Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it

È comparso in ben 7 campagne pubblicitarie consecutive per Giorgio Armani.

Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it - mancini 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Classe 1987. Nato in Germania da madre di origini indiana e padre italiano. Fabio Mancini, professione supermodello, uno dei pochi italiani a rappresentare il nostro paese nel mondo sulle passerelle più importanti fra Milano, Parigi e New York.

Il primo nella storia ad aver figurato per 7 campagne pubblicitarie consecutive per l’iconico Giorgio Armani, brand per il quale ha sfilato ben 33 volte. Annoverato tra i 25 modelli più sexy del pianeta, si distingue per il suo sguardo magnetico, oltre che per il fisico statuario. Lo abbiamo incontrato per voi in un’esclusiva intervista!

Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it - 631654484 - Gay.itCiao Fabio, parlaci un po’ di te…

Ciao Ragazzi! Che dire.. avete gia detto tutto voi! Dunque, professione a parte, sono un ragazzo semplicissimo, nulla di eccezionale, con i suoi pregi e difetti che ama la vita e che svolge un lavoro ambito da molti ma nella maniera più semplice possibile.

Quando hai iniziato la tua carriera di modello?

Esattamente 6-7 anni fa, camminando per le strade di Milano, così per caso. Da semplice commesso – lavoravo part time in un negozio di Milano – sono stato catapultato in una realtà così surreale per me dove tutto e arrivato molto velocemente, senza farmi accorgere della grandezza delle cose. Tutto grazie al Signor Armani, al quale devo quello che sono oggi.

Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it - original - Gay.it

Cosa pensi sia necessario per diventare un buon modello? 

Pazienza. Tanta pazienza. Ognuno ha un percorso e una storia diversa. C’é chi inizia a 17 anni e chi inizia a 22-23 come ho fatto io, c’è chi brucia le tappe e chi no, ma la pazienza e la determinazione sono un punto base e se vogliamo chiamarlo anche un “segreto”.  Le persone che incontri non sempre sono quelle giuste e le promesse a volte sono solo parole, ma la determinazione e la costanza in quello in cui credi ti premia prima o poi. Io nel mio cammino ho avuto la fortuna di trovare quasi sempre persone serie che hanno davvero creduto in me, ma anche tante che mi hanno messo i bastoni fra le ruote… La moda è vita reale, non solo abiti, anche se la da fuori la gente pensa che sia tutto diverso e magico.

Hai un’icona in particolare che ti ispira? Perché?

In realtà no, non ho icone alle quali mi ispiro. Non l’ho mai fatto. Credo in me stesso, e vorrei lasciare un segno, questa sarebbe per me la cosa più bella.

Qual è il valore aggiunto del tuo percorso di vita e professionale?

La semplicità e la riconoscenza. Sono un ragazzo comune, scovato per caso in mezzo per strada e lanciato in un mondo dove forse non avrei mai immaginato di essere catapultato. Dopo anni ora ancora non riesco a credere alla mia storia e a tutto ciò che mi e successo. Anche rispondendo a questa intervista non mi rendo conto e mi viene un brivido grande. Per questo son sempre grato a chi crede in me.

Super followed sui social ma anche nella real life. Ti sei mai spiegato perché così tanto seguito dal popolo LGBT?

Cerco di essere il più semplice possibile, anche sul web, senza dimenticarmi da dove arrivo, cercando di avere un dialogo con tutte le persone che mi seguono, dai commenti ai messaggi, perché penso sia bello far capire a tutti che, nonostante questo lavoro, sono davvero una persona con i piedi per terra. Sì, per molti rimane l’etichetta di bello e impossibile, ma non sono irraggiungibile.

Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it - IMG 9522 copia - Gay.itFit & super sexy! Raccontaci qualcosa che ti contraddistingue!

Fit, sì, ma non amo le palestre, le trovo piuttosto noiose, chiuse, come se fossi in gabbia. Amo gli spazi aperti invece, come i parchi. In particolare il “mio” Parco Sempione dove amo andare a correre appena ho del tempo libero. Amo mangiare sano. Ma ho un debole… ecco questo e un segreto, le caramelle gommose, in particolare gli orsetti gommosi colorati. Li amo! Per il resto, son quello che vedete, date semplicemente un occhio ai miei social. Vi aspetto tutti lì, e perché no, anche in giro per la città!

Fabio Mancini, il supermodello italiano si racconta a Gay.it - IMG 9445 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Boggongino 6.2.17 - 6:59

un po' biafra di fisico

Avatar
Giovanni Di Colere 5.2.17 - 13:48

Tutti a Parco Sempione a draguer....

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Eva Riccobono a Belve: “Sono stata con una donna. Mi sono finta uomo trans per entrare ad una festa” - VIDEO - Eva Riccobono a Belve - Gay.it

Eva Riccobono a Belve: “Sono stata con una donna. Mi sono finta uomo trans per entrare ad una festa” – VIDEO

Culture - Redazione 18.10.23
Gabriele Esposito, Giuseppe Giofrè e Simone Susinna - Foto: Instagram

18 bollenti mutande indossate per Calvin Klein

Lifestyle - Luca Diana 5.1.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
Gianni Versace L'imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà? - Gianni Versace limperatore dei sogni cover - Gay.it

Gianni Versace L’imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà?

Cinema - Redazione 29.11.23
zane phillips d squared

Et voilà Zane Phillips baciato dal sole e in jockstrap per i gemelli della moda

Lifestyle - Redazione Milano 18.9.23
hermes-nicolas-peuch-adotta-tuttofare

Nicolas Peuch, erede di Hermès, adotta il suo tuttofare per lasciargli un patrimonio di 10 miliardi di euro

News - Francesca Di Feo 5.12.23
The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie - The New Look - Gay.it

The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie

Serie Tv - Redazione 18.1.24