“Dare la vita”, il testamento spirituale di Michela Murgia esce il 9 Gennaio 2024

Attesa per il libro postumo dell’autrice sarda sulla genitorialità e la famiglia queer.

ascolta:
0:00
-
0:00
Michela Murgia: Dare la vita - esce il 9 Gennaio 2024
Michela Murgia: Dare la vita - esce il 9 Gennaio 2024
3 min. di lettura

Si può essere madri di figlie e figli che si scelgono, e che a loro volta ci hanno scelte? Si può costruire una famiglia senza vincoli di sangue? La risposta è sì. La queerness familiare è ormai una realtà, e affrontarla una necessità politica, come lo è quella di un dialogo lucido e aperto sulla gestazione per altrə, un tema che mette in crisi la presunta radice dell’essere donne.

Sul sito di Rizzoli Libri – e di varie altre piattaforme e-commerce – è già possibile leggere il risvolto di copertina e prenotare una copia di “Dare la vita”, il libro postumo di Michela Murgia in uscita il prossimo 9 gennaio. Un pamphlet attesissimo di 128 pagine, già preannunciato nei mesi scorsi da Alessandro Giammei, membro della sua famiglia queer, che ne sarà anche il curatore. In un’intervista ad Ansa dell’11 agosto 2023, il giorno dopo la scomparsa di Murgia, Giammei aveva infatti dichiarato: “Michela ha scritto fino all’ultimo giorno della sua vita […] Aveva un libro da consegnare e lo ha consegnato prima di morire. Un libro toccante, sulla famiglia. Doveva essere solo sulla GPA [N.d.R. gestazione per altrə] ed è diventato un libro più profondo sul senso della genitorialità e parentela“. E aggiunge: “C’è anche un ricco patrimonio di file scritti in molti anni, molti racconti dispersi e pagine inedite”.

Leggi:

Ciao Michela: le lotte, i libri e le battaglie di una scrittrice libera

michela murgia famiglia queer

Una fucina di idee e nuovi spunti di riflessione politica pare attenderci in libreria dai primi di gennaio. Murgia ci ha lasciato il testamento spirituale in cui tuttə speravamo. Di famiglia queer, gestazione per altrə e genitorialità ce ne ha parlato più che ha potuto nei mesi prima di andarsene, folgorandoci tuttə con la definizione di un nuovo concetto di famiglia elettiva, imposta non più dal sangue, ma dalla libera scelta individuale. Quantə di noi avevano già un simile nucleo familiare, ancor prima che Murgia lo battezzasse, senza avergli però mai dato un nome? E quantə di noi, subito dopo la sua morte, sopraffattə dal vuoto incolmabile che si è lasciata dietro, hanno pensato: “ E io ora come faccio senza un suo libro sulla famiglia queer”? La sua intuizione è stata speciale e un volume che fissasse e riordinasse le sue preziose dichiarazioni in merito era indispensabile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michela Murgia (@michimurgia)

Che poi Michela Murgia, a dire il vero, non se n’è mai andata, anzi, come avrebbe desiderato dire lei stessa – che ci ha pure insegnato a chiamare la morte col suo nome, senza patetici eufemismi – Michela Murgia non è mai morta. Vivrà per sempre nei suoi libri, nelle sue interviste, nei suoi video e nei suoi post, e ce ne sarà sempre almeno uno che ci eravamo persə e vogliamo recuperare. Di lei ci restano le sue parole, l’ironia caustica, la nitidezza di pensiero e l’immensa forza comunicativa con cui era in grado di argomentare. “Dare la vita” sarà senz’altro un’altra bussola morale per tantə di noi e non vediamo l’ora che arrivi il 9 gennaio per riabbracciare finalmente la nostra Michela, che ci ha insegnato a vivere e a morire e che, con questo nuovo regalo editoriale, continuerà a darci vita anche ora che con il corpo non c’è più.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male - mattia1 - Gay.it

Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male

Culture - Emanuele Cellini 28.12.23
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Cuore Nascosto è il nuovo romanzo di Ferzan Ozpetek, data d'uscita e trama - Cuore Nascosto e il nuovo romanzo di Ferzan Ozpetek data duscita e trama - Gay.it

Cuore Nascosto è il nuovo romanzo di Ferzan Ozpetek, data d’uscita e trama

Culture - Redazione 22.3.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24
libri bambini lgbtiq_

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Culture - Federico Colombo 15.11.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
libri mascolinita tossica patriarcato

Abbasso il macho: 5 libri per riscrivere la maschilità

Culture - Federico Colombo 29.11.23