L’omofobo Mike Pence confermato vice presidente di Donald Trump alla convention repubblicana

Se Pence è un nemico giurato della comunità LGBT, la candidata vice presidente dei democratici Kamala Harris è da sempre sostenitrice dei nostri diritti. Il 7 ottobre prossimo ci sarà il primo scontro televisivo tra i due, che promette faville.

Trump
2 min. di lettura

Nella notte ha preso vita la convention repubblicana in vista delle elezioni presidenziali di novembre, con Donald Trump a caccia di un secondo mandato. Mike Pence, vice presidente USA negli ultimi 4 anni, ha ufficialmente ottenuto il mandato per un bis, nuovamente al fianco del tycoon.

L’ex governatore dell’Indiana, celebre per la sua omotransfobia, ha così affondato l’opzione Nikki Haley, negli ultimi mesi data come papabile mossa a sorpresa di Trump per la vice presidenza. I 336 delegati hanno votato per acclimatazione Pence, dando così vita ad uno scontro tra ‘vice’ decisamente interessante. Se Pence è un nemico giurato della comunità LGBT d’America, la candidata vice-presidente dei democratici Kamala Harris è da sempre sostenitrice dei nostri diritti. Il 7 ottobre prossimo ci sarà il primo scontro televisivo tra i due, che promette faville.

Nell’attesa Pence, ultra-conservatore, ha già annunciato che se Trump dovesse essere riconfermato alla Casa Bianca, il presidente nominerà altri giudici conservatori alla Corte Suprema degli Stati Uniti, affinché “difendano le libertà date da Dio sancite nella nostro costituzione, come la libertà di parola, la libertà di religione e l’avere armi, diritto sancito dal secondo emendamento”. L’omotransfobia di Pence è celebre in patria sin dagli anni ’90, quando l’attuale vice presidente definì l’omosessualità ‘una scelta’. Nel 2000 pubblicò un manifesto elettorale chiedendo ufficialmente che i fondi per la prevenzione all’HIV / AIDS fossero ridotti, perché a vantaggio di “organizzazioni che celebrano e incoraggiano quei tipi di comportamenti che facilitano la diffusione del virus HIV”. Chiaro il riferimento ad associazioni LGBT +. Non contento, Pence ha chiesto finanziamenti per quelle “istituzioni che forniscono assistenza a coloro che cercano di cambiare il loro comportamento sessuale”. Un sostenitore delle terapie di conversione alla Casa Bianca.

Pence ha combattuto il matrimonio egualitario e la legge sull’omofobia, per poi opporsi all’abrogazione del cosiddetto Don’t Ask Don’t Tell, che vietava ai gay dichiarati di prestare servizio nelle forze armate. Da governatore dell’Indiana, Pence diede forma al contestatissimo “Religious Freedom Restoration Act”, che consentiva a persone e imprese religiose di citare la propria coscienza come difesa nelle controversie legali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
dorondondario 26.8.20 - 0:03

luigi19, sei petulante e le argomentazioni di cui sei promotore non hanno riscontro oggettivo. I messaggi che scrivi ogni volta servono per convincere te stesso o gli altri?

Avatar
Franzc Dereck 25.8.20 - 12:20

Sarebbe voler credere a Babbo Natale pensare ad un secondo mandato di Trump. Quattro anni fa ha vinto perché NOI non abbiamo votato ! La candidata Clinton non CI dava alcuna garanzia come persona e come programma. Oggi l'ex vice di Obama , al quale vada il NOSTRO eterno ringraziamento , ha ben capito che i NOSTRI voti faranno la differenza ed ha proposto un appealing in piu' con Mrs Harris.

Trending

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24

Continua a leggere

triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
attivista-politica-trans-uccisa-messico

Messico: uccisa a colpi di pistola la politica e attivista trans pronta a candidarsi al Senato

News - Francesca Di Feo 16.1.24
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il disegno di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 12.1.24
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24
Elly Schlein, Paola Belloni e la rara uscita pubblica, insieme al seggio per votare (VIDEO) - Elly Schlein Paola Belloni - Gay.it

Elly Schlein, Paola Belloni e la rara uscita pubblica, insieme al seggio per votare (VIDEO)

News - Redazione 10.6.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24