Golden Globe 2021, le nomination: boom Ryan Murphy, c’è Laura Pausini – tutti i candidati LGBT

Chi tronferà, domenica 28 febbraio? A voi il toto-vincitori. Ecco tutte le nomination tra cinema e tv ai Golden Globe 2021.

Golden Globe 2021, le nomination: boom Ryan Murphy, c'è Laura Pausini - tutti i candidati LGBT - Golden Globe 2021 - Gay.it
4 min. di lettura

Il 28 febbraio Tina Fey e Amy Poehler condurranno rispettivamente da New York e Los Angeles i Golden Globe 2021, i primi in pieni pandemia da Covid-19. Non è ancora chiaro come si svolgerà la diretta, ma nel dubbio sono state appena annunciate le nomination legate a cinema e tv.

Mank di David Fincher domina il listone con 6 candidature, seguito dalle 5 di The Trial of the Chicago 7 e dalle 4 di The Father, Promising Young Woman  e Nomadland, già Leone d’Oro a Venezia. La vita davanti a Sè di Edoardo Ponti è stato nominato tra i migliori film stranieri e per la miglior canzone originale, “Io sì (Seen)”, firmata Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi. Tra le attrici drama, purtroppo, non ce l’ha fatta Sophia Loren. Film francese ma diretto da un italiano, e con due anziane donne innamorate, anche Due di Filippo Meneghetti è stato nominato tra i migliori film stranieri. Sono invece tre su 5 le registe donne candidate, evento più unico che raro, ovvero Emerald Fennell per Promising Young Woman, Regina King per One Night in Miami e  Chloé Zhao per Nomadland. Non era mai accaduto prima.

In ambito LGBT, due nomination per The Prom di Ryan Murphy, candidato come miglior film comedy/musical e per il miglior attore comedy/musical, ovvero il criticatissimo James Corden. Una sorta di beffa da parte della stampa estera, che ha ‘premiato’ l’interpretazione da più parti considerata macchiettistica dell’attore, nella vita felicemente sposato con una donna. Grande assente, un po’ a sorpresa, colei che giganteggia in tutta la pellicola, ovvero la pluri-candidata Meryl Streep. Ma Ryan Murphy si fa vedere con prepotenza anche in ambito televisivo.

Il suo Ratched ha infatti  strappato 3 candidature, comprese quelle per Sarah Paulson e Cynthia Nixon, mentre Hollywood si è fermata ad una grazie a Jim Parsons. Schitt’s Creek, già in trionfo agli Emmy e mai arrivata in Italia, ne ha ottenute 5. A far meglio della comedy LGBT con una divina Catherine O’Hara solo The Crown, con sei candidature. Due nomination anche per Emily in Paris, con Lily Collins. Tra le attrici scontro tra titane, e icone, firmato Nicole Kidman con  “The Undoing” e Cate Blanchett per “Mrs. America”, così come tra le non protagoniste voleranno corone tra Gillian Anderson ed Helena Bonham Carter, entrambe splendide in The Crown. Pallottoliere alla mano, Netflix giganteggia su tutti. 22 candidature ‘cinematografiche’, rispetto alle 7 di Amazon, e 20 televisive, rispetto alle 7 HBO.

A seguire tutti i nominati.

 

CINEMA

MIGLIOR FILM DRAMA
“Nomadland”
“Mank”
“The Father”
“Promising Young Woman“
“The Trial of the Chicago 7”

MIGLIOR FILM MUSICAL O COMMEDIA
“Borat Subsequent Moviefilm”
“Hamilton”
“Music”
“Palm Springs”
“The Prom”

MIGLIOR REGIA
Emerald Fennell, (“Promising Young Woman”)
David FIncher, “Mank”
Chloé Zhao (“Nomadland”)
Regina King (“One Night in Miami”)
Aaron Sorkin (“The Trial of the Chicago 7”)

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Aaron Sorkin (“The Trial of the Chicago 7”)
Chloé Zhao (“Nomadland”)
Florian Zeller and Christopher Hampton (“The Father”)
Jack Fincher (“Mank”)
Emerald Fennell (“Promising Young Woman”)

MIGLIOR ATTORE DRAMA
Riz Ahmed (“Sound of Metal”)
Chadwick Boseman (“Ma Rainey’s Black Bottom”)
Anthony Hopkins (“The Father”)
Gary Oldman (“Mank”)
Tahar Ramin (“The Mauritanian”)

MIGLIOR ATTRICE DRAMA
Viola Davis (“Ma Rainey’s Black Bottom”)
Andra Day (“The United States vs Billie”)
Frances McDormand (“Nomadland”)
Carey Mulligan (“Promising Young Woman”)
Vanessa Kirby (“Pieces of a Woman”)

MIGLIOR ATTORE MUSICAL O COMMEDIA
Sacha Baron Cohen (“Borat Subsequent Moviefilm”)
James Corden (“The Prom”)
Lin-Manuel Miranda (“Hamilton”)
Andy Samberg (“Palm Springs”)
Dev Patel (“Personal History of David Copperfield”)

