I baci gay più belli della storia del cinema

Celebriamo la Giornata internazionale del bacio con una raccolta dei più celebri e romantici baci LGBT della storia del Cinema.

baci gay al cinema, new queer cinema
9 min. di lettura

baci gay al cinema, new queer cinema

Baci gay al cinema

Il bacio gay al cinema è stato sin da sempre sottorappresentato rispetto a quello tra un uomo ed una donna. Tuttavia, la storia del bacio omosessuale nelle pellicole è lunga tanto quanto quella del cinema stesso.

Chiaramente gli intenti dei registi dell’epoca non erano quelli attuali. Si giocava soprattutto sull’allusione. Ricordiamo, infatti, che il Codice Hays (una serie di linee guida morali che per molti decenni ha limitato la produzione del cinema hollywoodiano) stabiliva che un comportamento apertamente omosessuale poteva riflettersi, sullo schermo come nella vita reale, “solo nella penombra di un mondo a parte”.

Per poter assistere al primo vero bacio gay si è dovuto attendere fino agli anni Settanta. Da allora la realizzazione di scene che mostrano momenti di intimità tra due uomini sono state tantissime, anche se spesso in contesti intrisi di stereotipi, pregiudizi, ridicolizzazione.

È grazie più che altro al New Queer Cinema degli ultimi 30 anni che il bacio gay è stato calato in contesti aventi come obiettivo la rappresentazione dell’omosessualità senza alcun tipo di tabù, di censura, cercando soprattutto di dare di essa un’immagine positiva.

In questo articolo abbiamo selezionato i baci che secondo noi sono i più belli e dolci della storia del cinema, presenti in film italiani e stranieri che ci hanno commosso e che riguarderemmo molte altre volte.

chiamami col tuo nome, baci gay al cinema

Chiamami Col tuo Nome (2017)

Nell’Italia settentrionale degli anni ’80 nasce una passione intensa tra il diciassettenne Elio, figlio del docente Perlman, ed il ventiquattrenne Oliver, assistente del professore per 6 settimane.

La storia d’amore tra Oliver e Elio, così come i loro baci, i loro momenti di intimità vengono raccontati come si racconterebbe un amore eterosessuale. Questo è il segreto del successo del film diretto da Luca Guadagnino, tra le pellicole cinematografiche LGBTQ più belle e da vedere almeno una volta nella vita.



Rocketman (2019)

Generalmente, anche in molti dei film presenti in questo elenco, il sesso gay nel cinema non è qualcosa che viene rappresentato in maniera sincera, autentica. Spesso il sesso è accennato e, se viene inscenato, è narrato spesso in maniera inopportuna, senza senso.

Rocketman, il recente biopic su Elton John, ha voluto invece dare una svolta alla rappresentazione del sesso gay nel cinema.

La scena di sesso tra gli attori Taron Egerton e Richard Madden è realistica, sincera, raccontata in maniera positiva, senza che venga trasformata in qualcosa di peccaminoso ed è priva di inutili paternalismi.

I baci gay più belli della storia del cinema - tuosimon bacio gay - Gay.it

Tuo, Simon (2018)

Anche il bacio gay tra Nick Robinson e Keiynan Lonsdale, Simon e Bram nel film “Tuo, Simon”, ha vinto il premio per il “miglior bacio” agli MTV Awards.

Quando Simon e Bram salgono sulla ruota panoramica si danno un bacio super appassionato, una volta raggiunto il punto più alto.



Moonlight (2016)

Il bacio gay di “Moonlight” è stato premiato agli MTV Awards come “miglior bacio” (MTV Awards for Best Kiss).

I giovani attori, che interpretano i due compagni di scuola, nel film diretto da Barry Jenkins, vincitore dell’Oscar, hanno superato attori hollywoodiani del calibro di Emma Stone e Ryan Gosling, con il loro “La la land”, ed Emma Watson e Dan Stevens, protagonisti di “Beauty and the Beast”.



Milk (2008)

Uno dei più lunghi e sensuali baci gay nella storia del cinema è quello tra gli attori Sean Penn e Mark Martinez nei panni rispettivamente di Harvey Milk e il cantante Sylvester.

