L’American Psychoanalytic Association si scusa per aver considerato l’omosessualità una patologia

Dopo le scuse della Polizia per le retate allo Stonewall Inn, arrivano le scuse anche degli psicoanalisti americani.

omosessualità
2 min. di lettura

Alcuni sostengono ancora che l’omosessualità può essere curata ricorrendo all’astinenza, alle terapie riparative e chissà che altro metodo inutile. Gli stessi sostengono che l’essere gay sia una malattia e che l’intera comunità LGBT sia quindi contro natura. E mentre questi sostengono con forza le loro idee mai confermate da studi scientifici, arrivano le scuse dell’American Psychoanalytic Association (APsaA). L’associazione che riunisce tutti gli psicoanalisti americani si è infatti scusata pubblicamente per aver sostenuto per decenni che l’omosessualità sia una patologia.

Tale convinzioni, negli anni, ha portato molte persone a sottoporsi a esami e tentare cure sperimentali, anche piuttosto drastiche, per cercare di “guarire dall’omosessualità“. Per via dell’orientamento sessuale, spiega lo psicoanalista Lee Jaffe (presidente di APsaA) in una nota, le persone LGBT erano costrette a subire ogni tipo di discriminazioni, dalle offese in giro per strada all’impossibilità di accedere ad alloggi e alla sanità, vivendo in un costante clima d’odio. 

In quegli anni l’omosessualità era considerata una malattia mentale e l’orientamento sessuale era confuso con l’identità di genere nel campo della salute mentale.

Spiegano in una nota. E continua, riconoscendo l’errore e scusandosi:

Purtroppo alcune delle conoscenze dell’epoca sull’omosessualità e sull’identità di genere possono essere attribuite all’istituzione psicoanalitica americana. È tempo di riconoscerlo e chiedere scusa per il nostro ruolo nella discriminazione e per i traumi causati dalla nostra professione.

L’eliminazione dell’omosessualità come patologia

Dal 1973, anno in cui si accertò che l’omosessualità non è una patologia, molti psicoanalisti deciso di uscire allo scoperto come omosessuali, dopo decenni passati a vivere la loro sessualità solo clandestinamente. In quell’anno, l’associazione eliminò dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM) la diagnosi di omosessualità.

L’essere gay quindi non era più considerato una devianza sessuale, stessa classificazione attribuita alla pedofilia. E solo nel 1992 l’OMS eliminò l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali.

Nei 50 anni di Stonewall, arrivano le scuse

Anche la Polizia, nel corso di una conferenza stampa del mese scorso, ha deciso di chiedere scusa alla comunità LGBT per le retate compiute allo Stonewall Inn, il celebre locale dove tutto iniziò.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023 - Lutti 2023 - Gay.it

Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023

News - Federico Boni 28.12.23
Repubblica Dominicana LGBT depenalizzazione

La Dominica depenalizza l’omosessualità: “È solo l’inizio di una guerra”

News - Redazione Milano 23.4.24
Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Veganuary - Di Pazza e la cucina vegetale

Di Pazza: cos’è il Veganuary e l’insostenibile leggerezza del vegetale

Culture - Emanuele Cellini 11.1.24