Jacqueline Charlotte Dufresnoy, Google Doodle celebra l’icona trans* Coccinelle

Leggenda di Francia, è stata una pioniera dei diritti trans* in tutto il mondo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Jacqueline Charlotte Dufresnoy, Google Doodle celebra l'icona trans* Coccinelle - coccinelle - Gay.it
2 min. di lettura

Jacqueline Charlotte Dufresnoy, Google Doodle celebra l'icona trans* Coccinelle - Jacqueline Charlotte Dufresnoy - Gay.it

Google ha oggi celebrato la vita di Jacqueline Charlotte Dufresnoy – meglio conosciuta con il nome d’arte Coccinelle – con un doodle ad hoc sull’home page del motore di ricerca. Proprio oggi, 23 agosto, Jacqueline avrebbe compiuto 93 anni. Morta nel 2006, cantante, attrice, ballerina e trasformista francese, Jacqueline è stata una delle prime donne transessuali nel mondo dello spettacolo. Divenne legalmente donna dopo l’operazione di riassegnazione chirurgica del sesso cui si sottopose nel 1958, a Casablanca. All’epoca era illegale in Francia indossare abiti “non associati” al sesso assegnato alla nascita.

Jacqueline Charlotte Dufresnoy, Google Doodle celebra l'icona trans* Coccinelle - Coccinelle cropped - Gay.it

 

Dufresnoy è cresciuta a Parigi alimentando da subito tutto il suo amore per la moda. Da giovanissima indossò un vestito rosso con pois neri a una festa, guadagnandosi il soprannome di Coccinelle, che in francese significa per l’appunto “coccinella”. Nel 1953 il debutto sul palco al Madame Arthur, locale di cabaret a Parigi. Nel 1960 sposò il giornalista Francis Bonnet, nella Cattedrale di Notre-Dame, diventando caso internazionale. Jacqueline finì sulle prime pagine di mezzo mondo. Nel 1964 iniziò ad esibirsi all’Olympia. Dal 1970 iniziò a girare il mondo in tournée. Coccinelle par Coccinelle è il titolo della sua autobiografia, in cui ha raccontato la sua esistenza e la propria transizione. Negli anni ’70 si stabilì in Germania per poi tornare Parigi a fine anni ’80. Dal 1994 si esibì a Marsiglia, dove è morta nel 2006 all’età di 75 anni.

Parlando dell’operazione del ’58, Dufresnoy sottolineò come il chirurgo “rettificò l’errore commesso da madre natura”, diventando così finalmente “una donna dentro e fuori”.

“Dopo l’operazione, il dottore mi disse, ‘Bonjour, Mademoiselle’, e seppi immediatamente che era stato un successo”.

Coccinelle è stata una pioniera per la comunità LGBTQ+. Le nozze con Bonnet fecero la storia, dando per la prima volta alle persone trans il diritto di sposarsi in Francia. Successivamente è convolata a nozze in altre due occasioni. Il suo ultimo marito, Thierry Wilson, era un uomo trans. Negli anni ha fondato l’organizzazione Devenir Femme, che fornisce supporto alle persone transgender, e ha contribuito ad aprire il Centro per la ricerca e l’informazione per la transessualità e l’identità di genere.

Negli anni ’60 fu anche diva del cinema, con Ghigo Agosti che le dedicò la canzone Coccinella. Anche lei si è cimentata con il canto, con 3 ep pubblicati tra il 1959 e il 1963 e un disco uscito nel 2004.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Troye Sivan in concerto

Troye Sivan fiero e sfacciato simula un rapporto orale nel nuovo tour

Musica - Emanuele Corbo 30.5.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24

Continua a leggere

La Badante Peppi Nocera

Peppi Nocera: “La Badante sono io e Grindr ha distrutto la cultura del rimorchio” – intervista

Musica - Giuliano Federico 19.1.24
Lady Gaga sta lavorando a nuova musica

Lady Gaga, nuova musica in arrivo. Le foto in studio di registrazione accendono l’entusiasmo dei fan

Musica - Emanuele Corbo 10.1.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival - sanremo canzoni lgbt - Gay.it

Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival

Musica - Redazione 19.1.24
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Chi è Angèle, cantautrice che duetterà con Mahmood in "Sempre/Jamais", singolo in uscita venerdì - Mahmood e Angele - Gay.it

Chi è Angèle, cantautrice che duetterà con Mahmood in “Sempre/Jamais”, singolo in uscita venerdì

Musica - Redazione 6.3.24