Il film autobiografico sulla vita dell’attivista Harvey Milk ha ottenuto otto candidature ai Premi Oscar 2009, vincendone due per il “miglior attore protagonista” a Sean Penn e la “migliore sceneggiatura originale” a Dustin Lance Black.

i più bei baci gay al cinema, noi siamo infinito

Noi siamo infinito (2012)

Nel film del 2012 “Noi siamo infinito”, diretto da Stephen Chbosky, gli attori Ezra Miller (Patrick) e Logan Lerman (Charlie) mettono in scena un bacio gay commovente.

Patrick, un ragazzo gay che è sull’orlo di una crisi di nervi, finisce per baciare l’amico etero Charlie. Come reagisce l’amico? Lo abbraccia, e gli dice che tutto va bene. Nessun giudizio, nessuna paura per un ragazzo che lo ha baciato, e soprattutto nessuno sguardo imbarazzato. Lo abbraccia e dice che va tutto bene. Come un vero amico.

shelter, baci gay al cinema

Shelter (2007)

La scoperta dell’orientamento sessuale, il coming out, ma anche l’omofobia e le dinamiche famigliari difficili sono il cuore pulsante di questo film del 2007, scritto e diretto da Jonah Markowitz.

Il bacio gay tra gli attori Brad Rowe (Shaun) e Trevor Wright (Zach) è uno dei più belli della storia del New Queer Cinema. Nel trovarsi degli sguardi e nell’affinità di emozioni e pensieri, nasce questo momento sensuale di intimità, dal quale i protagonisti costruiscono la credibilità del sentimento che li terrà uniti.



Poeti all’inferno (1995)

Il bacio gay tra un giovanissimo Leonardo di Caprio e l’attore David Thewlis, che interpretano rispettivamente i poeti francesi vissuti nell’800 Arthur Rimbaud e Paul Verlaine, è di certo uno dei più belli della storia del cinema.

Ecco lo storico bacio in questi video.

holding the man, baci gay al cinema

Holding the Man (2015)

La storia d’amore tra Timothy Conigrave e John Caleo è raccontata in maniera naturale, semplice ed è in grado, proprio per queste sue caratteristiche, di entrare fortemente in empatia con il pubblico, emozionandolo, lasciandolo senza fiato in diverse situazioni.

Si tratta di una vera e propria celebrazione dell’amore.

I baci tra Timothy e John commuovono perché riesci a toccare quasi con mano la passione, l’amore che li muove, anche a distanza di anni e con un peso maggiore alle spalle. L’AIDS.

kill your darlings, baci gay al cinema

Kill Your Darlings (2013)

Kill Your Darlings è un film ambientato tra il 1943 ed il 1945 e vede come protagonisti due giovani in rottura con le convenzioni sociali e accademiche della Columbia University.

Allen Ginsberg e Lucien Carr sono interpretati dagli attori Daniel Radcliffe (famoso per Harry Potter) e Dane DeHann (True Blood, Chronicle).

La storia d’amore raccontata in Kill Your Darlings è senza censure. Ed anche il sesso lo è.

La scena del bacio è molto bella: per questo motivo abbiamo voluto inserirla in questa lista dei baci gay più belli della storia del cinema.

L’Harry Potterino si lascia andare ad un bacio intenso. Come ha affermato in diverse interviste “è così bello che non è stato affatto spiacevole baciare Dane DeHann”.



Little Ashes (2008)

Ambientato negli anni della Spagna fascista, questo film è incentrato sugli anni della gioventù di 3 artisti: il regista Luis Buñuel, il pittore spagnolo Salvador Dalí e il poeta Federico Garcia Lorca.

Il film si concentra in particolare sulla storia d’amicizia, che si sviluppa in storia d’amore, tra Dalì e Garcia Lorca, interpretati da Robert Pattinson (Twilight) e Javier Beltran.

Ecco la scena del bacio.

brokeback mountains, baci gay al cinema

Brokeback Mountain (2005)

Il bacio pieno di passione, scambiato senza accorgersi di essere visti, da parte dei due protagonisti del film “Brokeback Mountain” (interpretati da Heath Ledger e Jake Jillenhall) è probabilmente uno dei baci gay più belli della storia del cinema LGBTQ.

