Leo Varadkar, il primo storico premier gay d’Irlanda si è dimesso: “Ragioni politiche e personali”

L'ex premier di centrodestra si è detto “orgoglioso” che l'Irlanda sia oggi un “luogo più equo e più moderno quando si tratta dei diritti dei bambini, della comunità LGBT, dell'uguaglianza delle donne”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Leo Varadkar, il primo storico premier gay d'Irlanda si è dimesso: "Ragioni politiche e personali" - Scaled Image 100 - Gay.it
2 min. di lettura

Primo, storico premier dichiaratamente gay d’Irlanda dal 14 giugno 2017 al 27 giugno 2020 e di nuovo dal 17 dicembre 2022, Leo Varadkar si è dimesso nella giornata di ieri. A seguito delle elezioni del 2020 Varadkar aveva guidato il proprio partito di centrodestra a stringere un accordo per un governo di coalizione con il Fianna Fáil di Micheál Martin, che gli era così succeduto come Taoiseach il 27 giugno 2020. A seguito di quell’accordo, il 17 dicembre 2022 Varadkar è tornato Taoiseach per la seconda metà della legislatura. Fino all’annuncio a sorpresa di ieri, a Dublino.

Leo Varadkar, il primo storico premier gay d'Irlanda si è dimesso: "Ragioni politiche e personali" - Scaled Image 1 19 - Gay.it

In conferenza stampa il premier ha parlato di dimissioni dettate da “ragioni personali e politici, ma soprattutto politici”.“È tempo di passare il testimone a qualcun altro che abbia il coraggio di sostituirmi per portare aria fresca e vitalità al partito e al governo, anche se non è mai il momento giusto per dimettersi. Lo so che questa decisione potrà sorprendere in molti e deludere altri. Tuttavia, dopo cinque anni su questa poltrona, ora non mi sento più la persona adatta a guidare il Paese”.

Varadkar si è dimesso anche da leader del suo partito di governo, Fine Gael. “Il mio successore avrà due mesi di tempo per preparare le elezioni locali e le elezioni europee”.

Guidare il Paese, ha sottolineato Varadkar, “è stato il periodo più appagante della mia vita”. Il premier si è detto “orgoglioso” che il Paese sia oggi un “luogo più equo e più moderno quando si tratta dei diritti dei bambini, della comunità LGBT, dell’uguaglianza delle donne e della loro autonomia corporea”.

Varadkar è felicemente fidanzato con il dottor Matthew Barrett, cardiologo, dal 2015. Nel 2021 la coppia era stata costretta a lasciare la propria casa dopo aver ricevuto minacce di morte “omofobe” dall’estrema destra. Fu la polizia a consigliare loro di cambiare abitazione. Nel 2018, Leo Varadkar e il suo partner marciarono tenendosi per mano alla parata del giorno di San Patrizio a New York, che in precedenza aveva vietato i gruppi LGBTQ+. Nel 2019 Leo e Matthew parteciparono al Belfast Pride, dopo aver incontrato Donald Trump e Mike Pence alla Casa Bianca.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
legge-omobitransfobia-repubblica-ceca

Repubblica Ceca, modificata la legge sulle unioni civili. Riconosciuta l’esistenza delle famiglie arcobaleno

News - Redazione 30.4.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Erika Hilton è la seconda deputata trans del Brasile.

“Avete il potenziale per cambiare”, così parla Erika Hilton, deputata trans* del Brasile

News - Redazione Milano 5.12.23
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23