Adolescente trans costretto alla mastectomia perché la triptorelina arriva in ritardo

La madre supporta il percorso di affermazione di genere del figlio transgender, il papà no. Una lunga battaglia legale in cui, alla fine, non ha vinto nessuno.

ascolta:
0:00
-
0:00
Triptorelina - immagine di repertorio
Triptorelina - immagine di repertorio
2 min. di lettura

In balia delle scelte del governo, dei genitori, delle equipe che si occupano di affermazione di genere, ai molti minori transgender non resta che attendere e sperare. Purtroppo, non sempre le cose vanno per il verso giusto.

Ce lo insegna la storia di un ragazzo transgender, fulcro a suo malgrado di una feroce battaglia giudiziaria tra i suoi genitori. Mamma supporta il suo percorso di transizione, papà no. E così, un anno di attesa si trasforma in due, poi tre. Fino a quando la triptorelina non è più efficace.

Il ragazzo ha quasi 14 anni quando si sente pronto a intraprendere il proprio percorso di affermazione di genere, ben consapevole del lungo e intricato iter medico-giuridico a cui va incontro.

Un iniziale percorso terapeutico indirizza la famiglia al Careggi di Firenze – centro di eccellenza per le terapie di affermazione, recentemente oggetto di una faziosa ispezione indetta dal governo – e da questo momento in poi, il ragazzo viene seguito da un’equipe specializzata in affermazione di genere composta da psicologo ed endocrinologo.

Gli specialisti consigliano la triptorelina, farmaco bloccante della pubertà con effetti del tutto reversibili, utilizzato per concedere a minori transgender e gender non conforming un po’ più di tempo per esplorare la propria identità di genere. Per iniziare la terapia, tuttavia ci va il consenso di entrambi i genitori. E qui iniziano i problemi.

A un anno dall’inizio del suo percorso di affermazione di genere, il ragazzo deve già interromperlo. Il padre ha cambiato idea, e tra i due genitori si accende un conflitto in merito alle scelte sanitarie riguardanti il figlio.

Il padre ha dato il consenso in un primo momento, e in un secondo momento l’ha negato, generando grande dolore e confusione nel figlio” – racconta Cristina Polimeno, avvocata incaricata di seguire il cambio d’identità anagrafica, ad Open.

Secondo quanto confermato da entrambe le parti, il padre si opporrebbe a qualsiasi tipo di terapia medica o farmacologica – non si tratta quindi di transfobia vera e propria.

A prescindere dalle motivazioni, tuttavia, il percorso si interrompe bruscamente: senza il consenso di entrambi i genitori, la triptorelina non può essere prescritta. Da qui, il ricorso in tribunale presentato dalla madre.

Nel 2022 – prosegue Polimeno – arriva l’udienza e il giudice, dopo aver confrontato le argomentazioni dei genitori e sentito il minore, accoglie il ricorso della madre”.

Peccato che sia già troppo tardi. A 17 anni, la pubertà femminile ha già fatto il suo corso, e la triptorelina risulta inutile. Il ragazzo ha già dichiarato l’intenzione di sottoporsi al più presto a mastectomia – la rimozione del seno. Un intervento invasivo che sarebbe stato evitabile grazie ai bloccanti della pubertà.

“Come hanno sottolineato le società scientifiche italiane – spiega Rosario Coco, presidente di Gaynet, in merito alla vicenda – a causa dello stigma sociale e istituzionale e del disagio fisico, le persone adolescenti transgender e gender diverse, cioè con varianza di genere, sono una popolazione più vulnerabile dal punto di vista psicologico, con un rischio più elevato, scientificamente ben documentato, di sviluppare ansia, depressione, abbandono scolastico, isolamento sociale, mancata relazione tra pari, sino ad arrivare ad atti di autolesionismo e suicidio”.

La ricerca scientifica mostra che fino al 40% dei giovani transgender e di genere diverso fa i conti con tentativi di suicidio, come evidenziato nello studio di James SE e collaboratori presso il National Center for Transgender Equality del 2016. Tuttavia, l’impiego della terapia con triptorelina si è dimostrato in grado di abbassare questo rischio del 70%, secondo quanto riportato da Turban JL e il suo team su Pediatrics nel 2020.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO) - American Idol - Gay.it

American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO)

Musica - Redazione 20.3.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24
Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Il regista trans Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Gay.it

Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit

Cinema - Redazione 10.1.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24