Eurovision 2023, l’italiana Alessandra Mele conquista tutti: la sua esibizione

La sua esibizione sul palco della Liverpool Arena

ascolta:
0:00
-
0:00
Alessandra Mele, Eurovision 2023
Alessandra Mele, Eurovision 2023 - Foto: Screenshot Raiplay
2 min. di lettura

Mani al cielo per Alessandra Mele, l’artista di origini italiane che questa sera ha aperto la prima semifinale dell’Eurovision 2023 con il brano Queen of Kings, rappresentando la sua Norvegia e allo stesso tempo portando in alto la bandiera tricolore e l’onore del suo Paese natale, Pietra Ligure.

La sua canzone, un misto tra la colonna sonora di Game of Thrones e una ballad romantica, nelle ultime settimane è riuscita a scalare tutte le classifiche musicali. Il risultato è stato che tutto il pubblico della Liverpool Arena l’ha intonata insieme a lei e l’ha accompagnata in quella che potremmo definire come una delle serate più magiche della sua giovane carriera.

Alessandra, infatti, secondo i bookmaker potrebbe classificarsi al quinto posto in questa edizione dell’Eurovision 2023. Qui tutte le altre previsioni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

 

Eurovision 2023: il significato del brano “Queen of Kings

Divenuta nota al grande pubblico per la sua partecipazione alla settima edizione di The Voice Norvegia, con questa canzone – già vincitrice del Melodi Grand Prix (paragonabile al nostro Festival di Sanremo) – Alessandra Mele ha voluto celebrare il potere delle donne e, al tempo stesso, quello di ogni persona, sottolineando l’importanza di sentirsi a proprio agio con se stessi, valorizzando l’autenticità e l’unicità di ognuno di noi.

La mia canzone parla di questa dea, una regina che non è perfetta. Per me è un messaggio importante, essere perfetti nell’imperfezione. Questa regina non ha paura di cadere, dice: guardami cadere e guarda mentre mi rialzo con la luce che emano. È un messaggio che mi sta a cuore“, ha dichiarato Alessandra descrivendo il suo brano Queen of Kings che nella versione presentata all’Eurovision 2023 può vantare una commistione tra l’italiano e l’inglese.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

 

Alessandra Mele, il suo profilo TikTok spopola in Italia

Alessandra Mele, oltre ad aver conquistato tutti per la naturalezza con la quale ha parlato della sua bisessualità, è riuscita a diventare virale nel nostro Paese grazie alle versione in italiano del suo brano Queen of Kings, che ha immediatamente scalato tutte le classifiche.

Un altro fattore che l’ha aiutata a diventare celebre anche in Italia è stata la sua innata ironia che l’ha resa empaticamente attraente agli occhi dei nostri concittadini. Non c’è persona, infatti, che non si sia imbattuta nei suoi video su TikTok in cui parla in italiano con accanto il partner, che non capisce una parola, o mentre si rende protagonista di siparietti comici.

Insomma, siamo sicuri che sentiremo parlare ancora a lungo di Alessandra Mele. Intanto, a noi non resta che augurarle un grosso in bocca al lupo per questa sua esperienza all’Eurovision 2023. In fondo, dopo Marco Mengoni noi tifiamo tutti per lei!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale - Nemo Eurovision - Gay.it

Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale

Culture - Redazione 22.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Simona Ventura palinsesti Rai

Simona Ventura e la stoccata all’Isola dei famosi, Super Simo si candida?

News - Emanuele Corbo 22.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Real Time, non solo Tommaso Zorzi. Tornano anche Enzo Miccio e Federico Fashion Style - Real Time non solo Tommaso Zorzi. Tornano anche Enzo Miccio e Federico Fashion Style 1 - Gay.it

Real Time, non solo Tommaso Zorzi. Tornano anche Enzo Miccio e Federico Fashion Style

Culture - Redazione 21.3.24
Young Royals 3, il trailer italiano dell'ultima stagione - Young Royals 3 - Gay.it

Young Royals 3, il trailer italiano dell’ultima stagione

Serie Tv - Redazione 8.2.24
Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24
Belve, Alessandro Borghi: "Ossessionato dal sesso, mai andato a letto con un uomo ma mai dire mai" (VIDEO) - Belve Alessandro Borghi - Gay.it

Belve, Alessandro Borghi: “Ossessionato dal sesso, mai andato a letto con un uomo ma mai dire mai” (VIDEO)

Culture - Redazione 9.4.24
Daria Bignardi

Daria Bignardi: “La direzione di Rai3 il vero errore della mia vita”, ma difende ‘Stato civile’, programma sui matrimoni gay

Culture - Emanuele Corbo 24.6.24
Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: "Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie" - Luca Ciceroni - Gay.it

Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: “Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie”

News - Redazione 1.7.24
Rosanna Fratello, Grande Fratello (2)

Grande Fratello, “Se t’amo t’amo” di Rosanna Fratello è virale sui social!

Culture - Luca Diana 25.1.24
Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio - PrimaFestival condotto da Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio

Culture - Redazione 1.2.24