Si spoglia davanti alla Cattedrale di Noto, performer di OnlyFans multato per atti osceni in luogo pubblico

Fabrizio Santamaria, noto sex worker italiano, sanzionato per lo scatto in jockstrap in Sicilia: dovrà sborsare 10.000 euro

Si spoglia davanti alla Cattedrale di Noto, performer di OnlyFans multato per atti osceni in luogo pubblico - Fabrizio Santamaria - Gay.it
2 min. di lettura

A pochi giorni dalla notizia dell’addio dei contenuti per adulti sul noto portale OnlyFans, la piattaforma torna in qualche modo protagonista dei social per una notizia di colore. Quello che, visto l’andazzo, potrebbe essere definito il canto del cigno della comunità. Nelle scorse ore, infatti, il noto sex worker Fabrizio Santamaria è stato al centro del dibattito per una foto pubblicata sul suo account Twitter per promuovere i suoi abbonamenti.

Una foto tratta dalle sue vacanze siciliane, ma dimenticatevi orizzonti mozzafiato o arancini strabordanti di riso. Inginocchiato sui gradini della scalinata della cattedrale di Noto, spalle all’obiettivo, Fabrizio Santamaria si è fatto fotografare in jockstrap. Pantaloncini abbassati, glutei perfettamente allineati all’arco della navata centrale, Fabrizio Santamaria ha così salutato tutti i suoi fan dell’isola, accogliendoli con un gran sorriso. La foto è presto diventata virale su Twitter, tra meme e ricostruzioni prospettiche degne di un manuale di storia dell’arte, finendo perfino su Facebook e su alcuni portali di informazione locali.

“Cittadini indignati, nuova moda o trovata goliardica di qualche turista”, si legge su BlogSicilia, che riporta un caso analogo avvenuto a Modica. Tra gli account privati, anche chi ha invitato a trovare i contatti di Fabrizio Santamaria per adire le vie legali. “Ricercato questo porco, chi ha notizie è pregato di denunciare, porco”, scrive un signore del posto su Facebook, scosso dal gesto provocatorio (o blasfemo?) del ragazzo. Che è stato poi effettivamente denunciato. “Sono appena stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, ora posso ritenermi consacrato nel vero mondo del porn0?”, il tweet di Santamaria, intorno al cui nome inizia a circolare grande attenzione anche fra i media più tradizionali e generalisti.

Stando alle ultime informazioni, il trentasettenne calabrese è stato sanzionato con una multa di valore pari a 10.000 euro. Secondo le disposizioni dell’art. 527 del Codice Penale, “chiunque, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti osceni è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 30.000“. Per lui il doppio della sanzione minima, e magari qualche Ave Maria.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 25.8.21 - 1:33

Da rivedere il contesto e ciò che realmente ha fatto. Il reato è stato depenalizzato da ultima riforma ma non sto a citare articoli di legge in merito e comunque mostrare nudità rientrava in atti contrari alla pubblica decenza mah poi chissà magari voglio diventare famoso pure io.

Avatar
valium 24.8.21 - 20:47

Hanno fatto bene, poteva rischiare molto di più. Una multa di quel genere ti porta via lo stipendio di mesi.

Trending

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24

Hai già letto
queste storie?

Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati - pornhub 2023 - Gay.it

Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati

Corpi - Redazione 15.12.23
Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Lorenzo Zurzolo in una scena di "Prisma" nel ruolo di Daniele - a destra la pagina di People che lo ha inserito tra i più sexy al mondo

Lorenzo Zurzolo tra i più sexy del mondo secondo People

Culture - Gay.it 8.12.23
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a "twink", "femboy" e "ragazzi etero" - Reno Gold - Gay.it

10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a “twink”, “femboy” e “ragazzi etero”

Corpi - Redazione 15.12.23
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Berrettini, Tovey, Mengoni e Timberlake - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Berrettini, Tovey, Mengoni e Timberlake

News - Redazione 28.3.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24