Nonostante questo film possa essere criticato per la scelta di non mostrare in maniera abbastanza aperta, sicura e senza pregiudizi il sesso omosessuale, “Brokeback Mountain” è stata sicuramente una delle pellicole pioniere nella scelta di incentrare la trama su una storia d’amore tra persone dello stesso sesso.

Qui di seguito una curiosità relativa alla scena del bacio. Fu per entrambi abbastanza difficile da realizzare. A parte qualche inconveniente (ovvero che Heath Ledger stava quasi per rompere il naso a Jake Jillenhall), quando venne chiesto in un’intervista ad Heath se avesse paura di interpretare un uomo gay, lui rispose che non ebbe paura del ruolo in sé, ma credeva semplicemente di non essere abbastanza maturo per poter rendere giustizia a questo gesto d’amore.

private romeo, baci gay al cinema

Private Romeo (2011)

Ambientato all’interno di un’accademia militare, questo film ci regala di certo uno dei più bei baci gay di sempre.

La pellicola diretta da Alan Brown è in pratica, una trasposizione di “Romeo e Giulietta” in chiave omosessuale: viene utilizzato il testo teatrale in una versione ridotta. La storia d’amore è tra due uomini, due cadetti militari interpretati da attori che interpretano magistralmente i loro ruoli.

Seppur l’idea di questo film non sia in sé originale, questo film si regge proprio sulla bravura degli attori, che sembra stiano davvero vivendo una intensa storia d’amore.



J’ai tué ma mere (2009)

Xavier Dolan, l’enfant prodige del cinema canadese, ci ha regalato alcuni dei più bei film LGBTQ degli ultimi anni.

In particolare, il film “J’ai tué ma mere” (il racconto, in parte autobiografico, del rapporto travagliato di un figlio con la madre) mette in scena un bacio gay molto travolgente.

Qui sopra il video.

colpo di fulmine il mago della truffa, baci gay al cinema, i più bei baci gay

Colpo di fulmine – Il mago della truffa (2009)

Il film, che tra gli attori protagonisti vede Jim Carrey ed Ewan McGregor, è il racconto basato sulla storia vera del truffatore e plurievaso Steven Jay Russell.

Steven Russell, interpretato da Jim Carrey, accetta il suo orientamento omosessuale e chiude il rapporto con la moglie.

In prigione si innamora di Philip Morris, con il quale costruisce una storia d’amore molto intensa e al contempo avventurosa.

I baci gay più belli della storia del cinema - eyeswideopen bacigay cinema - Gay.it

Eyes Wide Open (2009)

Il contesto nel quale si dipana la vicenda di questo film è conservatore, ultra religioso e tradizionalista. I due protagonisti, il 38enne Aaron ed il 20enne Ezri, appartengono infatti ad una comunità ultraortodossa di Gerusalemme.

Aaron ed Ezri si innamorano e la loro storia d’amore ed i loro momenti di intimità sono poetici, emozionanti. Anche i semplici sguardi sono intensi e pieni di significato.

Qui la scena del bacio gay, una delle più belle che abbiamo mai visto.

la legge del desiderio, la ley del deseo, antonio banderas, baci gay al cinema

La legge del desiderio (1987)

Il primo bacio gay della storia del cinema spagnolo è quello presente nel film “La legge del desiderio” del 1987, il film della consacrazione del regista Pedro Almodóvar.

Questa pellicola detta le linee di quello che diventerà lo stile sin da subito riconoscibile del regista.

In questo film vediamo un giovanissimo Antonio Banderas che da un bel bacio all’attore Eusebio Poncela.



Geography Club (2013)

Questa commedia adolescenziale molto leggera e piacevole mette in scena uno dei baci gay più belli di sempre.

I temi affrontati in questo film sono quelli dell’omofobia interiorizzata, del bullismo, del coming out e del primo amore gay. Un film senza troppi fronzoli che arriva dritto all’obiettivo.



Brotherhood – Fratellanza (2009)

Se per riferirsi al film Brokeback Mountain si parla di “film dei cowboy gay”, quando ci si riferisce al film “Brotherhood – Fratellanza” si parla di “film dei neonazisti gay”.

