Perché i media non hanno parlato della manifestazione delle donne a Roma?

Il comunicato-denuncia delle organizzatrici.

8 marzo
2 min. di lettura

100.00 persone, sia donne che uomini di tutte le generazioni, hanno preso parte il 26 novembre a Roma alla manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne.

La manifestazione, di cui vi avevamo già parlato nei giorni scorsi, è stata indetta dalla rete Non una di meno (di cui fanno parte varie organizzazioni: Di.Re, Udi, Io decido e i centri antiviolenza). Secondo le organizzatrici, alla manifestazione hanno invece partecipato 200.000 persone, che hanno sfilato in corto da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni.

In un comunicato stampa le organizzatrici della manifestazione hanno denunciato di aver ricevuto scarsa visibilità dai mezzi d’informazione e in particolare dalle emittenti televisive che non hanno riportato la notizia nei tg serali. Ecco parte del loro comunicato, in cui si dicono pronte a un nuovo corteo:

Nelle edizioni della sera i maggiori telegiornali hanno fatto scomparire la notizia. Il Tg1, che appena il 25 novembre condannava la violenza sulle donne, ieri sera ha intervistato solo la ministra Boschi e poi, come per caso, è stata data la notizia che migliaia di donne avevano sfilato a Roma per dire no alla violenza. Rai2 ha mostrato un papà con un bambino sullo sfondo del Colosseo e della manifestazione, sembrava una festa per famiglie. La7 non si è accorta di niente. E allora si pone un problema di democrazia e rispetto delle leggi. Non accettiamo più che i governi non agiscano da subito per contrastare il femminicidio, che si chiudano i Centri Antiviolenza, che non si faccia prevenzione, educazione, formazione. Volete un’altra manifestazione, più grande? Noi abbiamo le ragioni urgenti, l’energia e la rabbia per farla.

Domenica 27 novembre, il giorno successivo al corteo, le associazioni coinvolte in Non Una di Meno hanno organizzato dei tavoli tematici all’università Sapienza di Roma in cui si è discusso di un “piano femminista nazionale” per definire il percorso politico cominciato con la manifestazione e le proposte politiche concrete intorno alle quali organizzarsi. L’assemblea femminista riunita nel tavolo tecnico sulle disuguaglianze e discriminazioni sul lavoro e nel welfare ha deciso di appropriarsi dello slogan dei movimenti femministi argentini e proclamare una giornata di sciopero generale delle donne l’8 marzo 2017.

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
pride di modena, terni e alessandria

Come sono andati i Pride di Alessandria, Terni e Modena il 25 maggio – GALLERY

News - Gio Arcuri 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24

Hai già letto
queste storie?

Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Asiabel Lesbica Vera - Gay.it

Lesbica Vera, il collettivo Asiabel torna con un singolo funk stupendo – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 20.3.24
Lotto Marzo: cinque scrittrici femministe da (ri)scoprire - Sessp 40 - Gay.it

Lotto Marzo: cinque scrittrici femministe da (ri)scoprire

Culture - Federico Colombo 7.3.24
Billie Eilish arriva in concerto in Italia

Billie Eilish e la vagina: “Innamorata delle ragazze da sempre, ecco come l’ho capito”. Annunciata l’unica data italiana del tour

Musica - Emanuele Corbo 30.4.24
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
francia-proteste-trans

Francia, oltre 10.000 persone in piazza contro il disegno di legge che vieterebbe le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 7.5.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24