LTM, un brano reggaeton di emancipazione femminile per Paola Iezzi feat. Myss Keta – AUDIO

Paola, supportata dal featuring di M¥SS KETA, parla della donna di oggi e della donna del futuro. Una donna che non ha più paura dei propri “poteri”, della propria femminilità e avvenenza e delle proprie ambizioni.

LTM, un brano reggaeton di emancipazione femminile per Paola Iezzi feat. Myss Keta - AUDIO - Paola Iezzi - Gay.it
2 min. di lettura

LTM è il nuovo singolo di Paola Iezzi, uscito nella notte e accompagnato dal featuring di Myss Keta. Le due artiste erano già apparse insieme, cantando sul palco dello scorso “Pride” di Bologna, in qualità di madrine della manifestazione. Successivamente Paola, invitata da M¥SS KETA ha preso parte, come guest, alle riprese del video de “LE RAGAZZE DI PORTA VENEZIA – THE MANIFESTO” insieme ad altre ospiti artiste.

LTM è l’acronimo de “La Tua Mamma”. La traccia, di ambientazione esotica con echi caraibici, si struttura su un serrato beat reggaeton, sopra il quale risuonano armonie magiche e strumenti tipici delle foreste sudamericane come il kuisi o gaita colombiana, un tipico strumento a fiato, ricavato dallo stelo di un cactus e utilizzato soprattutto per suonare la cumbia.

Il testo de “La tua mamma” si può definire tranquillamente un testo di emancipazione femminile. Utilizzando l’espediente dell’ironia e la figura della “mamma” come metafora, Paola, supportata dal featuring di M¥SS KETA, in verità parla della donna di oggi e della donna del futuro. Una donna che non ha più paura dei propri “poteri”, della propria femminilità e avvenenza e delle proprie ambizioni. Non teme di essere sfrontata né di dichiarare al mondo ciò che esattamente è o desidera diventare. E’ una donna capace, intelligente, che ha gli stessi identici diritti dell’uomo. Perfino quello di innamorarsi, invaghirsi o semplicemente desiderare un uomo più giovane di lei, senza timore di essere giudicata da una società vetusta ancora ancorata ad un’idea superata della femminilità.

Con questa canzone, la Iezzi, da sempre anticipatrice di trend e amante della pop-revolution e del “futurismo”, come una nuova Jo March si dichiara
implicitamentestanca di sentir dire che l’amore sia l’unica cosa per cui sia fatta davvero una donna. Perché le donne hanno una mente, un’anima e non soltanto un cuore. Hanno ambizioni, hanno talenti e non soltanto la bellezza”. Le donne non sono solo muse, e non contribuiscono soltanto alla famiglia o al successo del loro compagno, ma possono, se lo desiderano, essere loro stesse artiste o inseguire le proprie ambizioni e il proprio successo, la propria strada, senza dover dipendere per forza solo dalla presenza di un uomo per essere felici.

Una donna forte, emancipata che non teme né il giudizio esterno né le critiche di un mondo e un modo di pensare ormai “vecchio”. Ma che, al tempo stesso, non dimentica di essere una donna. L’intervento di M¥SS KETA nel brano LTM, oltre ad essere di supporto a questa idea del femminile, è anche un omaggio vero e proprio all’artista, alle sue canzoni e alla sua carriera di autrice e icona del “pop”.

LTM, un brano reggaeton di emancipazione femminile per Paola Iezzi feat. Myss Keta - AUDIO - COVER PAOLAKETA DEF OK - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Tiziano Ferro nel 2001

Ferro e Maionchi, vi racconto di quando mi vidi obbligato a censurare il coming out di Tiziano

Musica - Giuliano Federico 2.5.24
Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO) - Olly Alexander Eurovision 2024 foto - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO)

Culture - Redazione 6.5.24
Paola e Chiara nel video di "Vamos a baila (Esta vida nueva)"

Paola e Chiara, ecco perché non ne ho mai abbastanza di “Television”

Musica - Emanuele Corbo 24.1.24
Madame accusa di plagio la collega spagnola

Madame contro la collega spagnola: “Ha plagiato ‘Il bene nel male’ senza autorizzazione”

Musica - Emanuele Corbo 22.3.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24