Londra, 50 anni fa la prima storica protesta per i diritti LGBT nel Regno Unito

50 anni fa 150 membri del Gay Liberation Front organizzarono una fiaccolata di protesta contro le violenze omofobiche della polizia britannica.

Londra, 50 anni fa la prima storica protesta per i diritti LGBT nel Regno Unito - film 2014 Pride - Gay.it
2 min. di lettura

Londra, 50 anni fa la prima storica protesta per i diritti LGBT nel Regno Unito - Londra si celebrano i 50 anni della prima protesta per i diritti LGBT nel Regno Unito 1 - Gay.it

Nel weekend attivisti LGBT si sono ritrovati a Londra nello stesso luogo in cui esattamente 50 anni fa si tenne la prima storica manifestazione per i diritti LGBT nel Regno Unito. Era il 27 novembre del 1970 e ad Highbury Fields circa 150 membri del Gay Liberation Front organizzarono una fiaccolata di protesta contro le violenze omofobiche della polizia britannica. Era passato poco più di un anno dai moti di Stonewall, a New York, e il movimento LGBT aveva finalmente preso vita.

Questa è una commemorazione della libertà sessuale, per celebrare coloro che erano presenti e la prossima generazione di giovani attivisti chiamati a rispondere alle sfide intersezionali affrontate dalle persone queer al giorno d’oggi“, si legge in una dichiarazione degli organizzatori della manifestazione commemorativa andata in scena nel fine settimana. “I crimini d’odio e le ingiustizie ai danni delle persone LGBT + sono in aumento in tutto il mondo e noi non lo sopporteremo. In questi tempi freddi, invernali e bui, cerchiamo di essere meravigliosi l’uno per l’altro!”.

A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, ovviamente, l’evento ha richiesto mascherine e distanziamento sociale.

Quel lontano 27 novembre del 1970 la comunità LGBT di Londra scese in strada per protestare contro l’arresto di Louis Eakes. Peter Tatchell, tra i principali attivisti LGBT inglesi, disse alla Gazette: “L’omosessualità è stata parzialmente depenalizzata nel 1967, ma la maggior parte degli aspetti della vita gay maschile è rimasta criminalizzata. Questo raduno a Highbury Fields è stato un momento di svolta, la prima volta che le persone LGBT hanno protestato per i loro diritti in Gran Bretagna. La gente era molto nervosa, temeva l’arresto. Quando questo non si à verificato, ha incoraggiato tutti i gay di Londra. Sono stati in grado di sentirsi più fiduciosi riguardo ad una campagna pubblica contro la discriminazione. Questa manifestazione a Highbury Fields è stata uno spartiacque.

Nel novembre 2000 una targa commemorativa è stata inaugurata sul posto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24

Continua a leggere

Eldorado: l doc Netflix sul locale gay di Berlino frequentato da Ernst Röhm e dai nazisti

Gay e nazismo: la tolleranza della prima ora e l’omocausto

Culture - Lorenzo Ottanelli 26.1.24
Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
Alessandro Magno, il docudrama Netflix sostiene la bisessualità del mitico re di Macedonia - Alessandro Magno - Gay.it

Alessandro Magno, il docudrama Netflix sostiene la bisessualità del mitico re di Macedonia

Serie Tv - Federico Boni 2.2.24
Arrusi Pigneto Luana Rigolli

San Valentino, a Roma spuntano i ritratti degli arrusi, gli omosessuali confinati dal fascismo alle Isole Tremiti

Culture - Redazione Milano 14.2.24
10 compositori queer che hanno fatto la storia della musica

Da Chopin e Schubert a Tchaikovski fino a Bernstein. 10 compositori queer che sono dei giganti della musica classica

Musica - Redazione 18.3.24
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Shawn Barber, addio al campione del mondo di salto con l'asta. Aveva solo 29 anni - Shawn Barber - Gay.it

Shawn Barber, addio al campione del mondo di salto con l’asta. Aveva solo 29 anni

Corpi - Redazione 19.1.24