Questa pellicola dell’italo-danese Nicolò Donato racconta la storia d’amore omosessuale in un contesto ancora più costrittivo rispetto a quella di Brokeback Mountains.

I baci gay e le scene di intimità tra i due protagonisti di questo film sono un qualcosa di estremamente struggente ed emozionante. Per questo motivo il film merita di essere inserito in questa lista dei migliori baci gay nella storia del cinema.

week end film, bacio gay al cinema, gif

Weekend (2011)

Weekend è una “autentica, onesta ed intima storia d’amore”, come l’ha definita il regista stesso.

I due protagonisti, Russell (Tom Cullen) e Glen (Chris New), si conoscono in un locale ed iniziano una storia d’amore piena di romanticismo: le carezze, i baci ed il sesso in questo film sono tanti ed i momenti di intimità vengono raccontati senza alcuno stereotipo e soprattutto lontani dai cliché della società eteronormativa.

Il bacio gay che i due protagonisti si danno nella scena finale è commovente ed intenso.

mine vaganti, baci gay al cinema

Mine Vaganti (2010)

Tra le scene indimenticabili di “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek c’è quella del bacio tra gli attori Riccardo Scamarcio e Carmine Recano. Un bacio appassionato, molto istintivo e puro.

Il film, secondo quanto ha dichiarato ai tempi il regista, ha voluto “gettare uno sguardo più maturo ma anche divertente sul grande tema della famiglia”. Sicuramente uno dei film italiani a tematica LGBTQ più interessanti di sempre.

 



Latter Days – Inguaribili romantici (2003)

Latter Days è un comedy-drama del 2003 che racconta in maniera delicata la storia d’amore tra Aaron, un ragazzo mormone che viene da un ambiente notoriamente molto chiuso, ed il suo vicino di casa Christian.

Il bacio che i due protagonisti si danno è pieno di passione. Proprio nel momento in cui si scambiano l’intenso bacio, Aaron viene scoperto dai suoi amici. In poco tempo viene rispedito a casa, mentre Christian si rende conto dei sentimenti che prova per il ragazzo, mai vissuti in precedenza.

a single man film, colin firth, bacio gay

A Single Man (2009)

Il film “A Single Man” è basato sul primo e tra i più bei romanzi della letteratura LGBTQ. L’attore protagonista di questa trasposizione cinematografica, Colin Firth, ha vinto grazie a questa pellicola la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.

I baci in questo film sono probabilmente i più belli di sempre per l’onestà, genuinità e semplicità con cui sono stati messi in scena.



In & Out (1997)

Uno dei baci gay più lunghi (12 secondi) e sicuramente belli della storia del cinema è quello tra gli attori Kevin Kline e Tom Selleck nella divertente commedia “In & Out” del 1997.

Il film ha attirato una notevole attenzione per la rappresentazione non stereotipata dell’omosessualità in una commedia “mainstream” ed è stato ben accolto dalla critica.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Enrico Grimaldi 22.2.21 - 1:08

La foto usata per “Noi siamo infinito” è di un altro film, ovvero “ The Way He Looks”

Trending

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24

Leggere fa bene

Mahmood, bacio gay

Mahmood, il bacio gay a New York nel video di un brand

Culture - Luca Diana 10.2.24
Bacio gay sul palco dei The 1975, la Malesia valuta l'interruzione dell'elettricità per evitare "incidenti indesiderati" - The 1975 - Gay.it

Bacio gay sul palco dei The 1975, la Malesia valuta l’interruzione dell’elettricità per evitare “incidenti indesiderati”

Musica - Redazione 6.11.23
Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori - VIDEO - KELMIRO - Gay.it

Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori – VIDEO

Serie Tv - Redazione 14.12.23
Mahmood inSAFE FROM HARM A FILM BY WILLY CHAVARRIA

Mahmood, il video integrale di Willy Chavarria designer di collezioni non binarie

Lifestyle - Mandalina Di Biase 13.2.24
(Image: Midjourney/AEH1991)

“Barbie” la Russia censura il bacio gay e non solo. Ecco cosa si è inventato Putin

Cinema - Redazione Milano 5.10.23