Meglio le belle ragazze che gay: una trans denuncia Silvio

Detenuta e nel pieno del percorso che le farà cambiare sesso, una trans campana si è sentita offesa dalle dichiarazioni del premier e lo ha denunciato per omofobia e apologia. Ma il reato non esiste.

Meglio le belle ragazze che gay: una trans denuncia Silvio - berlusca omofoboBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Meglio le belle ragazze che gay: una trans denuncia Silvio - berlusca omofoboF1 - Gay.it

Era il 2 novembre socrso quando, pressato dai giornalisti che chiedevano dichiarazioni sul caso Rby, Berlusconi disse: "Meglio amare le belle ragazze che essere gay". Ricorderete certamente l’episodio, con l’inevitabile strascico di polemiche che ne è seguito.
A qualcuno, però, quella frase è andata più di traverso che ad altri al punto di decidere di sporgere denuncia per apologia ed omofobia.
A compiere il coraggioso, quanto probabilmente vano, gesto è stata una trans campana detenuta in carcere, come riporta l’Espresso. Vano, dicevamo, perché il procuratore aggiunto Alfredo Robeldo ha già chiesto l’archiviazione del caso, anche se l’ultima parola spetta al gip.
Del resto, in Italia non esiste il reato di omofobia e quindi neanche quello di apologia di omofobia.

Meglio le belle ragazze che gay: una trans denuncia Silvio - berlusca omofoboF2 - Gay.it

Ma la trans non si arrende e punta sul valore simbolico della sua denuncia. «Mi sono sentita offesa nella mia dignità e provata nel percorso che sto iniziando (la transizione MtoF, appunto, ndr) dall’affermazione dell’onorevole Berlusconi» ha detto al giornalista del settimanale al quale spiega che sta «percorrendo un cammino difficile della vita poiché mi sono sempre sentito donna con il mio cervello ma a causa di una cultura familiare malavitosa ed ignorante mi è stato sempre impossibile esternare la mia femminilità nel farmi riconoscere da un Tribunale Civile».

Meglio le belle ragazze che gay: una trans denuncia Silvio - berlusca omofoboF3 - Gay.it

Ma va oltre perché, sostiene, l’apologia è definibile «come una forma indiretta di istigazione, infatti, mentre nell’istigazione si agisce direttamente sulla psiche dell’istigato incitandolo alla commissione del reato. Nell’apologia l’incitazione è indiretta in quanto affidata al solo contenuto apologetico delle affermazioni del premier – spiega convinta -. Siccome le difficoltà psicologiche che passo sono tantissime non posso accettare che un capo del governo possa istigare all’omofobia. Quella di Berlusconi è una frase che invita di fatto all’odio nei confronti di chi è diverso».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24

Leggere fa bene

libano-diritti-lgbtqia

Libano: il deterioramento dei diritti LGBQIA+ come specchio di una crisi multidimensionale

News - Francesca Di Feo 14.9.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
uganda uomo arrestato

Picco di arresti e procedimenti giudiziari contro le persone LGBTQIA+ nel 2023

News - Federico Boni 1.12.23
canada

Canada, avviso ai canadesi LGBTQIA+ sui rischi nel viaggiare negli USA causa leggi omobitransfobiche

News - Federico Boni 1.9.23
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
panchina-arcobaleno-cavirago-reggio-emilia

Panchina arcobaleno imbrattata con svastiche e messaggi di odio: “Comunisti bast*rdi, morite”

News - Francesca Di Feo 6.11.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23