Jake Gyllenhaal e Heath Ledger, attriti sul set di Brokeback Mountain. Parla Ang Lee

I due attori sperimentarono uno "scontro di stili" che causò attriti. Forti attriti sul set. Esplosi poi magnificamente sul grande schermo.

ascolta:
0:00
-
0:00
I segreti di Brokeback Mountain
2 min. di lettura

Nel 2023 Brokeback Mountain festeggerà i 18 anni di vita. Leone d’Oro alla Mostra internazionale del cinema di Venezia del 2005, il capolavoro di Ang Lee vinse Golden Globe, BAFTA, Critics’ Choice Movie Award, Satellite Awards, Independent Spirit Award al Miglior film e alla Miglior regia, oltre a 3 premi Oscar su 8 nomination (Migliore regia, Migliore sceneggiatura non originale, Miglior colonna sonora). Ad Hollywood c’è stato un prima e un dopo Brokeback Mountain. Fortunatamente, nulla è più stato come prima.

Intervistato da Empire, Ang Lee ha ricordato l’indimenticato Heath Ledger, morto nel 2008, sottolineando come fosse “un giovane e brillante attore. Dio solo sa cosa avrebbe fare più tardi nella vita. Aveva così tanto talento – sono sicuro che sarebbe stato un grande regista”.

Lee ha ricordato come Ledger si sia straordinariamente preparato da solo, nel costruire il suo Ennis Del Mar, sorprendendolo continuamente. “Un aspetto che amo è stato vedere Heath e Jake [Gyllenhaal] sviluppare quella relazione tra i loro personaggi“, ha confessato il regista, che ha visto crescere quella tensione, quell’amore impossibile, proprio davanti a lui, dalle prove fino alle riprese. Per quanto entrambi gli attori abbiano messo sul set i propri punti di forza, Lee ha precisato come avessero “un atteggiamento molto diverso nei confronti del loro lavoro“. Sebbene questa tensione non abbia mai portato a un vero e proprio litigio, i due attori hanno sperimentato uno “scontro di stili” che spesso ha causato attriti. Forti attriti sul set.

A volte mediavo”, ha detto Lee, “ma erano entrambi bravi in modi diversi. Facevano sempre lo sforzo di trovare una via d’uscita“.

Prima di trovare Jake ed Heath, decine di attori rifiutarono la parte, perché terrorizzati dal dover interpretare due personaggi omosessuali. Lo stesso film ci mise anni prima di entrare in produzione, passando da Pedro Almodovar a Gus Van Sant, prima di finire tra le mani di Ang Lee. Ledger ha sempre difeso Brokeback Mountain, contestando anche le battutine e gli sketch comici portati in scena sul palco Academy da Billy Cristal, la notte degli Oscar. Gyllenhaal, dal canto suo, ne parla sempre con orgoglio, perché consapevole dell’importanza avuta dalla pellicola nella sua carriera.

Nel 2008 Brokeback Mountain vinse ben 141 riconoscimenti, diventando la pellicola più premiata dell’anno. Con enorme sorpresa non vinse l’Oscar al miglior film, immeritatamente andato a Crash di Paul Haggis. Perché Hollywood, molto banalmente, non era ancora pronta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
pride di modena, terni e alessandria

Come sono andati i Pride di Alessandria, Terni e Modena il 25 maggio – GALLERY

News - Gio Arcuri 28.5.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24

Hai già letto
queste storie?

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 4.3.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Golden Globe 2024, pioggia di nomination LGBTQIA+. Da Compagni di Viaggio a Barbie, Rustin e Maestro - golden globe 2024 - Gay.it

Golden Globe 2024, pioggia di nomination LGBTQIA+. Da Compagni di Viaggio a Barbie, Rustin e Maestro

Cinema - Federico Boni 12.12.23
Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Back to Black Marisa Abela e Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Gay.it

Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic

Cinema - Redazione 11.1.24
Kinds of Kindness di Yorgos Lanthimos, 1° trailer italiano del nuovo film con Emma Stone e Hunter Schafer - Kinds of Kindness di Yorgos Lanthimos 2 - Gay.it

Kinds of Kindness di Yorgos Lanthimos, 1° trailer italiano del nuovo film con Emma Stone e Hunter Schafer

Cinema - Redazione 27.3.24
Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard - OFF Riley 03 CourtesyofWindsorFilmCompany 1 - Gay.it

Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard

Cinema - Federico Boni 20.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming - Film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 20.5.24