Marta, ritrovata nel cassonetto a Brescia, spunta un post Fb: “Ti faccio uccidere”

Nessun segno di violenza ma la 34enne diceva di sentirsi in pericolo.

Marta, ritrovata nel cassonetto a Brescia, spunta un post Fb: "Ti faccio uccidere" - trans brescia - Gay.it
2 min. di lettura

Circa un mese fa, sul profilo Facebook di Marta Pagani, la 34enne transessuale trovata morta in un cassonetto del verde mercoledì 24 agosto a Brescia erano comparsi dei messaggi inquietanti: “Primo ultimo unico messaggio: tu sei morta”, e poi: “Io ti faccio uccidere da gente che conosco. Te lo giuro, questo sarà sicuro. Chiama anche la Nato nessuno fermerà la tua morte”. Messaggi espliciti, lasciati da un profilo con nome e cognome: “Intanto di gente come te al mondo meno ce n’è il mondo sarebbe migliore (…). Guardati bene le spalle non hai tanto da vivere ancora questo è sicuro cascasse il mondo”.

Un unico lungo posto, quasi senza punteggiatura e con errori grammaticali. Un messaggio che gli amici di Marta hanno salvato e conservato, così da poterlo mostrare agli inquirenti. Pare che l’autore sia un “innamorato deluso”, questo si dice, in queste ore. Gli amici, che perlopiù risiedono nella Bassa bergamasca e frequentano i locali frequentati anche da Marta, chiedono chiarezza. “Abbiamo paura”, dicono. “Mi sento minacciata” aveva scritto Marta sul suo profilo, più o meno nello stesso periodo del post lasciato sulla sua bacheca.

Una vita complicata, quella di Marta, che viveva con la madre a Urago Mella. Nata Ettore, la sua vita è stata piena di alti e bassi e qualche eccesso di troppo (“soprattutto nell’ultimo periodo” dice chi la conosce). Saranno quindi solo gli esami tossicologici a chiarire, una volta per tutte, se Marta è morta per overdose o per un cocktail fatale o chissà, per qualche altro motivo.

L’autopsia eseguita giovedì intanto conferma: sul suo corpo della giovane non ci sono segni di violenza, né di ferite di arma da taglio o da fuoco. Insomma, Marta non sarebbe stata uccisa. I carabinieri del nucleo investigativo di Brescia però vogliono andare a fondo per stabilire, soprattutto, se quando Marta (che mancava da casa da sabato) è morta fosse da sola. Per capire soprattutto se in quel cassonetto ci sia finita in preda a un malore e alla confusione o se fosse con qualcuno quando si è sentita male. L’autore del post che minacciava Marta, nel frattempo, è stato rintracciato e sentito dagli inquirenti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
aaaa 27.8.16 - 22:11

si però che cazzo, dignità e privacy manco dopo la morte, siete sicuri che lei volesse far sapere a tutto il mondo che era trans??

Trending

Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura) - Gloria bacio gay - Gay.it

Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura)

Culture - Federico Boni 28.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sex Education 4, il coordinatore dell'intimità parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman - Sex Education 4 il coordinatore dellintimita parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman - Gay.it

Sex Education 4, il coordinatore dell’intimità parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman

Serie Tv - Redazione 26.9.23
tdor-2023

TDOR 2023: date e città in Italia per il Giorno della Memoria Transgender

Guide - Francesca Di Feo 10.11.23
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
tdor ungheria transgender

Ungheria, 60 persone transgender presentano ricorso al Tribunale Europeo dei Diritti dell’Uomo contro le leggi anti-trans

News - Francesca Di Feo 20.11.23
Triptorelina - immagine di repertorio

Adolescente trans costretto alla mastectomia perché la triptorelina arriva in ritardo

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+ - Colman Domingo e Trace Lysette - Gay.it

Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+

Culture - Redazione 5.2.24
Annette Bening in difesa della comunità trans: "Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso" - VIDEO - Annette Bening - Gay.it

Annette Bening in difesa della comunità trans: “Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso” – VIDEO

Culture - Redazione 16.1.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24