Una mostra sull’omoerotismo nel calcio all’interno dello stadio del Tottenham

Una celebre foto dei mondiali del 1966 si è trasformata in glory hole. Così l'artista JJ Guest ha voluto parlare ai tifosi di oggi, guardando alla sacralità omoerotica da spogliatoio.

ascolta:
0:00
-
0:00
Una mostra sull'omoerotismo nel calcio all'interno dello stadio del Tottenham - JJ Guest Gary and Paul 2023 - Gay.it
JJ Guest, Gary e Paul 2023
3 min. di lettura

Abbattere l’omofobia e lo strisciante maschilismo che da sempre si annidano nel mondo del calcio partendo dall’interno, ovvero da uno stadio.

L’artista dichiaratamente queer JJ Guest ha creato un’intera mostra incentrata sull’omoerotismo nel mondo del calcio, una personale intitolata The Other Team visibile dal 18 novembre alla Oof Gallery del Tottenham Hotspur Stadium, stadio da un miliardo di sterline del Tottenham, oggi quinto in Premier. La mostra, che sarà visibile fino al 23 dicembre, presenta una serie di pezzi volutamente provocatori che confondono i confini tra il mondo del calcio professionistico e immagini legate alla comunità gay.

Una mostra sull'omoerotismo nel calcio all'interno dello stadio del Tottenham - The Glory JJ Guest - Gay.it
The Glory – JJ Guest

In Glory ’66 Guest ha riprodotto una serigrafia dell’inglese Geoff Hurst in un iconico scatto legato alla trionfale finale della Coppa del Mondo del 1966. Peccato che l’artista abbia fatto volutamente sparire il pallone, lasciando una piccola apertura che somiglia esattamente ad un Glory Hole.

Al secondo piano della mostra, Guest ha installato Splash, un pezzo interattivo che a prima vista parrebbe essere una semplice vasca da bagno piena d’acqua. Ma quando i visitatori prendono una tazza di quell’acqua e la lanciano su un muro piastrellato, ecco rivelarsi un’enorme foto dei giocatori dell’Everton che festeggiano nudi dopo la vittoria del 1966 sul Manchester United.

Se uno non sapesse l’origine di quell’immagine potrebbe localizzarla ovunque, persino negli spogliatoi di uno stabilimento gay di Fire Island. “Ricordo di aver pensato: ‘Sono così felici, perché mi sconvolge così tanto?'”, ha confidato Guest a Tim Jonze del Guardian. “E ho capito che era l’assoluta libertà che avevano da tutte quelle regole sociali sul come essere amici con un uomo, o essere innamorati di un uomo, o semplicemente stare con un altro uomo. Ero confuso su come si potesse festeggiare questo evento quando, allo stesso tempo, gli uomini gay venivano picchiati dalla polizia e arrestati quasi per la stessa identica attività”.

Quel conflitto è al centro di ogni immagine di The Other Team. Guest ha ricordato un’altra famosa foto di Gary Neville del Manchester United, mentre bacia in bocca il compagno di squadra Paul Scholes dopo aver segnato un gol nel recupero.

“All’improvviso mi arrabbiai. I miei occhi iniziarono a lacrimare. Ci sono circa sette diverse versioni di questa immagine, tutte da diverse angolazioni. Due uomini eterosessuali possono farlo e io non posso tenere la mano del mio ragazzo a Birmingham perché ho il terrore che possa essere picchiato?”.

All’ingresso della mostra Guest ha riprodotto la foto di quel bacio in diverse sezioni, in modo tale che gli spettatori possano percepirlo completamente solo contorcendo il proprio corpo in un determinato punto della stanza. Questo perché voleva che gli spettatori “sperimentassero quell’imbarazzo, solo per un secondo“.

Una mostra che acquisisce ancor più forza e utilità proprio perché inserita all’interno di uno stadio, il Tottenham Hotspur, nel cuore di Londra. Gli spettatori di questa mostra saranno inevitabilmente veri tifosi, e qualunque possa essere la loro risposta emotiva sarà immediata e onesta.

Ho iniziato questa serie anni fa per esprimere la mia frustrazione e la mia rabbia verso la cultura ipocrita che circonda il calcio, e quanto sia indicativo per la società nel suo complesso“, ha precisato Guest sui social. “La Coppa del Mondo in Qatar ha inizialmente amplificato questi sentimenti. Sebbene sia stato senza dubbio il torneo più controverso della storia, sono qui a chiedermi dove fossero tutti questi alleati, dove fossero le voci indignate fino e quanto forti rimarranno ora che tutto è giunto al termine. Quanto sostegno riceveranno le comunità queer in Qatar nei prossimi anni? Quanto sostegno avranno i giocatori gay quando condivideranno la loro verità? I tifosi saranno altrettanto comprensivi quando un calciatore gay sbaglia un rigore come lo sono stati con Harry Kane? È tutto molto cinico lo so, ma l’ultimo mondiale ci ha insegnato che c’è ancora tanta strada da fare“.

Anche il mondiale del 2034 sarà il mondiale dell’omofobia, essendo stato assegnato all’Arabia Saudita. La Premier League, ovvero la Serie A inglese, da anni sta lavorando per abbattere l’omofobia nel mondo del calcio. Se da tempo si vocifera di importanti calciatori pronti a fare coming out, tantissime squadre hanno preso iniziative contro l’odio e a favore dell’inclusione, con multe salatissime e arresti ai danni di chi intona cori omofobi allo stadio, fasce rainbow indossate dai capitani e l’iniziativa dei ‘lacci arcobaleno’ che ogni stagione coinvolge l’intero Paese.

Fonte: OutSports

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Paola Turci e Francesca Pascale hanno sciolto la loro unione civile

News - Redazione 18.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti - Tale e Quale Show 2024 il cast - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti

Culture - Redazione 18.7.24

Leggere fa bene

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Trey Cunningham, l'atleta USA fa coming out: "La cosa più spaventosa che abbia mai fatto" - Trey Cunningham - Gay.it

Trey Cunningham, l’atleta USA fa coming out: “La cosa più spaventosa che abbia mai fatto”

Corpi - Redazione 10.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 3.7.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust - Stefano Belotti collage 4 1 - Gay.it

Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust

Lifestyle - Luca Diana 25.6.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: "Rifarei tutto esattamente nello stesso modo" - Thomas Hitzlsperger - Gay.it

Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: “Rifarei tutto esattamente nello stesso modo”

Corpi - Redazione 14.2.24