Tashi Choden Chombal: Miss Bhutan 2022 è orgogliosamente lesbica

La giovane modella rappresenterà il Bhutan nel concorso di Miss Universo

ascolta:
0:00
-
0:00
Tashi Choden Gay.it
4 min. di lettura

Il suo nome è Tashi Choden Chombal ed è stata appena eletta Miss Bhutan 2022. La giovane modella, di soli 23 anni, rappresenterà così il Paese asiatico nel concorso di Miss Universo e la sua partecipazione è già diventata un forte segnale per la comunità LGBTQ+ bhutanese. Tashi ha infatti fatto coming out lo scorso anno, dichiarandosi apertamente lesbica.

Il concorso per diventare Miss Bhutan si tiene sporadicamente e in questa terza edizione – la prima nel 2008 e la seconda nel 2010 – ha segnato una notevole apertura, un segno dei tempi che hanno recentemente portato lo Stato ad occuparsi della tematica queer.

«Vincere questo concorso è una piattaforma legittima in cui posso difendere le questioni sociali e parlare con le giovani donne e cercare di responsabilizzarle, di farle credere di più in sé stesse»

Tashi Choden Gay.it
Tashi Choden è stata eletta Miss Bhutan 2022

Tashi Choden è nata nel Nagaland per poi trasferirsi nella regione di Shaa all’età di tre anni. La sua vita è stata segnata da due grandi perdite, quelle dei genitori, quando aveva 4 e 14 anni ed è poi cresciuta con la zia e la nonna materna. Forse anche per questo il lavoro che ha fatto su sé stessa è stato così solitario e lungo: abituata a vivere in un ambiente molto conservatore, Tashi ha pensato inizialmente di essere bisessuale, per poi iniziare un difficile percorso di introspezione che l’ha portata a capire che «in realtà sono una donna a mio agio nel mio corpo e attratta dalle altre donne».

Il coming out ufficiale avviene nel 2021, durante l’International Pride Day del 2 giugno. Nonostante da tempo avesse accettato la sua sessualità, aprirsi con la zia e la nonna era tutto un altro discorso. E infatti all’inizio le reazioni furono molto forti e in un primo momento, non venne accettata. «Dopo un po’, hanno iniziato ad accettare la cosa. E ne sono molto grata perché molte persone non sono così fortunate».

Tashi Choden Gay.it
Tashi Choden è dichiaratamente lesbica e ha fatto coming out nel 2021

Non è un caso che Tashi abbia aspettato così tanto per fare coming out: fino allo scorso anno, in Bhutan l’omosessualità era ancora illegale e punibile fino a un anno di reclusione. La proposta di legge per depenalizzarla venne presentata nel 2019, anche se in realtà da tempo non si registravano condanne per questo reato.

Il Bhutan è nel suo complesso una questione molto particolare, e piena di contraddizioni per quanto riguarda le tematiche LGBTQ+. Poco o niente si sa della vita della comunità nel Paese, tradizionalmente conosciuto per essere poco liberale e molto conservatore, ed è difficile anche comprendere come l’omosessualità sia tenuta in considerazione. Di certo per gran parte della popolazione è un argomento decisamente tabù ma, nonostante essere gay fosse ritenuto illegale fino a poco tempo fa, il confine tra eterosessualità e omosessualità è molto labile, in quanto la cultura buthanese non condivide la classica visione occidentale. In molteplici occasioni si è parlato addirittura di una società apertamente bisessuale.

Tashi Choden Gay.it
Solo nel 2021 il Bhutan ha depenalizzato l’omosessualità, fino a quel momento era ancora illegale

La depenalizzazione dell’omosessualità è, per ora, l’unico traguardo raggiunto a livello legislativo. In Bhutan non sono ancora riconosciuti i matrimoni tra persone dello stesso così come le adozioni, le persone LGBTQ+ non possono donare il sangue e quelle transgender non possono cambiare legalmente il proprio genere. Infine, non esiste ancora una legge anti-discriminazione. A livello mediatico, però, la questione queer sembra interessare a tutti, come dimostrano alcuni articoli dei principali giornali del Paese che, parlando di tematiche legate alla comunità e di terzo sesso, sono diventati tra i più letti in assoluto.

Tashi Choden Gay.it
Tashi Choden rappresenterà il Bhutan nel concorso per Miss Universo 2022

Come abbiamo detto, uno Stato pieno di contraddizioni. Ma, nonostante la bandiera arcobaleno non sventoli ancora del tutto apertamente, la vittoria di Tashi Choden è sicuramente un segnale che le cose stanno cambiando. La giovane è già consapevole che il titolo porta con sé anche un’enorme responsabilità, che è pronta ad assumersi.

«Essere apertamente omosessuale ed essere Miss Bhutan mi permette di beneficiare di un palco supplementare perché non parlo più soltanto a nome della comunità bhutanese ma a nome delle minoranze in un contesto come quello del concorso di Miss Universo. Posso essere la loro voce».

In un momento in cui la comunità LGBTQ+ bhutanese sta facendo sentire sempre di più la propria voce, chiedendo gli spazi che le spettano di diritto, arriva anche chi quella voce la può portare fuori dai confini nazionali. Un passo alla volta, anche il Bhutan si aggiunge ai Paesi asiatici che stanno andando incontro alla comunità e avere una Miss Bhutan lesbica diretta verso Miss Universo è un traguardo a cui siamo felici di assistere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe? - Kit Connor di Heartstopper sara Hulkling supereroe gay nel Marvel Cinematic Universe - Gay.it

Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe?

Culture - Redazione 17.7.24
Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau - emmy 2024 cover - Gay.it

Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau

Culture - Federico Boni 18.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Marina Berlusconi: "Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso" - marina berlusconi - Gay.it

Marina Berlusconi: “Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso”

News - Redazione 26.6.24
Katharine Hepburn in Il Diavolo è Femmina (1933)

22 anni senza Katharine Hepburn, indimenticabile anti-diva queer di Hollywood

Cinema - Riccardo Conte 28.6.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Famiglie Arcobaleno, Corte d'Appello di Venezia "congela" i ricorsi di Padova: "Si pronunci la Corte Costituzionale" - Famiglie Arcobaleno - Gay.it

Famiglie Arcobaleno, Corte d’Appello di Venezia “congela” i ricorsi di Padova: “Si pronunci la Corte Costituzionale”

News - Redazione 11.7.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC - Jessica Andrade - Gay.it

Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC

Corpi - Redazione 16.4.24