Matthew Helmerichs, l’atleta di triathlon fa coming out

"Nel momento in cui ho fatto coming out con i miei genitori ho capito di essere libero", ha confessato con orgoglio il 25enne.

Matthew Helmerichs
2 min. di lettura

Atleta professionista nato nel Minnesota, il 25enne Matthew Helmerichs ha fatto pubblicamente coming out dalle pagine di OutSports, rivelando l’importanza del triathlon in questa scelta di trasparenza assoluta. Una decisione tutt’altro che semplice per Matthew, in passato vittima di omofobia.

Quando avevo 16 anni ogni tanto mi chiedevano a bruciapelo, ‘Sei gay?’. A volte veniva da un amico intimo un po’ impiccione o da qualcuno che cercava di mettermi in imbarazzo o prendermi in giro. In fondo sapevo di essere gay ma non ero pronto ad esplorare o ad abbracciare quella parte di me stesso. Durante il liceo cercavo solo di capire come superare le lezioni di chimica e con chi sedermi a pranzo. Così decisi di mantenere il segreto. Frequentare una piccola scuola superiore ha limitato la mia esposizione a qualsiasi cosa relativa alla comunità LGBT.

Helmerichs ricorda ancora oggi le barzellette sui gay da parte dei coetanei e lo scandalo che coinvolse un professore di teologia, accusato di avere una relazione con un uomo. Per questo motivo Matthew mantenne il segreto fino al secondo anno di college. Più o meno nello stesso periodo, iniziò a mostrare interesse per il triathlon, che lo aiutò a concentrarsi e a migliorarlo.

Il triathlon mi ha tenuto sano di mente durante tutto il processo di accettazione relativo al coming out. Ogni volta che mi perdevo tra i pensieri con un milione di domande andavo e mi allenavo. Nuotare, andare in bicicletta, correre e sollevare pesi hanno fatto sparire l’ansia causata dallo stare chiuso in quell’armadio. Come atleta competitivo non mi lascio distrarre da nulla quando mi alleno, metto in pausa i pensieri nella mia testa e mi concentro sul dare il meglio. Questa capacità di spegnere i miei pensieri durante l’allenamento e le gare mi ha permesso di prendermi una pausa dal pensiero di dichiararmi.

Ma alla fine Helmerichs ha deciso di fare coming out con alcuni amici intimi, cedendo a qualche appuntamento clandestino. Successivamente ha fatto coming out con i suoi genitori e lo ha scritto ad altri amici su Facebook. Tutto questo gli ha cambiato la vita. In meglio.

Nel momento in cui ho fatto coming out con i miei genitori ho capito di essere libero. Avevo finito di combattere con me stesso e avevo scoperto chi fossi veramente. Mi sentivo privo di pesi. Tutti gli anni di domande e pensieri nella mia testa erano spariti.

Ora felice, sano e orgoglioso, Helmerichs ha un messaggio per il mondo. Sei  già abbastanza”. “Non lasciare mai che la paura o qualcun’altro te lo tolgano dalla mente o ti facciano pensare diversamente.

https://www.instagram.com/p/B_7-cXuBaxu/?utm_source=ig_embed

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24

Hai già letto
queste storie?

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Roman Volley

Roman Caput Mundi 2024, al via il torneo internazionale di Volley LGBT

Corpi - Redazione 16.4.24
Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC - Jessica Andrade - Gay.it

Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC

Corpi - Redazione 16.4.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24