La Verità in prima pagina: “Fiume di soldi dietro la Transmania”

Nuovo vergognoso titolo de La Verità, sui soldi dietro la comunità trans. Ma si sono mai chiesti chi finanzia i gruppi anti-LGBT?

la verità
La nuova prima pagina de La Verità.
2 min. di lettura

Il quotidiano La Verità di oggi, mercoledì 26 maggio, dedica la sua prima pagina alla comunità T, e in particolare ai “finanziatori” dietro la cosiddetta “transmania”, aggiungendo così un nuovo vergognoso titolo agli altri collezionati nel corso degli anni: “Fiume di soldi dietro la transmania“.

Secondo il giornale di Maurizio Belpietro, il “gender” sarebbe un affare, finanziato da alcuni degli uomini più ricchi del pianeta. Insomma, una lobby ricchissima. Tra i finanziatori della transmania, La Verità cita il già noto Soros, ma anche Jeff Bezos e Bill Gates, fino a Stryker, Gill e Buffett. Ecco i benefattori, che avrebbe portato “una frazione dell’umanità” a “diventare la madre di tutte le questioni“.

I presunti soldi della comunità trans

Se tra titolo, occhiello e sommario si teme già un nuovo attacco insensato alla comunità transgender, la conferma arriva dalle parole di Francesco Borgonovo, vicedirettore de La Verità, nel suo editoriale.

Borgonovo parla infatti di “Spot”, ovvero un’indagine che doveva analizzare la “Stima delle Popolazione Transgender adulta in Italia”. L’analisi occorreva per “fare un censimento dei trans (solo al maschile, ndr) sul territorio italiano“, perché:

Ad oggi, non sappiamo esattamente quante siano le persone che hanno modificato il proprio genere o sono in procinto di farlo.

Secondo Spot, si parla di una stima a livello internazionale che va dallo 0,5% all’1,2% della popolazione totale. Già delle prime righe, si comprende dove vuole andare a parare: perché così tanti soldi per un numero così esiguo? Il tema diritti e uguaglianza ovviamente, risulta non pervenuto.

Ma da chi sono finanziati gli anti-LGBT?

Per correttezza, La Verità dovrebbe fare un’indagine anche su chi finanzia i gruppi anti-LGBT, ovvero coloro che al momento attaccano senza sosta il ddl Zan, perché convinti che sia dannoso, senza nemmeno aver letto il testo, affidandosi alle fake news dei gruppi di destra.

Un articolo di Money.it del 19 maggio, riporta che il Parlamento Europeo ha presentato, nel corso di un’audizione pubblica, i finanziamenti dei gruppi anti-LGBT. Secondo Jennifer Guerra e Neil Datta – segretario dell’European Parliamentary Forum for Sexual and Reproductive Rights (Epf) – parliamo di oltre 700 milioni di euro, dal 2009 al 2018.

Interessante la provenienza di questi soldi: se il 62% arriva da donatori privati in UE, ben il 27% proviene dalla Russia, mentre il restante 12% da USA e altri Paesi.

Sono soldi che possono influenzare anche la politica, come si è potuto vedere in Polonia o in Russia, dove le leggi cosiddette “anti-gay” hanno portato anche un aumento delle violenze.

La Verità in prima pagina: "Fiume di soldi dietro la Transmania" - la verita - Gay.it
Il titolo in prima pagina di La Verità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
elia bonci papa francesco

Elia Bonci attivista transgender attacca Papa Francesco: “con le tue parole mi ci pulisco il c…”

News - Redazione Milano 9.11.23
Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già - Progetto senza titolo e1698333924970 - Gay.it

Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già

Culture - Redazione Milano 26.10.23
Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni - Isobel Jeffrey - Gay.it

Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni

News - Redazione 24.11.23
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23