MIGLIOR ATTRICE MUSICAL O COMMEDIA
Maria Bakalova (“Borat Subsequent Moviefilm”)
Kate Hudson (“Music”)
Michelle Pfeiffer (“French Exit”)
Rosamund Pike (“I Care A Lot”)
Anya Taylor-Joy (“Emma”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Sacha Baron Cohen (“The Trial of the Chicago 7”)
Daniel Kaluuya (“Judas and the Black Messiah”)
Jared Leto (“The Little Things”)
Bill Murray (“On the Rocks”)
Leslie Odom, Jr. (“One Night in Miami”)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Glenn Close, “Hillbilly Elegy”
Olivia Colman, “The Father”
Jodie Foster, “The Mauritanian”
Amanda Seyfried, “Mank”
Helena Zengel, “News of the World”

MIGLIOR COLONNA SONORA
Alexandre Desplat (“The Midnight Sky”)
Ludwig Göransson (“Tenet”)
James Newton Howard (“News of the World”)
Trent Reznor & Atticus Ross and Jon Batiste (“Soul”)
Trent Reznor & Atticus Ross (“Mank”)

MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO ANIMATO
“The Croods 2”
“Onward”
“Over the Moon”
“Soul”
“Wolfwalkers”

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“Fight for You,” Judas and the Black Messiah
“Hear My Voice,” The Trial of the Chicago 7
“Is Si (Seen),” The Life Ahead
“Speak Now,” One Night in Miami
“Tigress & Tweed,” The United States vs. Billie Holiday

MIGLIOR FILM IN LINGUA STRANIERA

Another Round
La vita davanti a sè
Minari
Two of Us
La Llorona

SERIE TV

MIGLIOR SERIE TV DRAMA
“The Mandalorian”
“The Crown”
“Lovecraft Country”
“Ozark”
“Ratched”

MIGLIOR SERIE TV COMEDY
“Emily in Paris”
“Ted Lasso”
“The Flight Attendant”
“Schitt’s Creek”
“The Great”

MIGLIOR MINISERIE O FILM TV
“Normal People”
“The Queen’s Gambit”
“The Undoing”
“Small Axe”
“Unorthodox”

MIGLIOR ATTORE SERIE  DRAMA
Jason Bateman, “Ozark”
Josh O’Connor, “The Crown”
Bob Odenkirk, “Better Call Saul”
Matthew Rhys, “Perry Mason”
Al Pacino, “Hunters”

MIGLIOR ATTRICE SERIE DRAMA
Olivia Colman, “The Crown”
Jodie Comer, “Killing Eve”
Emma Corrin, “The Crown”
Laura Linney, “Ozark”
Sarah Paulson, “Ratched”

MIGLIOR ATTORE SERIE  COMEDY
Don Cheadle, “Black Monday”
Eugene Levy, “Schitt’s Creek”
Nicholas Hoult, “The Great”
Jason Sudeikis, “Ted Lasso”
Ramy Youssef, “Ramy”

MIGLIOR ATTRICE SERIE  COMEDY
Lily Collins, “Emily in Paris”
Kaley Cuoco, “The Flight Attendant”
Elle Fanning, “The Great”
Catherine O’Hara, “Schitt’s Creek”
Jane Levy, “Zoey’s Extraordinary Playlist”

MIGLIOR ATTORE MINISERIE O FILM TV
Bryan Cranston, “Your Honor”
Jeff Daniels, “The Comey Rule”
Ethan Hawke, “The Good Lord Bird”
Hugh Grant, “The Undoing”
Mark Ruffalo, “I Know This Much Is True”

MIGLIOR ATTRICE MINISERIE O  FILM TV
Anya Taylor-Joy, “The Queen’s Gambit”
Shira Haas, “Unorthodox”
Nicole Kidman, “The Undoing”
Cate Blanchett, “Mrs. America”
Daisy Edgar-Jones, “Normal People”

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA 
John Boyega, “Small Axe”
Brendan Gleeson, “The Comey Rule”
Dan Levy, “Schitt’s Creek”
Jim Parsons, “Hollywood”
Donald Sutherland, “The Undoing”

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Gillian Anderson, “The Crown”
Helena Bonham Carter, “The Crown”
Julia Garner, “Ozark”
Annie Murphy, “Schitt’s Creek”
Cynthia Nixon, “Ratched”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24

Continua a leggere

American Horror Story: Delicate arriva in Italia, ecco dove e quando - IS AmericanHorrorStory Delicate S012E0003 L178 1920x1080 zxx V1 512368 1 - Gay.it

American Horror Story: Delicate arriva in Italia, ecco dove e quando

Serie Tv - Redazione 6.11.23
Ratched 2 non si farà. L'annuncio di Sarah Paulson - Ratched Season1 Episode2 00 11 17 15R - Gay.it

Ratched 2 non si farà. L’annuncio di Sarah Paulson

Serie Tv - Redazione 6.2.24
Feud 2: Capote Vs. The Swans, data d'uscita e prime immagini dalla miniserie diretta da Gus Van Sant - Feud 2 - Gay.it

Feud 2: Capote Vs. The Swans, data d’uscita e prime immagini dalla miniserie diretta da Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 6.12.23
Tom Hollander sempre in ruoli gay: "Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto" - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

Tom Hollander sempre in ruoli gay: “Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto”

Serie Tv - Federico Boni 31.1.24