Locarno Film Festival: dal 2023 categorie gender neutral per i premi alle migliori interpretazioni

Verranno quindi consegnati due Pardi per la miglior interpretazione nel Concorso internazionale, e altrettanti nel Concorso Cineasti del presente, andando oltre il genere.

ascolta:
0:00
-
0:00
Locarno Film Festival: dal 2023 categorie gender neutral per i premi alle migliori interpretazioni - Locarno Film Festival - Gay.it
2 min. di lettura

Locarno come Berlino. Il Locarno Film Festival ha oggi annunciato il passaggio dalle categorie di performance attoriale basate sul genere a delle nuove categorie neutre. L’imminente 76esima edizione sarà così ancora più aperta e inclusiva, capace di rappresentare appieno il suo universo di talenti.

In questi anni, l’impegno del Locarno Film Festival per una cultura dell’inclusione e per la parità di genere lo ha portato a tagliare traguardi importanti, come l’adesione, nel 2018 – secondo festival al mondo a firmare e primo in Svizzera – del Programming Pledge for Parity and Inclusion in Cinema, con la conseguente pubblicazione periodica delle statistiche sulle rappresentanze di genere. In quest’ottica di trasparenza, scambio e dialogo, la manifestazione ha deciso di prendere parte attiva all’evoluzione in corso nell’industria audiovisiva, introducendo delle categorie di performance neutre dal punto di vista del genere, che andranno a sostituire i premi per le interpretazioni femminili e maschili.

Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival, ha così commentato: “La nostra è una scelta che siamo convinti ci aiuterà a valorizzare ulteriormente il talento e la creazione, al di là di categorie di individuazione ormai obsolete. Il mondo non viaggia più su un binario…binario.”

Marco Solari, presidente del Locarno Film Festival, ha proseguito: “La presidenza del Festival accoglie con favore la proposta della direzione artistica, che interpreta perfettamente l’indispensabile sensibilità dei tempi attuali”.

Al termine della 76esima edizione del Locarno Film Festival, che si terrà dal 2 al 12 agosto 2023, verranno quindi consegnati due Pardi per la miglior interpretazione nel Concorso internazionale, e altrettanti nel Concorso Cineasti del presente. Questa modifica del regolamento del Festival garantirà a ogni interprete, indipendentemente dalla propria identità di genere, di poter concorrere ai premi.

Nel 2020 anche la Berlinale ha cancellato i premi per il miglior attore e la miglior attrice, sostituendoli con un doppio premio ‘neutro’ rispetto al genere. Per la miglior performance da protagonista e da non protagonista. Direttore del Festival di Berlino, un altro italiano: Carlo Chatrian. Cannes e Venezia (appena conclusasi con un’edizione mai tanto queer), ovvero gli altri due Festival cinematografici di peso d’Europa, seguiranno le orme di Locarno e Berlino?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Omofobia Marcon coppia gay vende appartamento parla avvocato

“Fr*c* di m*rda, vergognatevi”: coppia gay costretta a vendere casa, l’avvocata spiega tutto a Gay.it

News - Giuliano Federico 25.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico? - grindr olympic - Gay.it

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico?

News - Redazione 24.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Marco Mengoni Marco Torino Greco Vacanza Pantelleria

Marco Mengoni “con il suo migliore amico” Marco Torino Greco secondo i media

Musica - Mandalina Di Biase 24.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024 - Teddy Award 2024 film - Gay.it

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024

Cinema - Federico Boni 22.2.24
festival di cinema gay in italia e queer culture

Rassegne e festival italiani di cinema LGBTIAQ+ e cultura queer che nel 2024 dovresti conoscere

Cinema - Redazione 1.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24