Datolo: guai in vista per le foto hot su Romeo Mag

Sempre più insistente la voce secondo la quale il presidente del Napoli De Laurentis vorrebbe multare il calciatore argentino per le foto sulla rivista gay. I-Ken: “Si unisca a noi contro l’omofobia”.

Guai in vista per il centrocampista argentino del Napoli Jesus Datolo, protagonista di una serie di foto hot pubblicate dalla rivista gay Romeo Mag. Dopo le voci circolate qualche giorno fa quando le prime foto hanno fatto il giro del web, pare confermato che il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis voglia sanzionare il giocatore. La ragione ufficiale sarebbe riconducibile ad una questione di diritti sull’immagine dei giocatori della squadra partenopea che pare debbano essere appannaggio della società e non dei singoli calciatori. Il dubbio è che se quelle foto fossero apparse su una rivista femminile, non ci sarebbe stata alcuna sanzione.

A chiedere di ripensarci al presidente ci pensa Carlo Cremona, che a nome dell’associazione lgbt napoletana I-Ken ha anche chiesto un incontro a De Laurentis. "Non sanzioni Datolo – scrive Cremona -, invece si unisca alla Campagna contro l’omofobia in Campania ed nel Sud, spero che possa partire da noi la riscossa per i diritti civili e per l’uguaglianza di tutti. Il calcio unisce tutti e tutte come ogni sport, perchè appassiona e divide per competizione agonistica, è vicina al sentire popolare ed è identificativo di una città di un popolo che va oltre i confini delle città e delle nazioni. Signor Presidente, accolga la richiesta di incontrarci, stia accanto a noi con la Nostra squadra, perchè come Lei ha bisogno di Noi, oggi più che mai siamo Noi ad aver bisogno di Lei. Le porgo i nostri più cari ed affezionati saluti da tifosi e Forza Napoli".

Ti suggeriamo anche  Rosie O'Donnell, si è suicidata l'ex moglie Michelle Rounds