Jake Gyllenhaal e il “profondo amore” per Brokeback Mountain: “È il mio orgoglio cinematografico”

L'attore ha ricordato con affetto l'indimenticato set al fianco di Heath Ledger.

ascolta:
0:00
-
0:00
I segreti di Brokeback Mountain
2 min. di lettura

Il 20 gennaio 2006 usciva nei cinema d’Italia I segreti di Brokeback Mountain, film spartiacque per la rappresentazione queer ad Hollywood. Il capolavoro di Ang Lee vinse 3 Oscar (Migliore regia, Migliore sceneggiatura non originale, Miglior colonna sonora), con Jake Gyllenhaal e l’indimenticato Heath Ledger candidati. 16 anni dopo, il divo di Donnie Darko ha riflettuto sulla profonda esperienza vissuta sul set di Brokeback Mountain dalle pagine di Vanity Fair, ricordando con affetto l’ex compagno di set, scomparso nel 2008.

“La relazione tra me e Heath Ledger mentre giravamo questo film è stata basata su un profondo amore nei confronti di tante persone che sono protagoniste delle nostre vite. Un profondo rispetto nei confronti del loro amore e delle loro relazioni”.

La pellicola, che nessuno volle girare e/o interpretare per anni, fu un successo clamoroso. Costata 14 milioni di dollari ne incassò 178.062.759 in tutto il mondo, vincendo anche 4 Golden Globe, 4 Bafta, 3 Critics’ Choice Award, 2 Independent Spirit Award, 4 Satellite Award e il Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia.

Tutti parlavano di Brokeback Mountain, con Ledger che prese seriamente tanto la lavorazione quanto le tematiche del film. “Si facevano numerosissime battute sul film“, ha ricordato Gyllenhaal. “E la devozione di Ledger nei confronti del progetto e dei due personaggi principali mi ha fatto capire quanto fosse devoto come attore e quanto entrambi fossimo devoti alla storia e al film“.

Gyllenhaal ha poi confessato quanto quel set, quell’alchimia, quelle riprese, siano state un qualcosa di unico nel corso della sua carriera. E quanto gli manchi tutto questo. “Abbiamo girato per tre settimane, preparavamo il caffè a tutti, poi facevamo una piccola colazione e a seguire camminavamo a lungo per andare al lavoro. È una tecnica di realizzazione che avrei voluto ritrovare altrove, in cui tutti ci siamo semplicemente stupiti e abbiamo vissuto insieme nello stesso spazio“.

Jake ha infine ricordato un momento speciale che ancora lo accompagna, ovvero l’incontro con un fan a una proiezione. “Heath e io eravamo a un Q&A a Los Angeles, e ricordo che siamo andati a cena mentre il film veniva proiettato. E ricordo che abbiamo scherzato nel backstage, e che siamo saliti sul palco in modo simpatico perché ci stavamo solo divertendo l’uno con l’altro. Ci siamo seduti, le luci si sono accese e un uomo si è alzato – il film era uscito da una settimana e mezza – e ha detto: ‘Voglio solo dire che è l’undicesima volta che vedo questo film e non riesco a smettere di guardarlo, e voglio solo ringraziarvi tutti per averlo fatto’. E ho pensato: ‘Wow, 11 volte in 10 giorni’

A dimostrazione dell’impatto che Brokeback Mountain ha avuto da subito, tanto che lo stesso Gyllenhaal ne è ancora oggi stupito: “Succede costantemente. Non riesco mai a esprimere l’orgoglio che provo verso questo film”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico? - grindr olympic - Gay.it

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico?

News - Redazione 24.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24

Continua a leggere

Andrew Scott per Wonderland Magazine (2023)

Andrew Scott è stato snobbato agli Oscar perché gay?

Culture - Redazione Milano 27.2.24
Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei - All of Us Strangers (VIDEO) - All of Us Strangers - Gay.it

Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei – All of Us Strangers (VIDEO)

Cinema - Redazione 26.1.24
Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi? - Ghostbusters Minaccia Glaciale - Gay.it

Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi?

Cinema - Federico Boni 28.3.24
Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino - Limonov Ben Whishaw - Gay.it

Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Warfare, Kit Connor di Heartstopper protagonista del nuovo film di Alex Garland - Kit Connor - Gay.it

Warfare, Kit Connor di Heartstopper protagonista del nuovo film di Alex Garland

News - Redazione 3.4.24
Arriva Matrix 5, sarà il primo film della saga senza Lana e/o Lilly Wachowski alla regia - MATRIX RESURRECTIONS 1 MX4 TRLR 0002 High Res JPEG - Gay.it

Arriva Matrix 5, sarà il primo film della saga senza Lana e/o Lilly Wachowski alla regia

News - Redazione 4.4.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Cannes 2024, sarà Palma d'Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard? - Emilia perez poster 1 - Gay.it

Cannes 2024, sarà Palma d’Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard?

Cinema - Federico Boni 21.5.24