Video

Pacemaker, il bellissimo ed emozionante corto animato con protagonisti un nonno e suo nipote trans (VIDEO)

Preparatevi perché si canta, si balla e soprattutto ci si commuove.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

A Trans-Positive Musical“. Così si definisce Pacemaker, acclamato e pluri-premiato cortometraggio diretto da Brian Vincent Rhodes e Christopher Lennertz, vincitore ai Festival LGBTQ+ Toronto, Stamped, Indie Short, IndieX ma visto anche all’Outfest Los Angeles LGBTQ+ Film Festival, Woodstock, Aesthetica, Santa Fe, Chicago International Children’s Film Festival, Norwich Film Festival, British Urban Film Festival, The Women’s Film Festival, LA Animated Film Festival e Twisted Arts.

Il corto di 9 minuti è sbarcato ieri su Youtube, per celebrare la Settimana della Consapevolezza Transgender. In cabina di doppiaggio troviamo Alex Newell, che all’inizio di quest’anno è diventato il primo artista non binario a vincere un Tony Award come miglior attore, e il cantante e attore vincitore del Grammy Philip Lawrence.

Pacemaker è incentrato su un nonno che è in ospedale, in attesa di un pacemaker. Cody è il nipotino trans, se non fosse che l’anziano nonnino lo chiami ancora con il suo vecchio nome, dandogli del “lei”. Cody va a trovare suo nonno chiedendo consigli sull’amore. Il nonno è inorridito nello scoprire che Cody ha una cotta per una ragazza. Tuttavia, con una sognante svolta musical, ricorda come incontrò sua nonna, come alcune persone non approvassero quella relazione, ammettendo così al nipotino che bisogna seguire il ritmo del proprio cuore, anche se gli altri disapprovano o faticano a capire.

Il compositore Christopher Lennertz, che ha scritto la canzone originale del corto, ha confessato di essere stato ispirato da suo figlio trans.

“Questo film è una lettera d’amore al viaggio vissuto dalla mia mia famiglia verso la comprensione e l’accettazione delle identità di tutti gli individui”. “Ispirati da mio figlio Tobi e dal nostro amore condiviso per i classici musical d’animazione, abbiamo deciso di creare un film che catturi l’essenza dei classici amati ma trasmetta un nuovo messaggio di amore e orgoglio per le famiglie all’interno della comunità LGBTQIA+ e nel mondo. L’amore emerge vittorioso quando seguiamo il ritmo del nostro cuore”.

Vedere per credere, in testa al post.

Novembre è il mese della consapevolezza e della visibilità delle persone transgender: ecco perché è importante.

Il 20 Novembre è il TDOR e cioè il Transgender Day Of Remembrance (giorno dedicato alla memoria delle vittime di discriminazioni e violenze anti-T).

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24

Hai già letto
queste storie?

“Bambi - Storia di una metamorfosi” diventa film, con Mario Sesti alla regia - Bambi. Storia di una metamorfosi di Reali Emiliano diventa film - Gay.it

“Bambi – Storia di una metamorfosi” diventa film, con Mario Sesti alla regia

Cinema - Redazione 4.6.24
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
george-lori-schappel-siamesi-morte

Addio a Lori e George Schappell, lǝ più longevǝ gemellǝ siamesi al mondo: uno di loro era trans

News - Francesca Di Feo 15.4.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24
La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: "Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico" - La Vita che Volevi VITTORIASCHISANO IVANCOTRONEO - Gay.it

La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: “Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico”

Serie Tv - Federico Boni 28.5.24
A Rimini, domenica 7 aprile, l'evento "Ci vediamo al parco", per celebrare il TDOV - arcigay rimini trans tdov2024 1 - Gay.it

A Rimini, domenica 7 aprile, l’evento “Ci vediamo al parco”, per celebrare il TDOV

News - Gio Arcuri 5.4.24