettura

Se la crisi Ucraina – Russia prosegue, con venti di guerra che sferzano il Vecchio Continente, il comitato organizzatore del Vidbir, concorso nazionale che seleziona il cantante ucraino per l’Eurovision, ha deciso che sarà la Kalush Orchestra a rappresentare il Paese a Torino, il prossimo 10-12-14 maggio 2022. Decisione presa dopo il forfait a sorpresa di Alina Pash, che si è ritirata la scorsa settimana.

28enne, Pash aveva vinto Vidbir ma è stata travolta dalle polemiche per una sua visita in Crimea nel 2015: “Sono una cittadina ucraina, seguo le leggi dell’Ucraina, cerco di portare le tradizioni e i valori dell’Ucraina nel mondo. Quel che questa storia si è rivelata non è affatto quel che dico nella mia canzone”, ha scritto Alina nel motivare il suo ritiro dalla competizione. “Sono un’artista, non una politica, non volevo questa guerra social, questo odio. Non voglio più far parte di questa sporca storia. Con il cuore spezzato ritiro la mia candidatura dal rappresentare l’Ucraina all’Eurovision Song Contest. Sono incredibilmente dispiaciuta”.

La scelta è così ricaduta sui Kalush Orchestra, che si erano classificata al 2° posto al concorso Vidbir, vincendo persino il televoto. I Kalush Orchestra, che canteranno il singolo “Stefania” mischiano il rap a folk. La band è formata da Oleg Psyuk (voce, testi), Kilimmen (DJ), Johnny Divny (voci), i due polistrumentisti Tymofiy Muzychuk, Vitaliy Duzhyk e Igor Didenchuk, già membro dei Go_A, visti all’Eurovision Song Contest 2021 con Shum.

Psiuk ha così commentato la notizia, entusiasta:

“Siamo grati a tutti coloro che ci hanno sostenuto nella finale della selezione nazionale per Eurovision 2022 e ci hanno assegnato il primo posto nel televoto. Promettiamo a ogni ucraino che saremo all’altezza. In tempi difficili per il nostro Paese, faremo conoscere la nostra presenza in tutto il mondo. Quindi, siamo pronti a rappresentare l’Ucraina in tutta Europa”.

Il nome della band si rifà all’omonima città di provenienza di Oleg Psyuk. Il brano “Stefania”, invece, è un inno d’amore alla mamma del cantante. L’Ucraina ha vinto l’Eurovision in due occasioni in meno di 20 anni. Dal 2003, loro prima storica edizione, sono sempre arrivati in finale e hanno trionfato nel 2004 con “Wild Dances” di Ruslana e nel 2016 con “1944” di Jamala.

A rappresentare l’Italia all’Eurovision 2022 saranno Mahmood e Blanco, con Achille Lauro in corsa per San Marino.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Continua a leggere

Angelina Mango prenderà parte ai pre-party dell'ESC

Angelina Mango porta “La noia” in Europa prima dell’Eurovision e sale sempre più in alto per i bookmakers

Musica - Emanuele Corbo 28.3.24
Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24
Eurovision 2024, l'ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, l’ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango

News - Redazione 27.3.24
Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l'omofobia esce al cinema tra plausi e proteste - Lessons in Tolerance film - Gay.it

Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l’omofobia esce al cinema tra plausi e proteste

Cinema - Federico Boni 28.2.24
Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito? - Olly Alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito?

Culture - Redazione 29.11.23
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Nemo

Nemo, chi è l’artista non binario che rappresenta la Svizzera all’Eurovision 2024?

Culture - Luca Diana 9.5.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24