Bailey, donna lesbica e oggi mamma, racconta la sua inseminazione artificiale “fai da te”

Una storia dal Regno Unito.

ascolta:
0:00
-
0:00
inseminazione-artificiale-fai-da-te-bailey-ennis
2 min. di lettura

Bailey Ennis è una donna lesbica di 25 anni. Vive nel Regno Unito, e lavora da casa. Oggi è diventata mamma di Lorenzo, un bellissimo bambino nato lo scorso luglio tramite inseminazione artificiale. Cosa c’è di speciale nella storia di Bailey?

Il modo in cui è rimasta incinta.

Grazie a una piattaforma online di donatori di sperma, libera e senza troppe complicazioni, Bailey ha trovato, incontrato e preso accordi con il “papà” di Lorenzo, spendendo solo 25£, l’equivalente di 30€ per un kit d’inseminazione artificiale “fai da te”.

Ho sempre desiderato essere madre, ma – come donna lesbica – sapevo che avrei dovuto ricorrere all’inseminazione artificiale. Non mi interessava una relazione, così ho fatto tutto da sola” ha dichiarato la donna ai tabloid inglesi.

Giusto o sbagliato, chiunque ha diritto alla propria opinione, ma Bailey ha dichiarato di non poter essere più felice di così: diverse foto la ritraggono mentre tiene tra le braccia il suo Lorenzo, nato il 2 Luglio di quest’anno alle 18:54, che oggi è l’orgoglio della sua mamma.

Avere un bambino da sola è la scelta migliore che potessi fare”.

E mentre la neomamma si ambienta alla sua nuova condizione di genitore single, in molti si chiedono come funzioni davvero il servizio online da lei utilizzato.

Nel Regno Unito esistono diversi siti web indipendenti in cui futuri genitori e donatori possono incontrarsi liberamente: funziona un po’ come una app di incontri. Scorrendo i diversi profili, è possibile selezionare quello più in linea con le proprie esigenze.

In questo caso Bailey non cercava caratteristiche particolari, solo una persona degna di fiducia e in salute. Una volta trovata la persona adatta, ci si accorda per incontrarsi e delineare le condizioni.

Ho trovato qualcuno con una cartella clinica convincente, già donatore per altre due coppie in precedenza. Ci siamo incontrati per un caffè, e questa persona si è resa disponibile anche per altre procedure, in futuro. Mi piacerebbe che i miei figli fossero fratelli consanguinei”.

Bailey ha quindi acquistato un kit per l’inseminazione artificiale online per £25 e ha invitato il suo donatore a ripresentarsi nel periodo del mese più favorevole.

È stato fin troppo facile e per niente imbarazzante”, ha detto. “Mi ha fornito il kit già pronto per l’uso e mi ha aiutato con la procedura”.

Il kit si compone di una provetta sterile, una canula e un test per l’ovulazione. È bastato solo un tentativo: Bailey è rimasta incinta ad Halloween del 2021. Una gravidanza tranquillissima, conclusasi con un parto naturale breve e senza complicazioni.

Lorenzo non vedeva l’ora di uscire: sono entrata in travaglio a 38 settimane e cinque giorni. Quando l’ho visto, mi sono innamorata perdutamente”.

Bailey e il suo donatore hanno deciso di rimanere in contatto: il “papà” di Lorenzo è felice di ricevere aggiornamenti su Lorenzo, sebbene per ora non abbia interesse a partecipare alla sua crescita. Ma le porte rimangono aperte.

Se entrambi lo vorranno, in futuro, potranno conoscersi in qualsiasi momento. Anche perché [il donatore] si è reso disponibile per future procedure, e io vorrò sicuramente diventare nuovamente mamma prestissimo. Essere una madre single non mi spaventa: anzi, è ancora più bello”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Andrea Bossi con la sua amica Serena - foto dal canale TikTok pubblico di Serena

Andrea Bossi, l’omicidio di un ragazzo queer, ucciso soltanto per un pugno di gioielli?

News - Giuliano Federico 2.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Leggere fa bene

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23
Corte d'Appello di Torino: "Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Corte d’Appello di Torino: “Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime”

News - Federico Boni 29.9.23
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
decreto genitori

Il Governo Meloni difende il decreto Salvini-Conte che cancella i genitori omosessuali dai documenti dei figli

News - Redazione Milano 4.10.23
Shane Dawson, il celebre youtuber e l'amato Ryland sono diventati genitori - Shane Dawson - Gay.it

Shane Dawson, il celebre youtuber e l’amato Ryland sono diventati genitori

Culture - Redazione 12.12.23
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Michela Murgia: Dare la vita - esce il 9 Gennaio 2024

“Dare la vita”, il testamento spirituale di Michela Murgia esce il 9 Gennaio 2024

Culture - Emanuele Bero 24.12.23