Eurovision 2024, Angelina Mango canterà due volte. Sia in semifinale che in finale. E ci sono altre novità

Cambio di regolamento in casa Eurovision 2024, con i Big Five che per la prima volta canteranno live anche in semifinale. E c'è del nuovo in relazione al televoto!

ascolta:
0:00
-
0:00
Eurovision 2024, Angelina Mango canterà due volte. Sia in semifinale che in finale. E ci sono altre novità - Angelina Mango - Gay.it
Angelina Mango
3 min. di lettura

Per la prima volta nella storia dell’Eurovision, gli artisti dei cinque Paesi fondatori dell’Eurovision, ovvero Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, oltre alla Svezia, nazione ospitante, si esibiranno dal vivo anche durante le due semifinali. Un live non competitivo che potrà comunque dare non pochi vamtaggi alle cinque grandi. L’annuncio è stato dato nella giornata di ieri.

Negli anni precedenti, durante le semifinali veniva riprodotta solo un breve clip registrata durante le prove delle cosiddette “Big Five“. Ora i sei artisti potranno invece salire sul palco dell’Eurovision anche durante le due semifinali del 7 e del 9 maggio. Nel corso della prima semifinale, che si terrà a Malmo martedì 7 maggio, canteranno Germania, Svezia e Regno Unito. Giovedì nove maggio toccherà invece a Spagna, Francia e Italia, con Angelina Mango che potrà quindi intonare La Noia per due live internazionali di seguito. Due giorni dopo, come vuole tradizione, ci sarà il bis con la finalissima dell’11 maggio. Il brano vincitore del Festival di Sanremo è stato ridotto come da regolamento a 3 minuti, ma non ci saranno parti in inglese, come confermato dalla stessa cantante, che ha deciso di portare il suo pezzo interamente in italiano. A detta dei bookmakers, lo ricordiamo, Mango è data tra le favorite.

Ebba Adielsson, produttrice esecutiva dell’Eurovision Song Contest 2024, ha così commentato l’inattesa novità.

Riteniamo che questo cambiamento possa offrire ai Big Five e al Paese ospitante condizioni più eque nel Grand Final, poiché ora avranno l’opportunità di esibirsi “per davvero” sul palco delle semifinali. È anche una vittoria sia per il pubblico nell’arena che per gli spettatori a casa, in quanto potranno vedere tutti gli artisti in gara quest’anno dal vivo prima del Grand Final”.

Martin Österdahl, supervisore esecutivo del concorso, ha accolto con favore i cambiamenti:

Finalmente possiamo vedere i Paesi più grandi d’Europa e i padroni di casa esibirsi per intero nelle semifinali, il che significa che c’è ancora più intrattenimento per fan e spettatori e, come tutte le qualificazioni, i Big 5 e il paese ospitante potranno ora esibirsi con le rispettive canzoni per due volte sul palco dell’Eurovision“.

E non è finita qui. L’Eurovision ha infatti annunciato ulteriori novità sulle votazioni della finale, che si apriranno poco prima del primissimo live. Gli spettatori da casa potranno esprimere il proprio voto durante l’esecuzione di tutte le canzoni, invece di aspettare come sempre accaduto l’ultimissimo brano in gara. I fan dei Paesi non partecipanti avranno invece quasi 24 ore per votare le loro canzoni preferite. Il voto per il Resto del Mondo verrà immediatamente aperto dopo la conclusione della seconda prova generale di ciascuna Semifinale e Gran Finale e rimarrà aperto fino all’inizio dei live.

La produttrice esecutivo Ebba Adielsson ha così approfondito questo cambiamento:

Vogliamo invece offrire l’opportunità di coinvolgere gli spettatori fin dall’inizio: se vedi qualcosa che ti piace, dovresti essere in grado di votare immediatamente. Naturalmente potete anche aspettare fino al riepilogo finale, come negli anni precedenti. SVT ha un’esperienza positiva con questa procedura di voto al ‘Melodifestivalen’ (finale nazionale svedese). Inoltre, ci sono spettatori in altre parti del mondo che vogliono votare e vogliamo dare loro una migliore opportunità di partecipare al risultato. Ora non dovranno più puntare la sveglia nel cuore della notte.”

Martin Österdahl ha aggiunto:

Quando si apriranno le votazioni per il Grand Final, ogni canzone partecipante sarà stata eseguita sul palco, così gli spettatori avranno avuto la possibilità di vedere tutti gli artisti in gara. L’Eurovision Song Contest è in continua evoluzione e con più esibizioni e possibilità di votare promette di essere l’edizione più emozionante di sempre!”

Le giurie nazionali di ciascun Paese partecipante voteranno comunque solo nel Gran Finale (che costituisce quasi il 50% del risultato finale, con poco più del 50% proveniente dai voti del pubblico) – e i primi 10 qualificati di ciascuna semifinale saranno decisi dal pubblico.

L’edizione 2024 dell’Eurovision sarà straordinariamente inclusiva. Se il Regno Unito si presenterà con Olly Alexander,  avremo anche il cantante lituano Silvester Belt, bisessuale; la popstar non binaria Bambie Thug in rappresentanza dell’Irlanda;  l’artista non binario Nemo per la Svizzera e il giudice di Drag Race Belgio Mustii, anche lui omosessuale dichiarato, in rappresentanza del Belgio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
Sam Smith

Sam Smith: “Ero un ragazzo spaventato, amavo un uomo che non era gay”. Così è nata “Not in That Way”

Musica - Emanuele Corbo 24.7.24
Roberto Bolle

Roberto Bolle lo ha fatto di nuovo: lo spettacolo con i suoi “friends” conquista l’Arena di Verona – FOTO

Culture - Emanuele Corbo 25.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24

Continua a leggere

Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l'Irlanda - Bambie Thug - Gay.it

Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l’Irlanda

Culture - Redazione 30.1.24
Nemo, Eurovision 2024

Nemo, l’artista svizzerə non binariə vince l’Eurovision 2024 con “The Code”

Musica - Luca Diana 12.5.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24
Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando - Break The Code Tour Nemo arriva in Italia - Gay.it

Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando

Musica - Redazione 13.6.24
Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO) - Olly Alexander Eurovision 2024 foto - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO)

Culture - Redazione 6.5.24