Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni

Si punta a un tavolo ministeriale, ma le regioni non possono sovrapporre la propria valutazione tecnica a quella già compiuta dall'AIFA a livello nazionale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni - Transgender triptorelina - Gay.it
2 min. di lettura

La battaglia ideologica di questa primavera 2024 si chiama Triptorelina, farmaco utilizzato nel trattamento delle persone minorenni transgender e gender non conforming, con il governo italiano che da mesi fa propaganda sulla vita degli adolescenti. Dopo il caso Careggi e il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere, con il governo che ha ottenuto l’approccio patologizzante, è la Lega ad aver presentato una mozione in regione Lombardia, con prima firmataria Alessandra Cappellari. “Il suo utilizzo è considerato off label, ovvero al di fuori delle indicazioni terapeutiche specifiche del farmaco. Ritardando lo sviluppo questi bambini possono essere sottoposti all’intervento di riassegnazione chirurgica del sesso, che risulterà meno invasivo anche a livello psicologico in quanto non si sono ancora definiti i caratteri sessuali“, si legge nella mozione, sottoscritta da dieci su quindici consiglieri della Lega al Pirellone e basata su dati infondati e privi di alcun riscontro.

Il partito di Matteo Salvini punta all’attivazione di un tavolo ministeriale che elabori “nuove specifiche linee di indirizzo sull’utilizzo della triptorelina nei casi di disforia di genere“. Nell’attesa vorrebbe vietare la prescrizione del farmaco “in tutti i casi non previsti dalla scheda del prodotto rilasciata dalla casa farmaceutica“.

Luca Paladini, consigliere regionale del Patto civico, ha parlato di una mozione “dalla venatura transfobica“. Paladini ha ricordato come la triptorelina non venga “somministrata come una caramella“, ma dopo “un lungo percorso“, consentendo “di guadagnare tempo per riflettere in modo consapevole, riducendo in modo significativo stati depressivi, rischio suicidario e comportamenti autolesivi”. “È insopportabile l’uso strumentale di una faccenda molto seria per sventolare la mozione elettorale sulla pelle delle persone in transizione“.

Sul piano tecnico-giuridico, la mozione leghista è inutile, come rimarcato da Rete Lenford.

La mozione leghista richiede infatti l’emissione di un provvedimento non di competenza regionale, come più volte sancito dalla giurisprudenza costituzionale ed amministrativa. Il Consiglio di Stato nel 2020, con sentenza n. 8033, ha già chiarito che le Regioni non possono sovrapporre la propria valutazione tecnica a quella già compiuta dall’AIFA a livello nazionale in quanto, se così fosse, si verrebbe a creare una disparità di trattamento tra cittadini italiani residenti in diverse regioni con riferimento al diritto alla salute costituzionalmente garantito. Secondo lo stesso Consiglio di Stato resta preclusa, quindi, alle Regioni la previsione, sia in via legislativa che amministrativa, di un regime di utilizzabilità e di rimborsabilità contrastante e incompatibile con quello stabilito, in via generale e sulla base dei pareri emessi dalla competente Commissione consultiva tecnico-scientifica dall’AIFA a livello nazionale.

Già la Corte Costituzionale, nel 2011 con la sentenza n.8, aveva chiarito che le Regioni non hanno alcuna competenza o potere di incidere o individuare condizioni diverse rispetto a quelle stabilite dal legislatore per l’uso dei farmaci al di fuori delle indicazioni registrate dall’AIFA. Aveva inoltre specificato che tale attività, ove posta in essere, integrerebbe un elusione del ruolo che la legislazione statale attribuisce all’Agenzia Italiana del Farmaco.

La mozione leghista che si discuterà oggi in consiglio, chiaramente ideologica, è quindi univocamente diretta a far compiere alla Regione Lombardia un atto che le è precluso per legge.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24

Continua a leggere

La figlia dell'ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - La figlia dellex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - Gay.it

La figlia dell’ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender

News - Redazione 13.5.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
locali gay a monza

Serate, locali ed eventi queer a Monza e Brianza

Viaggi - Redazione 8.1.24
Triptorelina, il testo integrale della relazione sull'ispezione al Centro per le terapie affermative del Careggi di Firenze

Triptorelina, il Governo ottiene l’approccio patologizzante, cosa dice il testo integrale

Corpi - Francesca Di Feo 16.4.24
Salvini a Belve: "Sui gay io e Vannacci abbiamo idee diverse. Non posso dare lezioni di morale a nessuno" (VIDEO) - Salvini a Belve - Gay.it

Salvini a Belve: “Sui gay io e Vannacci abbiamo idee diverse. Non posso dare lezioni di morale a nessuno” (VIDEO)

News - Redazione 3.4.24
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Gio Arcuri 15.1.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24