Le conquiste del MIT a 42 anni dalla sua nascita

Ricordiamo la vittoria più grande del MIT, ovvero la legge 164 del 12 aprile 1982.

ragazza trans mit
Bandiera transgender.
2 min. di lettura

Era il giugno 1979 quando nacque il MIT, ovvero il Movimento Identità Trans. La sigla, appena nata l’associazione, stava per Movimento Italiano Transessuale, ma nel corso degli anni è cambiato per 3 volte, lasciando però sempre invariata la sua missione: ottenere diritti per le persone trans.

Infatti, il MIT è stata la prima associazione in Italia per la tutela delle persone transgender e per la lotta al riconoscimento sociale dell’identità transessuale. La sede principale ora è a Bologna, dove sostiene qualche centinaio di persone. Negli anni passati però era diffusa in tutta Italia, avendo circoli a Roma, Treviso e Napoli, Catania e Viareggio.

Alla guida del MIT ci sono stati personaggi che hanno fatto la storia del movimento LGBT italiano, come Marcella Di Folco, presidente dal 1988 al 2010, e anche Porpora Marcasciano, dal 2010 al 2016. Ora, a occupare il posto di presidente c’è Nicole De Leo. 

Dagli arresti alla lotta per i diritti: la storia del MIT

Secondo l’articolo 1 della legge 1423, le persone trans venivano arrestate per atti osceni in luogo pubblico o per “prevenzione nei confronti delle persone pericolose per la sicurezza e per la pubblica moralità”.

Una volta arrestate, venivano spedite in carcere o negli istituti psichiatrici, mentre le autorità perquisivano le loro abitazioni, in cerca di presunte prove. Anche riunirsi pacificamente era quindi molto difficile, addirittura se le riunioni avvenivano in case private. Gli incontri del MIT, dopo la sua fondazione, vennero organizzati a Torre Argentina, a Roma, in una stabile del Partito Radicale.

Le vittorie del MIT sono numerose. Ad esempio, quella del 1994, quando ottenne un locale dal comune di Bologna, dove verrà aperto il primo consultorio al mondo gestito da persone transessuali. Importante poi il convegno del 2000, in concomitanza con il World Pride di Roma, denominato Transiti, che vedeva come ospita anche Sylvia Rivera.

La legge 164

Ma fu proprio grazie (anche) al Partito Radicale che il MIT ottenne la sua più grande e importante vittoria, ovvero la legge 164, il 12 aprile 1982. La 164 è la legge che riconosce il cambio di sesso, ottenibile a seguito dell’intervento chirurgico. Solo due sentenze della Cassazione (2015 e 2018) hanno confermato la possibilità di rettificazione anagrafica del sesso e del nome sui documenti ufficiali anche senza l’intervento chirurgico, ma dietro sentenza del Tribunale.

Questa legge è un simbolo di civiltà, di libertà, di riconoscenza e tutela per le persone transessuali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale? - GLAMOROUS 110 Unit 00895RC - Gay.it

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale?

Culture - Redazione 23.1.24
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
Teansgender Carcere Europa

Nelle carceri europee le persone transgender subiscono intimidazioni e violenze

News - Redazione Milano 26.4.24
Tommy Dorfman ha sposato l'amata Elise: "Celebriamo l'amore trans e queer con il mondo" - Tommy Dorfman ha sposato lamata Elise - Gay.it

Tommy Dorfman ha sposato l’amata Elise: “Celebriamo l’amore trans e queer con il mondo”

Culture - Redazione 6.5.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele - Will ill e Harper - Gay.it

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele

Cinema - Redazione 22.1.24