“Fuori le lesbiche dalla nazionale di calcio nigeriana: scovatele”

Una vera e propria caccia alle streghe quella aperta dalla presidente della Federazione Nigeriana Calcio Femminile che minaccia di licenziamento gli allenatori ribelli. La Fifa chiede chiarimenti.

"Fuori le lesbiche dalla nazionale di calcio nigeriana: scovatele" - calcio nigeriaBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura
"Fuori le lesbiche dalla nazionale di calcio nigeriana: scovatele" - calcio nigeriaF1 - Gay.it

La Nigeria Women Football League, per bocca della sua presidente, ha chiuso le porte alle giocatrici omosessuali. Dilichukwu Onyedinma, presidente della Nwfl, ha infatti dichiarato: “Ogni giocatrice che abbia a che fare con l’omosessualità sarà ufficialmente bandita dal calcio nigeriano”. Una frase che non lascia spazio a interpretazioni. La regola imposta dall’ente però, al di là di essere discriminatoria e omofoba di per sé, contravviene a quelle stabilite dalla Fifa, la Federazione Internazionale Calcio, che ha chiesto immediate spiegazioni ai nigeriani.
La legge del paese africano punisce l’omosessualità con pene che possono arrivare anche alla morte per lapidazione.
La Super Falcons, la nazionale nigeriana femminile. è una squadra di fuoriclasse. Non a caso ha vinto otto volte il titolo continentale e non si è classificata alle Olimpiadi per pochissimo.

"Fuori le lesbiche dalla nazionale di calcio nigeriana: scovatele" - calcio nigeriaF2 - Gay.it

Quello della presidente della federazione nigeriana, però, non è una semplice dichiarazione di intenti. E’ un vero e proprio monito che rischia di aprire una specie di caccia alle streghe negli spogliatoi delle squadre: “Le calciatrici ritenute colpevoli di omosessualità – ha dichiarato – saranno estromesse dalla nazionale e dalle gare ufficiali, con l’aiuto di presidenti e dirigenti che dovranno controllarle: chi copre, verrà licenziato”.
Adesso la signora Onyedinma dovrà dare delle spiegazioni alla Fifa che, per il momento, non ha preso provvedimenti ma che potrebbe farlo in caso le motivazioni addotte non venissero ritenute valide. Ed è questa un’ipotesi che appare altamente probabile.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Continua a leggere

Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24