Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Si rincorrono le voci di una possibile collaborazione tra i due artisti. È una cosa possibile?

ascolta:
0:00
-
0:00
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme
3 min. di lettura

Alla fine, pare, accadrà. Marco Mengoni e Mahmood potrebbero presto pubblicare un singolo insieme. I due artisti sono stati protagonisti di Sanremo 2024 e di centinaia di meme e reazioni social circa una loro presunta liason sentimentale, mai smentita dai due cantanti, ma che appare altamente improbabile (diciamolo pure: è un gossip che non esiste).

Marco e Alessandro hanno anche affrontato l’outing congiunto sferrato senza malafede da quei due volponi di Roberto D’Agostino e Pietro Gomez. Si è anche detto che Mahmood era piuttosto arrabbiato per aver trovato il palco dell’Ariston ricolmo delle cartacce lanciate da Mengoni nella gag che aveva preceduto la sua esibizione. Secondo quanto ricostruito da Gay.it, Mahmood era nero non tanto con Mengoni (i due sono amici da tempo), quanto con il tecnico Rai che, prima che uscisse sul palco, gli aveva garantito che il palco sarebbe stato pulito. E invece tutti ricordano Mahmood pulire il palco, prima di cantare, mentre Mengoni ammanettava Amadeus (sempre per via della gag).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mahmood (@mahmood)

Mengoni e Mahmood lanceranno un singolo questa estate?

Ad ogni modo le voci girano e sono eccitanti. Mengoni e Mahmood potrebbero lavorare insieme a un singolo-bomba da pubblicare a fine estate, anche – e non solo – in vista del tour che Mahmood si appresta a compiere in tutta Italia (Forum di Assago sold out, ha già raddoppiato la data, ci sono anche Napoli, Firenze, Roma ecc.).

Mahmood, vincitore delle classifiche sanremesi nonostante il 6° posto di Tuta Gold, ha appena pubblicato Nei letti degli altri, album che, a sette  giorni dall’uscita del 16 Febbraio, è numero uno in tutte le classifiche, e che si candida a diventare uno degli album dell’anno. Come già raccontato su Gay.it, NLDA segna anche il passaggio in cui l’artista milanese parla con disarmante normalità di relazioni gay nei suoi testi (evviva).

Marco Mengoni, dopo aver annunciato una nuova tranche del suo mega-tour negli stadi per il 2025 (già quasi tutto sold-out in dieci giorni), starebbe in questi giorni lavorando con un noto produttore milanese a un brano in cui sono coinvolti anche altri altisonanti artisti italiani. C’è dentro anche Mahmood? Non abbiamo gli elementi per confermarlo.

Infine, secondo alcuni gossip riportati su Oggi, Mahmood starebbe consolando Mengoni, reduce da una delusione d’amore. Non ci risulta che Mahmood stia consolando Mengoni e che Mengoni sia afflitto da delusioni d’amore.

Mahmood e Marco Mengoni giovanissimi (foto da Dagospia)
Mahmood e Marco Mengoni giovanissimi (foto da Dagospia)

Mahmood e Mengoni, un’amicizia artistica che arriva da lontano

La possibile – forse probabile – collaborazione tra Marco e Alessandro è in verità figlia di una reciproca stima artistica che arriva da lontano. Quando Mengoni muoveva i primi passi nella discografia e Mahmood era ancora uno sconosciuto, i due hanno lavorato insieme in alcune session d’autore. Le session d’autore sono sedute in cui vengono coinvolti contemporaneamente vari talenti della musica, solitamente autori, ma anche musicisti e gli stessi cantanti, per fare un brainstorming creativo e far emergere spunti che possano portare alla stesura di strofe, parole, ritornelli, melodie eccetera. Successivamente Mahmood ha collaborato alla scrittura di una delle più amate canzoni mengoniane: Hola (insieme allo stesso Mengoni e a Francesco Catitti detto Katoo, che ha anche firmato Tuta gold).
Durante Sanremo, a una domanda posta dal Corriere.it sull’ipotesi di vederlo pubblicare un brano insieme a Mengoni, Mahmood non ha negato che un giorno potrebbe accadere.
Secondo alcuni media che si occupano invece di televisione, potrebbe esserci uno show in Rai dedicato a Mengoni, nel quale Mahmood potrebbe essere tra gli ospiti più di spicco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Mengoni (@mengonimarcoofficial)

Mengoni e Mahmood e il duetto sfumato a Sanremo 2024

Tornando a Sanremo 2024. Nelle settimane precedenti al Festival, girava voce che addirittura Mengoni potesse cantare con Mahmood nel duetto della serata cover. Pare che però Amadeus abbia posto il veto, per Mengoni, come per Giorgia, imponendo ai due co-conduttori di non affiancare nessun artista in gara nella serata del venerdì. L’indiscrezione di un duetto che avrebbe fatto sognare tutta Italia e che poi non si è materializzato – Mahmood ha comunque portato all’Ariston forse il momento più alto dell’intero festival con Tenore Bitti (a tal proposito si legga Dalla e Mahmood un’utopia che tiene insieme tutto ) – trova una sua logica nel fatto che Mahmood quella sera ha interpretato Com’è profondo il mare di Lucio Dalla, gigante della nostra amata canzone italiana, che, ancora in vita, aveva voluto un giovanissimo e appena consacrato Mengoni al suo fianco per alcune performance. Qui di seguito il racconto dalla voce dell’immenso Dalla di come e quando fu folgorato dalla voce di Mengoni:

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Asiabel Lesbica Vera - Gay.it

Lesbica Vera, il collettivo Asiabel torna con un singolo funk stupendo – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 20.3.24
Primavera, la playlist per salutare la bella stagione

È primavera, 10 canzoni per uscire dal letargo e tornare a vivere

Musica - Emanuele Corbo 21.3.24
Maria Tomba, X Factor 2023

X Factor 2023, “Crush” di Maria Tomba è il nuovo inno queer: ascolta il brano e guarda il videoclip

Musica - Luca Diana 8.12.23
Michele Bravi: "Sto con un ragazzo da due anni, mi piacerebbe avere un figlio" - cover Michele Bravi - Gay.it

Michele Bravi: “Sto con un ragazzo da due anni, mi piacerebbe avere un figlio”

Musica - Redazione 12.4.24
Gianna Nannini: "Sono natə senza genere, non ho categorie” - Gianna Nannini - Gay.it

Gianna Nannini: “Sono natə senza genere, non ho categorie”

Musica - Redazione 22.3.24
Annalisa il suo tallone d'Achille ora punto di forza

Annalisa, quel lato caratteriale “debole”, diventato ora il suo punto di forza

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
2003 madonna bacia britney spears

Britney Spears ha rifiutato l’invito di Madonna al Celebration Tour: “Ecco come l’ha presa”

Musica - Emanuele Corbo 5.4.24
A letto con Mahmood; il 22 Gennaio sarà annunciato il Nuovo Album

A letto con Mahmood: il nuovo album annunciato dai materassi?

Musica - Mandalina Di Biase 19.1.24