Lettera di Papa Francesco: non è l’essere gay peccato, ma gli atti omosessuali

Ecco la lettera. Bergoglio risponde alle domande poste dal padre gesuita americano James Martin, vicino alla comunità LGBTQIA+

ascolta:
0:00
-
0:00
lettera francesco omosessualità
La lettera di Papa Francesco sull'omosessualità a Padre James Martin (fonte "Silere non possum")
3 min. di lettura

Il sito cattolico “Silere non possum” (non posso tacere), magazine vaticanista fondato nel 2021, e il sito Vatican News, riportano una nuova lettera di Papa Francesco sul tema dell’omosessualità e di come essa debba essere percepita dalla morale cattolica. Bergoglio torna sulle sue ultime parole, nelle quali aveva definito l’omosessualità un semplice peccato, ma non un crimine.

Qualche giorno fa Francesco aveva rilasciato un’intervista ad Associated Press, nella quale si era schierato con vigore a favore della depenalizzazione dell’omosessualità nei paesi ove questa sia ancora considerata reato (sono 70, Gay.it ve lo aveva anticipato in questo speciale dedicato >).

Le parole di Bergoglio, contenenti anche una feroce critica ai vescovi cattolici che in alcune zone del mondo supportano la criminalizzazione dell’omosessualità, sono state criticate da vari fronti.

Così Papa Francesco è tornato sull’argomento, tramite una lettera di risposta alle domande poste da Padre James Martin, gesuita come Bergoglio, influente sacerdote cattolico statunitense particolarmente vicino alla comunità LGBTQIA+, che ha voluto chiedere precisazioni a Bergoglio sul tema dell’omosessualità vista come peccato.

Il punto dirimente, secondo molti cristiani cattolici, è che in verità non sarebbe l’omosessualità di per sé un peccato, ma soltanto gli atti omosessuali. Un po’ come tutti gli atti sessuali consumati non a fini procreativi, anche quelli omosessuali sarebbe da ascrivere alla categoria dei peccati.

Ecco cosa ha chiesto Padre James Martin:

Santo Padre, grazie per il suo appello sulla depenalizzazione dell’omosessualità: perché ha deciso di dirlo in questo momento?

C’è stata confusione sul suo commento “Essere gay è un peccato” che ovviamente non fa parte dell’insegnamento della Chiesa. Lei davvero pensa che semplicemente essere gay è un peccato?

Cosa direbbe ai vescovi che ancora sostengono la criminalizzazione dell’omosessualità?

 

Alle domande poste con perfetto tempismo dal progressista sacerdote americano, Bergoglio ha risposto con una lettera, contenente alcuni passaggi che sottolineano cosa intendesse davvero Bergoglio nell’intervista con Associated Press.

Non è la prima volta che parlo di omosessualità e di persone omosessuali.
E ho voluto precisare che non è un reato, per sottolineare
che la criminalizzazione non è né buona, né giusta.

Quando ho detto che è un peccato, mi riferivo semplicemente all’insegnamento morale cattolico, che dice che ogni atto sessuale al di fuori del matrimonio è peccato. Naturalmente, bisogna considerare anche le circostanze, che possono diminuire o eliminare la colpa. Come vede, stavo ripetendo qualcosa in generale. Avrei dovuto dire “È un peccato, come ogni atto sessuale al di fuori del matrimonio”. (…)
E vorrei dire a chi vuole criminalizzare l’omosessualità che si sbaglia.
In un’intervista televisiva, dove abbiamo parlato con un linguaggio naturale e colloquiale, è comprensibile che non ci siano definizioni così precise.
Papa Francesco – Lettera a Padre James Martin, 27 Gennaio 2023

La lettera di Bergoglio è dunque volta a fugare dubbi, giunti sia dalle frange più conservatrici, sia da quelle più progressiste del popolo cattolico. Per Papa Francesco tutti gli atti sessuali al di fuori del matrimonio sono peccato, e dunque anche gli atti omosessuali, come è noto ad ogni cristiano cattolico che voglia davvero fare i conti con la propria coscienza di fedele alla Chiesa di Roma. Non è dunque il semplice essere gay, come aveva detto nell’intervista, a costituire reato.

Papa Francesco sottolinea che la criminalizzazione dell’omosessualità non è mai giusta né buona. E ai vescovi che in alcuni paesi dove l’omosessualità è reato supportano questa criminalizzazione, Bergoglio dice chiaramente nella lettera che si sbagliano.

La lettera di Papa Francesco sull'omosessualità a Padre James Martin (fonte "Silere non possum")
La lettera di Papa Francesco sull’omosessualità a Padre James Martin (fonte “Silere non possum“)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24

Leggere fa bene

Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
andrea-saltini-gratia-plena-aggredito

L’artista Andrea Saltini aggredito da un integralista cattolico: le sue opere erano state definite “blasfeme”

News - Francesca Di Feo 29.3.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco, il Vaticano chiarisce: “Non voleva offendere o esprimersi in termini omofobi. In Chiesa spazio per tutti”

News - Redazione 28.5.24
g7-diritti-lgbt

G7 nell’Italia dell’estrema destra, spariti i diritti LGBTQIA+ che a Hiroshima nel 2023 erano in agenda

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù - gratia plena opera di andrea saltini esposta a carpi 1961856 - Gay.it

Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù

News - Redazione 6.3.24
Ethan Alexander, il prete gay, palestrato e tatuato diventato virale su Instagram (VIDEO) - Ethan Alexander - Gay.it

Ethan Alexander, il prete gay, palestrato e tatuato diventato virale su Instagram (VIDEO)

News - Redazione 21.3.24