Kristen Stewart annuncia “ghost-hunting gay” show

Un anno pieno di successi per l’attrice che, tramite il New Yorker, annuncia il progetto di una serie sulla caccia ai fantasmi, in chiave queer. Stewart lo sta realizzando con la fidanzata, Dylan Meyer

Stewart
2 min. di lettura

Dopo l’annuncio delle prossime nozze tra Kristen Stewart e la sceneggiatrice Dylan Meyer, l’attrice ha annunciato che sta lavorando a un nuovo reality show proprio con la fidanzata. Non poteva però non essere un’idea in pieno stile di Stewart, ormai icona LGBTQ+ tra le più amate. Tramite il New Yorker, infatti, la star ha annunciato di star lavorando a uno show in formato serie tv che ha definito ghost-hunting gay.

Kristen Stewart annuncia “ghost-hunting gay” show - risten Stewart e Dylan Meyer si sono ufficialmente fidanzate - Gay.it
risten Stewart e Dylan Meyer, la foto social

Dopo aver iniziato la sua carriera come protagonista della saga di Twilight, torna quindi ad avere a che fare con il paranormale, passando però dai vampiri ai fantasmi. Si sa ancora poco su quando la serie verrà rilasciata o i dettagli di quella che sarà la sua trama, così come non è specificato se saranno i cacciatori di fantasmi a essere queer oppure se saranno specificatamente a caccia di fantasmi gay. L’importante è che però vedremo Stewart alle prese con il paranormale LGBTQ+, su cui forse solo lei poteva accendere i riflettori. L’attrice ha già descritto il progetto «un’esplosione paranormale in uno spazio bizzarro e queer con un’estetica elevata».

«Le persone gay amano le cose carine e belle, quindi puntiamo a una ricchezza».

Un anno ricco di successi l’ha vista protagonista, culminato con l’interpretazione della principessa Diana in Spencer che molti pensano le varrà quantomeno la candidatura come Miglior Attrice agli Oscar. Sta inoltre lavorando al suo debutto da regista con The Cronology of Water, che sarà l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro di memorie di Lidia Yuknavitch, esplorando i temi dell’abuso, della dipendenza e dell’amore malato.

Intanto, il nuovo progetto iniziato dalle due fidanzate – già impegnate con l’organizzazione delle nozze che tutti loro fan attendono – promette di farci entrare in un’atmosfera piuttosto lussuosa e opulenta, sopra le righe esattamente come il carattere della sua ideatrice.

Tra le tante uscite che ci aspettano, possiamo dire che nei prossimi mesi non saremo di certo a dieta per quanto riguarda i contenuti con l’amata star. L’annuncio del nuovo show ha già mandato in visibilio i fan, e noi non vediamo l’ora di vederlo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer - Living for the Dead 2 - Gay.it

Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer

Serie Tv - Redazione 28.9.23